Skullcap: Tutto Quello Che C'è Da Sapere

Contenuto:

  1. Che Cos'è La Skullcap?
  2. Gli Effetti Della Skullcap
  3. Usare La Skullcap
  4. Botanica Della Skullcap

Che cos'è la Skullcap?

La Skullcap (Scutellaria lateriflora), anche conosciuta a livello internazionale come hoodwort, cane-pazzo (mad-dog) e fiore ad elmetto (helmet flower) è una robusta pianta perenne dalle molteplici applicazioni. Reperibile in natura, allo stato selvatico, nelle terre selvagge di Nord America e Canada, la Skullcap è una pianta che viene sfruttata per scopi medicinali fin dal 1700. Diversamente da molti altri integratori vegetali, sia la radice che le parti aeree della Skullcap possono essere utilizzate in diversi modi.

Ma il fascino di questa pianta non ha ammaliato solamente il continente americano. Diverse variazioni di Skullcap sono infatti oggi reperibili anche in Europa ed Asia, e proprio le varietà asiatiche hanno conquistato un posto predominante all'interno della medicina tradizionale cinese.

Nelle Americhe, la Skullcap veniva tradizionalmente impiegata dalle tribù indigene dei Cherokee come rimedio contro i disturbi legati al sistema riproduttivo femminile, come i crampi da mestruazioni e irritazioni. Così fu fino all'arrivo dei primi coloni, quando questa pianta cominciò ad essere impiegata anche ad altri scopi, sfruttata, ad esempio, per calmare i disturbi legati al sistema nervoso.

Gli effetti della Skullcap

La Skullcap oggi viene principalmente usata per il suo effetto sedativo in grado di calmare i nervi. È una pianta mite in natura, ma è un grande aiuto per rilassarsi e ridurre lo stress.

Quando la usate da sola, i suoi effetti ricreativi sono lievi ed è per questo che viene sovente consumata in combinazione con altre erbe.
Una delle miscele più comuni prevede l'impiego di Skullcap e Valeriana, ottimo aiuto naturale per sedare ed aiutare il sonno. Un altro mix comune prevede l'impiego di questa pianta con Cannabis, Salvia, Erba gatta, Passiflora, Kava, Damiana e Blue Lily.

Usare la Skullcap


Il modo più comune per consumare la Skullcap è tramite infusione. La procedura di preparazione è piuttosto semplice: prendete un po' d'acqua e portatela ad ebollizione, quindi aggiungete 1 cucchiaio di Skullcap essiccata ogni 250ml d'acqua impiegata. Lasciate decantare la soluzione per 10-15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Filtrate e dolcificate a piacere (la Skullcap è piuttosto amara).

Se voleste aggiungere alla Skullcap altre erbe, come la valeriana, allora non dovrete fare altro che aggiungerne la quantità desiderata all'infusione. Tenete comunque in considerazione che alcune erbe, come la Cannabis, non sono solubili in acqua e, quindi, dovrete aggiungere un po' di burro alla miscela affinché si infondano adeguatamente.

Botanica

La Skullcap fa parte della famiglia della menta conosciuta come Lamiaceae. Si tratta di una pianta perenne robusta e si ritiene sia originaria del Nord America. Cresce in ambienti umidi come paludi e prati.

La pianta raggiunge altezze che possono andare dai 60 agli 80cm, con fiori a trombetta di colore blu/viola, ciascuno della lunghezza di circa 1cm. Gli stessi fiori non sempre crescono in cima allo stelo principale, ma lungo le ramificazioni laterali della pianta.

I principali componenti della Skullcap sono:
- Flavonoidi, tra cui il più importante è la scutellarina;
- Iridoidi amari, tra cui il più importante è il catalpolo;
- Tannini;
- Oli volatili.

Verifica dell'Età 18+

Hai più di 18 anni? I contenuti pubblicati su Zamnesia.com sono rivolti ad un pubblico adulto e sono riservati ai soli maggiorenni.

Assicurati di essere a conoscenza delle leggi del tuo Paese. Il nostro negozio online è conforme alle leggi olandesi.

Cliccando su Entra confermi di aver compiuto 18 anni.