Proteggete La Vostra Scorta Di Ganja Con Integra Boost


Ultima modifica :
Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisRecensioni Prodotto

Proteggete La Vostra Scorta Di Ganja Con Integra Boost


Il settore della cannabis ha cercato delle soluzioni per mantenere le cime di cannabis fresche per lunghi periodi. Oggi conservare la ganja in buone condizioni è molto semplice, grazie alla speciale gamma di sacchetti per il controllo dell'umidità Integra Boost.

Quando si coltiva e si conserva la cannabis è fondamentale raggiungere un livello di umidità ottimale. L'umidità relativa presente nel contenitore dove tenete la vostra scorta di ganja può alterare la cannabis in vari modi. L'umidità relativa (RH) indica la percentuale di vapore acqueo contenuto nell'aria, rispetto alla quantità massima che potrebbe contenere. Se l'aria non riesce a trattenere il giusto grado di vapore acqueo, l'eccesso di umidità può portare alla formazione di muffa. La ganja ammuffita sarà inutilizzabile.

Al contrario, se il livello di umidità è troppo basso, la cannabis si seccherà e diventerà friabile. Peggio ancora, i tricomi scintillanti, pieni di cannabinoidi e terpeni, inizieranno a decomporsi. Senza di essi, il sapore e l'odore caratteristico della marijuana svaniranno. Anche la potenza risulterà compromessa.

NOTIZIA CORRELATA
Come Salvare una Marijuana Troppo Secca

Vi sarà già capitato di ritrovarvi con una scorta d'erba troppo secca che ha perso parte dei suoi sapori. Fortunatamente, esistono alcuni...

Per queste ragioni generalmente è consigliabile usare recipienti con un tasso di umidità relativa controllato. Il grado di umidità relativa ottimale per i fiori di cannabis è tra il 55 e il 62%. Un livello più basso genera un ambiente eccessivamente secco. Viceversa, un valore di RH superiore al 65% aumenta il rischio di muffa. Desiccare ha sviluppato la soluzione ideale per risolvere questo problema. La sua gamma di prodotti Integra è in grado di mantenere intatta la vostra scorta di cannabis. Scopriamo in che modo.

CONSERVARE LA CANNABIS CON INTEGRA BOOST

CONSERVARE LA CANNABIS CON INTEGRA BOOST

I sacchetti umidificanti Integra Boost sono piccole bustine facilmente inseribili nel vostro contenitore di ganja. Contengono una membrana di glicerina acquosa non tossica, per regolare il tasso di umidità nel recipiente. Questo prodotto innovativo mantiene l'umidità ambientale al 55%. Tale valore è molto vicino al livello minimo, ma è perfetto per conservare al meglio la cannabis.

Durante il processo di conciatura sarà possibile estrarre ancora più gusto e aroma dalle vostre cime di ganja. Per fortuna, potete lasciare i sacchetti nel contenitore, senza dover aprire il coperchio per un mese intero! Ciò è molto utile, soprattutto se volete tenere nascosta la vostra scorta di cannabis e prelevare qualche cima occasionalmente.
Oggi sono disponibili anche gli indicatori di umidità Integra. Con essi potrete evitare di aprire il contenitore per controllare se il sacchetto è esaurito. Quando il cerchio viola diventa blu, significa che è giunto il momento di sostituire il sacchetto.

Se lo desiderate, potete utilizzare anche più di un sacchetto. Ovviamente, tutto dipende dalla quantità di cime all'interno del recipiente. Se avete meno di 12 grammi di fiori, sarà sufficiente un sacchetto da 4g. Se state conservando quantità fino a 28g, dovrete utilizzare un sacchetto da 8g. Può anche darsi che abbiate da parte una gran quantità di cannabis. In questo caso, per volumi fino a 450 grammi, avrete bisogno di un sacchetto più grande. I sacchetti umidificanti Integra sono disponibili anche in formato da 67g.

A questo punto non avete scuse. Questi prodotti sono davvero perfetti per proteggere l'aroma, la freschezza e la potenza della cannabis. Il loro prezzo è davvero conveniente, soprattutto se si considerano gli enormi vantaggi che offrono. Mentre aspettate l'arrivo dei vostri sacchetti Integra Boost, vi elenchiamo alcune linee guida essenziali per conservare la cannabis correttamente.

COSA FARE

Il Modo Migliore Per Conservare La Vostra Erba

Se state coltivando cannabis da soli, potete fare molto per aumentare al massimo la qualità del prodotto finale. Dopo il raccolto, molti coltivatori appendono le piante a testa in giù, le potano, e poi le lasciano in una stanza con temperatura e umidità controllate, per farle essiccare. In seguito, mettono le cime all'interno di barattoli, per conciarle adeguatamente. Questi recipienti sigillati hanno la funzione di mantenere la cannabis fresca, mentre raggiunge la sua destinazione finale. Ad ogni modo, immaginate che un coltivatore vi abbia ceduto una partita di ganja, lasciando a voi il compito di conservarla. Potete agire in vari modi per ripristinare la qualità delle cime.

La cosa più importante è evitare la formazione di muffa. A volte, la cannabis può manifestare un lieve albinismo. Tuttavia, la presenza di muffa è molto più grave. La ganja infetta diventerà grigia e friabile, e man mano che la muffa si diffonde, l'intera scorta verrà distrutta. Lasciar circolare l'aria nel barattolo aprendolo due o tre volte al giorno può essere utile. Spesso però non è facile dedicare così tanto tempo ed attenzione a questa procedura. Anziché cercare di cavarvela da soli in modo approssimativo, i prodotti come Integra Boost offrono un risultato più sicuro e affidabile.

Un'altra regola essenziale è mantenere la scorta di ganja in un luogo asciutto e al buio. Un'esposizione alla luce, in particolare ai raggi UV, può danneggiare le cime di cannabis. In ogni caso è importante evitare gli sbalzi di temperatura. Per ridurre il rischio di muffa, occorre mantenere la temperatura tra 25 e 30 gradi celsius. Fate in modo che la marijuana non si riscaldi eccessivamente. L'aria calda sale verso l'alto. Pertanto, cercate di conservare il barattolo di ganja il più vicino possibile al terreno. Potete scegliere il ripiano più basso di uno scaffale, la cantina di casa vostra, o altri luoghi simili.

COSA NON FARE

Cosa Non Fare Quando Si Conserva La Cannabis

È importante che l'ambiente in cui è conservata la cannabis non sia troppo caldo. Ad ogni modo, ciò non significa che un luogo fresco e asciutto come il frigorifero sia adatto a conservare la vostra ganja. I congelatori sono anche peggio. La cannabis scongelata è totalmente deteriorata. Spesso i tricomi congelati si staccano dalle cime. Quindi, è bene conservare la cannabis al naturale, in un recipiente con carica elettrostatica neutra, ad esempio un barattolo di vetro a chiusura stagna.

Questo ci porta ad un'ultima considerazione su come conservare al meglio la cannabis. Una carica elettrostatica può seccare e in generale deteriorare la cannabis. Evitate di conservare la ganja in prossimità di apparecchi elettrici o sostanze che conducono elettricità. È il caso, ad esempio, delle buste di plastica. Sì, lo sappiamo. Di sicuro vi sarà capitato di ricevere cime di cannabis all'interno di un sacchetto di plastica. Questo materiale è utile per mantenere la marijuana fresca per brevi periodi di tempo. Ma non è affatto adatto per una conservazione a lungo termine. L'ideale è investire in un recipiente di buona qualità e negli utilissimi Integra Boost. Questa è la scelta più sicura.

Val Watts

Scritto da: Val Watts
Val Watts non ha talento a sufficienza per essere Reggie Watts e non è Zen abbastanza per essere Alan Watts. Ma fa ciò che può scrivendo di cannabis dall'Emerald Isle. Spera che un giorno la Pianta sarà accettata dovunque; nel frattempo, ama studiarla e andare nei posti dove è già una realtà.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti