Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

DOSARE IL CACTUS DELLA MESCALINA

La mescalina stessa agisce in maniera psichedelica con una dose orale di 5 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo. Per un uomo di circa 32 Kg, questo equivale ad una dose di 350 milligrammi di mescalina pura. Sebbene la mescalina sia altamente tossica a dosi elevate, non ci sono dati conosciuti in merito a fatalità causate dalla droga del cactus. Psiconauti sperimentatori, spesso sono sopravvissuti all'elevato dosaggio di 1.5 grammi. Nonostante questo, è caldamente sconsigliato assumere dosi troppo alte e pericolose. Nel nostro caso, ci riferiamo a dosi di mescalina estratta dai cactus, non del principio attivo puro. Partiamo dando un'occhiata al primo famoso cactus.

Il Peyote va assunto in dosi dai 4 ai 35 bottoni. Tutto dipende dalla potenza, dalla dimensione dei bottoni e, anche, dalla destinazione. In generale si può affermare che circa 15-20 grammi di sostanza secca di Peyote corrispondono ad una dose, ovvero circa una quantità dai 200 ai 600 milligrammi di mescalina. Questo per raggiungere un'esperienza psichedelica.

Il San Pedro, tradizionalmente, viene dosato in base alla dimensione. Ma anche qui si applicano diverse linee guida: in via di principio, circa 30-35 grammi di sostanza secca corrispondono ad un'esperienza psichedelica, a seconda della potenza. Normalmente, comunque, la dose consigliata per una persona è, approssimativamente, un pezzo di 25cm di lunghezza per 5-10cm di diametro. Ma attenzione! Ci sono due tipi di cactus San Pedro! Oltre all'Echinopsis (Trichocereus) pachanoi, c'è l'Echinopsis peruviana (Trichocereus peruvianus), che è due volte più potente, se non addirittura sensibilmente più potente!

Sebbene si siano perse le informazioni circa il dosaggio del Cactus isopode Pelecyphora aseliformis si sa, tuttavia, che questo cactus, pulito dalle spine, spellato e mangiato fresco può considerarsi simile al Peyote, ma considerevolmente più leggero. Il Pelecyphora aseliformis contiene piccole quantità di mescalina.
Vale la pena dare un'occhiata a quei cactus che hanno un contenuto di mescalina molto elevato.

CACTUS CON ELEVATO CONTENUTO DI MESCALINA

 

Specie
Della sostanza (secca)
HabitatSostanza attiva
Echinopsis lageniformis Bolivia, Peru circa 1%
Echinopsis pachanoi Peru circa 2%
Echinopsis peruviana Peru circa 6-20% (!)
Echinopsis terscheckii Argentina, Peru circa 1%
Lophophora, all kinds Mexico circa 4%
Opuntia cylindrica Chili circa 0.9%

Nota: il cactus della mescalina fresco contiene una percentuale di principio attivo decisamente inferiore rispetto alla sostanza secca.

Ricordiamoci che una dose dai 200 ai 600 milligrammi per assunzione, a persona, equivale ad una forte esperienza psichedelica. Rispettando la regola del rapporto col peso corporeo e conoscendo l'effettiva potenza della sostanza a nostra disposizione non sarà difficile calcolare il giusto dosaggio. Altrimenti: aumentare gradualmente le dosi. Meno è meglio!

Zamnesia

Bilancia e Cactus della mescalina