Come Avere 6 Raccolti Di Cannabis Ogni Anno

Pubblicato :
Categorie : BlogColtivare CannabisCome si fa

Diversi Raccolti Di Cannabis All’Anno


Sfidando il tempo e lo spazio, è possibile raccogliere sei o sette raccolti all’anno. Che sia da seme o da clone, il collaudato metodo ’12-12 dall'inizio’ ti consentirà di ravvivare le tue scorte d'erba, senza perdite in qualità e potenza.

COME PRODURRE MOLTEPLICI RACCOLTI ALL’ANNO

Il grande vantaggio di coltivare indoor è la possibilità di ottenere diversi raccolti in un solo anno. Manipolando la crescita delle piante, è possibile ottenere sei o sette raccolti in 365 giorni! Se hai dello spazio all’aperto, puoi addirittura spingerti fino a 12 raccolti all’anno. Anche se le piante outdoor producono raccolti più piccoli durante l’inverno, la loro potenza rimane sempre alta.

In base al tuo tipo di coltivazione, da seme o da cloni, per poter ottenere sei o più raccolti all’anno ci vuole un po’ di pianificazione. Dovrai far germinare o raccogliere cloni quando le altre piante sono in fioritura. È certamente vantaggioso avere una camera per la germinazione e fase vegetativa. In questo modo, potrai sovrapporre le fasi di crescita e potrai aumentare la produzione e la rotazione. Se hai un solo spazio di coltivazione, allora dovrai rimanere occupato per un giorno o due quando arriverà il momento di raccogliere, tagliando un lotto e preparando subito dopo quello successivo.

NOTIZIA CORRELATA
Come Raccogliere Il Prima Possibile

Che coltiviate in un posto poco sicuro oppure, che semplicemente abbiate bisogno di un po' di erba in modo veloce, ci sono momenti in cui...

Solitamente, le piante vengono fatte vegetare per almeno 2–4 settimane dopo la germinazione o attecchimento dei cloni. A meno che tu non abbia una fonte dove procurarti i cloni, crearli significa avere una o più piante madri. Questo significa che possiedi già una stanza vegetativa di qualche tipo, che ti metterebbe in una posizione avvantaggiata.

COLTIVARE DA SEME

Coltivare Cannabis Da Seme

Applicare il fotoperiodo 12-12 già al momento della semina era una tecnica molto popolare dalla metà alla fine degli anni ’90. Questo metodo aumenta la rotazione dato che viene trascurata la fase vegetativa. Le piante piccole vengono forzate a fiorire subito, mantenendo il fotoperiodo solamente a 12-12. A seconda della sottospecie, questo può significare maturare tra le 6 e le 8 settimane. La scaletta dei nutrienti rimane la stessa, ma le piante più piccole avranno bisogno di meno irrigazione. L’igrometro sarà il tuo migliore amico. Non farle annegare.

Il risultato sono piante piccole e slanciate, ma con cime dense senza perdita in qualità. I vasi possono essere più piccoli, così se ne riescono a sistemare un numero maggiore per m². Le cime spunteranno nel primo internodo, il quale può essere veramente vicino alla superficie del substrato. Stai attento quando annaffi e tieni sotto stretto controllo le eventuali malattie. Assicurati che ci sia circolazione d’aria intorno alle piante e sopra ai vasi. Questa tecnica è simile al ‘sea of green’ dove vengono piantate molte piante piccole con poche diramazioni ed un’unica cima principale, per massimizzare così la resa/m².

Coltivare tante piante piccole che fioriscono immediatamente offre alcuni vantaggi. Tutta l’energia della luce viene concentrata sulla cima centrale. Si possono formare delle diramazioni laterali, ma il loro allungamento sarà minimo. Dato che le piante si limiteranno a fiorire, avrai bisogno di somministrare solamente i nutrienti per la fioritura. Questo fa risparmiare soldi sull’acquisto di nutrienti per la fase vegetativa. Il periodo di vita delle tue lampade viene aumentato di almeno un terzo, facendoti risparmiare soldi sui bulbi e sul materiale che si usura.

DUE METODI PER LA CRESCITA DA CLONE

INDOOR

Crescita Da Clone Indoor

Quando prendi o compri cloni, si potrebbe ipotizzare che le talee attecchite abbiano già passato qualche settimana di crescita vegetativa. Dopo 7–10 giorni, quando si formano le radici, la pianta inizia a crescere in modo indipendente. In base alla dimensione del clone, questo può equivalere a qualche settimana di crescita vegetativa. La pianta salta la germinazione ed i primi giorni di vita, ed ha già alcuni internodi dove si possono formare le cime.

Per accelerare i tempi di rotazione, dai solamente una settimana di crescita al clone. Questo passaggio è consigliato sopratutto per assicurare un buon sviluppo delle radici e per l’adattamento (se la talea è stata acquistata in un negozio). Ovviamente, una volta che i cloni sono diventati forti ed iniziano a crescere, cambia il fotoperiodo a 12-12. Si tratta di una tecnica così simile al sea of green che diventa quasi necessario ricordare che è un altro metodo. Le piccole piante vengono incoraggiate a fiorire prima ancora che abbiano formato le diramazioni laterali. La maggior parte della crescita avviene durante l’allungamento nella fase di fioritura per lo sviluppo della cima centrale.

COMBINAZIONE INDOOR-OUTDOOR

Crescita Da Clone Indoor - Outdoor

Se hai dello spazio all'aperto o una serra ed inverni ragionevoli, i cloni si possono mettere all'esterno dopo solamente due settimane di vegetazione. La durata delle giornate invernali non sono ottimali, ma la cannabis fiorirà lo stesso e produrrà cime potenti. Le cime saranno più piccole e matureranno più velocemente, però con una perdita in peso. Devono essere protette dall’aria fredda notturna e le gelate mattutine. Se non hai una serra, la puoi costruire facilmente con materiali economici che si possono trovare in un negozio fai da te. Il Nord Europa non riceve abbastanza luce dopo l’autunno quindi non vale la pena farlo. Con otto ore o meno di luce solare giornaliera, lo sviluppo delle cime sarà minimo.

NOTIZIA CORRELATA
Le Migliori Varietà per l'Outdoor per Ogni Zona Climatica

Con la bella stagione dietro l'angolo, è giunto il momento di scegliere le nuove varietà da seminare. Stiamo per proporvi una guida alle...

Il vantaggio di tenere le piante mature outdoor è che si libera lo spazio indoor per la crescita. Lo spazio indoor diventa una camera di vegetazione e viene girata ogni due settimane. Queste piante dovranno aspettare 5–8 settimane mentre le altre fioriscono. Lo svantaggio è che non puoi avere tante piante fuori contemporaneamente. In base alle leggi sulla droga del tuo Paese, questo potrebbe metterti nei problemi. Vegetare 10 piante alla volta significa avere almeno 70 piante pronte simultaneamente.

I cloni hanno i loro svantaggi. Possono essere più suscettibili alle malattie e crescere meno vigorosi comparati alle piante da seme. Tuttavia, le tecniche contemporanee di coltivazione riducono drasticamente questi problemi. Zone di coltivazione pulite, stimolanti per fauna radicale benefica e nutrienti personalizzati fanno uscire il meglio dalla cannabis, che siano semi o cloni. In più, per via della loro natura, i cloni tendono a crescere più alti durante la fase di fioritura. Alcune specie possono duplicare o triplicare le loro altezze pre 12-12. È quindi una cosa da considerare se hai poco spazio.

Sfidando lo spazio e il tempo, il metodo 12-12 da seme o cloni giovani permette alle cime di svilupparsi in modo veloce. Le piante potrebbero non essere spettacolari da vedere, ma nonostante ciò saranno sempre potenti e ne varrà la pena.

Electric Wombat

Scritto da: l'Electric Wombat
Artista e scrittore, l'Electric Wombat è un giardiniere professionista con un grande amore per gli spazi all'aperto. Quando non cresce, lavora alla sua arte, si gode la natura con il suo cane, o si crea i propri vestiti!

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti