Product successfully added to your shopping cart.
Check out

Coltivare Cannabis Indoor

Stiamo per affrontare il vero e proprio concetto di coltivazione indoor. Cercheremo di definire insieme le specifiche considerazioni che dovrete tenere presenti per poter diventare ottimi coltivatori indoor.

Quando si vuole coltivare indoor bisogna imparare a gestire numerosi fattori. Attraverso i nostri articoli avrete modo di conoscere le principali attrezzature con cui coltivare in ambienti chiusi, come l'illuminazione, la ventilazione ed il controllo degli odori. Inoltre, vedremo anche le esigenze ambientali delle piante di Cannabis, come: temperatura, acqua, concimazione, pH, umidità e il biossido di carbonio. Ma anche alcuni trucchi per ottimizzare l'efficienza delle vostre piantagioni, come ad esempio la distanza adeguata delle lampade dalle piante, il loro controllo e la loro messa a punto. Parleremo anche di come gestire al meglio le dimensioni delle piante per ottenere i risultati migliori.

Che si tratti di una panoramica generale su come pianificare un programma di concimazione, o come interpretare le esigenze di illuminazione o sui metodi migliori per realizzare un corretto lavaggio delle radici prima del raccolto, troverete qui tutto ciò di cui avrete bisogno per coltivare indoor!

Vi invitiamo a dare un'occhiata anche alla nostra sezione sulla coltivazione outdoor. Anche se probabilmente non potrete adattare i consigli qui riportati anche alla coltivazione indoor, avrete comunque modo di analizzare tutti gli aspetti che influiscono sulla crescita della Cannabis e potrete sempre prendere spunto da questi consigli riportandoli direttamente nella vostra Grow Room. Per esempio, avrete modo di scoprire come batteri e funghi possano agire positivamente nelle coltivazioni outdoor e come, se sfruttati in modo adeguato, possano potenzialmente aumentare le rese produttive anche nelle coltivazioni indoor.

 

Torna a Guida alla coltivazione della cannabis

Torna a coltivazione Indoor

Semi migliori per coltivare indoor