Come Preparare Una Limonata Alla Cannabis

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisRicette

Come Preparare Una Limonata Alla Cannabis


Al giorno d'oggi, le persone scatenano la propria fantasia ed inventano continuamente nuove ricette per realizzare alimenti alla cannabis. In questo articolo, vi illustriamo nel dettaglio gli ingredienti e la procedura per preparare la "cann-o-nata", ovvero la limonata alla cannabis.

Ormai i tabù che circondavano la cannabis sono crollati, e la sostanza non è più proibita come lo era dieci anni fa. Oggi, le persone iniziano a scatenare la loro creatività e ad inventare metodi sempre nuovi per consumare la loro erba preferita. Partendo da brownies e biscotti, fino alle caramelle gommose, gli appassionati di ganja sono arrivati a realizzare una limonata alla cannabis, o la cosiddetta "cann-o-nata".

Questa bevanda unica e rinfrescante è l'ideale per dissetarsi durante una calda giornata di sole. Ma ricordate di consumarla con moderazione. Proprio come i drink alcolici, questa limonata racchiude una potenza che può durare anche tre o quattro ore. Gli effetti si manifestano circa 45 minuti dopo l'assunzione.

In questo articolo, analizziamo tutti i passaggi per preparare comodamente a casa propria questa "cann-o-nata".

INGREDIENTI NECESSARI

Limonata Alla Cannabis - INGREDIENTI NECESSARI

Per preparare questa particolare limonata dovrete usare una cannabis sotto forma di tintura. In sostanza, una tintura è un concentrato di cannabis. Essa viene ottenuto immergendo la pianta in alcol, per estrarre i suoi cannabinoidi.

Per realizzare la tintura (50ml), avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

• alcol etilico puro al 90% (o l'alcol a più alta gradazione che riuscite a procurarvi)
• Cannabis: 3-4g cime, 8-10g foglie, 0.5-1g hashish, o 5g scarti di potatura
• Frullatore
• Piccolo barattolo con coperchio, come quelli degli omogeneizzati per bambini
• Colino
• Imbuto
• Strofinaccio o garza
• Flacone di vetro colorato, preferibilmente con contagocce
• Caraffa graduata

NOTIZIA CORRELATA
I 10 Migliori Grinder Per Ganja 2018

I grinder hanno rivoluzionato la preparazione della cannabis. È finita l'epoca delle forbici appiccicose e delle dita piene di resina.

Prima di tutto dovete tritare la vostra cannabis, poi procedere alla decarbossilazione. In poche parole, dovete riscaldare la ganja fino ad una temperatura di 115°C per 30-35 minuti. Dopodiché, collocate la cannabis decarbossilata in un barattolo e versateci 50ml di alcol. Chiudete il coperchio e agitate con cura.

Lasciate riposare il composto per cinque giorni, in modo che l'alcol possa estrarre tutti i cannabinoidi. Successivamente, potete versare il liquido nella caraffa graduata, facendolo passare attraverso uno strofinaccio o una garza, per filtrare tutti i residui vegetali non necessari.

In seguito, versate il prodotto finale nel flacone usando un imbuto. Per la vostra limonata serviranno tre cucchiaini di questa tintura.

Video: Realizzare da soli la propria tintura di Cannabis

Come Preparare Una Limonata Alla Cannabis- PROCEDURA

Gli altri ingredienti e strumenti necessari per preparare la limonata sono:

• 1.35l acqua fredda
• 450ml succo di limone (8-10 limoni)
• 225g zucchero
• Brocca
• Caraffa graduata
• Spremiagrumi

Come prima cosa dovete spremere tutti i limoni. Per risparmiare tempo potete usare uno spremiagrumi elettrico. Ma, se vi piace fare un po' di sforzo fisico, potete usare anche quello manuale. Dopo aver spremuto i limoni, versate il succo nella brocca. Se volete potete aggiungere anche la polpa, ma fate attenzione a non inserire i semi.

Quindi, aggiungete lo zucchero. Se il composto risulta troppo aspro, potete usare due cucchiai di zucchero. Se invece diventa troppo dolce, aggiungete il succo di mezzo limone insieme a un pizzico di sale.

Successivamente dovrete aggiungere la tintura. Ecco perché è meglio conservare la tintura in flaconi per medicinali: il contagocce vi permetterà di dosarla in modo accurato. Versate la tintura nella limonata e mescolate per distribuirla in modo omogeneo. Lasciate raffreddare la bevanda in frigo per tre ore.

Video: Come Preparare Una Limonata Alla Cannabis

COLORATELA DI ROSA

Limonata Alla Cannabis - COLORATELA DI ROSA

Se volete aggiungere un tocco estetico alla vostra bevanda magica, potete colorare di rosa la vostra limonata. Ecco come fare.

Ingredienti:
• 85g zucchero
• 180ml acqua
• 120ml succo di limone fresco, appena spremuto
• 60ml succo di mirtillo
• 3 cucchiaini di tintura di cannabis

Innanzitutto dovete inserire lo zucchero e una tazza d'acqua in un pentolino e portare ad ebollizione. Mescolate con cura il composto per far sciogliere tutto lo zucchero. Poi, lasciate raffreddare a temperatura ambiente; coprite e mettete in frigo.

Una volta freddo, versate il composto raffreddato, il succo di limone, la tintura, l'acqua e il succo di mirtillo in una brocca capiente e mescolate. Ora siete pronti per servire la vostra "cann-o-nata" di un gradevole colore rosa.

LE 3 GENETICHE MIGLIORI PER REALIZZARE LA LIMONATA ALLA CANNABIS

Per preparare la vostra "cann-o-nata" potete usare qualsiasi tipo di cannabis. Tuttavia, alcune varietà sono in grado di far risaltare il tipico sapore della limonata, amplificando al meglio l'effetto rinfrescante di questa bevanda.

ORIGINAL BRUCE BANNER

Original Bruce Banner (Dark Horse Genetics)

La Original Bruce Banner prende il nome dall'alter-ego di Hulk, e per un motivo più che valido. Questa varietà ibrida, discendente da ceppi OG Kush e Strawberry Diesel, racchiude un contenuto di THC del 25-32%. Il suo effetto viene descritto come "rapido" e "potente". Ad ogni modo, lo sballo è ben equilibrato. Questa varietà contiene alte concentrazioni di limonene, un ingrediente eccellente per fare limonate dai sapori pungenti ed aciduli.

Dopo l'assunzione, potrete notare gli effetti combinati delle genetiche indica e sativa presenti in questa varietà. All'inizio, percepirete uno sballo a livello fisico, ed un senso di rilassamento. Con il passare del tempo, entrerete in uno stato mentale euforico e creativo. La Original Bruce Banner è una delle varietà più amate dai consumatori di cannabis a scopo terapeutico. Spesso viene scelta per trattare dolore cronico, emicrania e persino artrite. 

GORILLA GLUE

Gorilla Glue (Zamnesia Seeds)

A differenza della precedente, Gorilla Glue è una varietà a dominanza indica, con un livello di THC pari al 26%. Questa pianta discende da genetiche Chocolate Diesel, Sour Dubb, e Chem Sis. Le sue cime garantiranno un completo relax a livello fisico e mentale, che allontanerà tutte le preoccupazioni della vita quotidiana. È una varietà dal profilo aromatico piuttosto complesso, ricca di terpeni e flavonoidi. Quando viene usata in una ricetta non svanisce dietro gli altri ingredienti, ma piuttosto valorizza i sapori di piatti e bevande.

La Gorilla Glue possiede anche alcune delle qualità presenti nelle varietà sativa. Infatti, oltre ad essere perfetta per passare una notte quieta e rilassante, può fornire uno sballo gioioso ed euforico. Come la Original Bruce Banner, Gorilla Glue è molto apprezzata dai consumatori di cannabis terapeutica, che la usano per trattare depressione e disturbi del sonno.

NOTIZIA CORRELATA
Le Origini della Gorilla Glue e le 3 Migliori Varietà Gorilla Glue

Se state cercando le varietà più potenti in circolazione, le Gorilla Glue sono quelle giuste per voi. Ognuna di queste varietà è ricca...

STRAWBERRY COUGH

Strawberry Cough (Dutch Passion)

Date un leggero tocco ai frutti di bosco alle vostre limonate rosa con questa cannabis al sapore di fragola. Strawberry Cough è stata creata dagli allevatori della Dutch Passion. È una delle varietà più richieste dal mercato attuale. Questa pianta a dominanza sativa è considerata "una delle più piacevoli" da consumare perché, già dopo la prima boccata, elimina completamente l'ansia.

Contiene livelli di THC medi, che si aggirano intorno all'11-12%. Emana un aroma fruttato che manderà in estasi le vostre papille gustative. È anche molto facile da coltivare, e offre ai consumatori un effetto "singolare, che stimola il sorriso".

Potete scegliere una di queste tre varietà per preparare la vostra cann-o-nata, l'ultima bevanda inserita nella lista dei prodotti alimentari alla cannabis. Buona degustazione!

Shoyo Jack

Scritto da: Shoyo Jack

Cowboy dello Spazio amante della cannabis, direttamente dalle Isole Filippine. Perché bere e guidare se si può fumare e volare?

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti