Che Differenza C'è Tra Tartufi Allucinogeni e Funghi Allucinogeni?

Differenza Tartufi Allucinogeni e Funghi Allucinogeni

Pur presentando alcune differenze, funghi magici e tartufi allucinogeni sono sostanzialmente molto simili. Entrambi contengono la stessa molecola psicoattiva che provoca effetti psichedelici ed euforizzanti.

Veniamo subito al sodo: a parte l'aspetto esteriore, non esistono differenze tra funghi allucinogeni e tartufi allucinogeni. I tartufi, infatti, non sono dei veri e propri tartufi, ma appartengono al genere Tuber, e sono lo sclerozio che cresce nel sottosuolo. I tartufi allucinogeni sono in pratica la parte interrata del fungo, pronta ad essere usata come riserva alimentare dal resto dell'organismo. Ad ogni modo, a livello di effetti, i tartufi allucinogeni generano sballi intensi e potenti come quelli dei funghi.

DIFFERENZE FISICHE

Differenze Fisiche Tartufi Allucinogeni E Funghi Allucinogeni

Le differenze tra tartufi e funghi allucinogeni iniziano durante lo sviluppo. Devono infatti essere raccolti in modo diverso, poiché crescono in posti differenti. I funghi fuoriescono dal terreno e vengono raccolti a mano, ad esempio all'interno di un kit di coltivazione. Per i tartufi, invece, occorre scavare poiché crescono sotto la superficie, adiacenti ai funghi. I tartufi contengono poca acqua, ed è quindi più facile essiccarli. Ad ogni modo, per la maggior parte, funghi e tartufi vanno seccati e conservati nello stesso identico modo.

Dopo che i tartufi sono stati raccolti ed essiccati, le uniche caratteristiche che li differenziano dai funghi sono la forma e la dimensione. I funghi possono raggiungere diverse dimensioni, mentre i tartufi mantengono una grandezza limitata e compatta. Dopo l'essiccazione, essi tendono a raggrinzire ancora di più.

Funghi e tartufi hanno però un contenuto d'acqua molto diverso. Il livello di umidità dei tartufi è esiguo, pari al 5–10%. Per questo motivo possono essere essiccati molto più rapidamente. Inoltre, tale caratteristica rende i tartufi più duri e solidi al tatto, mentre i funghi tendono ad essere più morbidi e flessibili, anche dopo l'essiccazione.

Usando un apposito grinder per tartufi potrete tritare più agevolmente tartufi di ogni forma e dimensione. Questi grinder possono frantumare i tartufi in piccoli pezzi facili da ingerire, rendendo il consumo molto meno faticoso.

Grinder Magic TruffleVedere Il Prodotto

DIFFERENZE NEL TIPO E NELL'INTENSITÀ DEL TRIP

Differenze Nel Tipo E Nell'Intensità Del Trip

Alcune persone affermano che i tartufi allucinogeni sono meno potenti rispetto ai funghi. Tuttavia, entrambi fanno parte dello stesso organismo, e contengono gli stessi identici alcaloidi psicoattivi—tra cui psilocibina, psilocina e baeocistina. Pertanto, possiamo presumere che generino effetti di uguale intensità.

Probabilmente questa percezione è legata al diverso modo in cui le due sostanze vengono vendute e consumate. Trattandosi di un prodotto di nicchia, il tartufo viene spesso pesato con maggior precisione, etichettato in modo chiaro per indicarne la potenza, venduto insieme a dettagliate istruzioni per l'uso, e consumato con più cautela rispetto ai funghi allucinogeni. Tutto ciò ha spinto molti individui a pensare che i tartufi producano uno sballo più leggero. Tuttavia, non esiste alcuna prova scientifica a sostegno di tale teoria. Con tutta probabilità, e forse inconsapevolmente, i tartufi allucinogeni vengono consumati in modo più responsabile.

La vera differenza sta nella variabilità della potenza. I funghi possono crescere fino a raggiungere qualsiasi forma e dimensione, pertanto la concentrazione di sostanze psicoattive (come la psilocibina) in ogni grammo può variare.

Di conseguenza ogni fungo ha una potenza diversa. I tartufi, invece, grazie alla loro dimensione compatta, offrono una potenza omogenea. Potete supporre che ogni tartufo contenga all'incirca la stessa quantità di psilocibina psicoattiva.

Usa Il Nostro Calcolatore Di Dosi Per Funghetti Magici

La durata del trip dovrebbe essere uguale, sia che consumiate funghi o tartufi. Inoltre, entrambe le sostanze dovrebbero generare gli stessi effetti psichedelici ed euforizzanti.

In entrambi i casi il trip inizia con una sensazione di intensa euforia. Progressivamente si manifesteranno le allucinazioni, e percepirete un senso di completezza e unione con il cosmo. Oltre alle allucinazioni ad occhi aperti, funghi e tartufi possono stimolare visualizzazioni anche ad occhi chiusi. Che scegliate di consumare i funghi o i tartufi, il trip sarà intenso, profondo e introspettivo.

SICUREZZA E LEGALITÀ

Sicurezza E Legalità

Le sostanze psichedeliche vengono generalmente consumate con più cautela, pertanto il rischio di esperienze spiacevoli è minore. Ad ogni modo, come avviene con qualsiasi sostanza psicotropa, può capitare di sperimentare un brutto trip. Che stiate consumando tartufi o funghi, è fondamentale essere preparati a tale evenienza. È estremamente utile conoscere in anticipo le sensazioni che possono insorgere, e i modi per gestirle. Inoltre, se sarete preparati ad affrontare le emozioni negative che potrebbero emergere, ridurrete le possibilità di sperimentare un brutto trip.

NOTIZIA CORRELATA
Come Prepararsi Per Un Viaggio Psichedelico Sicuro?

Qui a Zamnesia, vogliamo essere sicuri che tu faccia un buon viaggio nella tua prima discesa nella tana del Coniglio Bianco.

I fattori ambientali possono svolgere un ruolo essenziale durante un trip con funghi o tartufi allucinogeni. Consumate queste sostanze in luoghi sicuri e confortevoli, insieme a persone di cui vi fidate. È fondamentale eliminare rumori e altri elementi stressanti per creare un'atmosfera rassicurante ed ottenere così un trip piacevole ed entusiasmante.

Funghi e tartufi allucinogeni contengono le stesse molecole psicoattive, pertanto lo statuto giuridico di queste sostanze è più o meno identico. L'Olanda è l'unico Paese al mondo che ha deciso di fare una distinzione ufficiale tra le due. Inoltre, è anche uno dei pochi Stati in cui il possesso di dosi minime è stato depenalizzato.

REPERIBILITÀ

Reperibilità

In alcune zone i tartufi allucinogeni possono essere acquistati online e ricevuti per posta. Sono pronti al consumo, con etichetta e informazioni dettagliate.

Di contro, i funghi allucinogeni non possono essere venduti online legalmente in qualsiasi parte del mondo. Tuttavia, chi vuole investire un po' di tempo nella coltivazione domestica può acquistare legalmente dei kit di coltivazione per funghi allucinogeni. Coltivare e raccogliere i funghi con le proprie mani è un'esperienza interessante ed educativa. Su internet potete trovare ogni genere di attrezzatura e le informazioni necessarie per coltivare funghi allucinogeni in casa. Dopo la raccolta, i funghi correttamente essiccati possono essere conservati per anni, o congelati per un tempo indeterminato.

In conclusione, non esiste una vera e propria differenza tra funghi e tartufi allucinogeni, a parte il loro aspetto esteriore e il modo in cui crescono. Sono infatti due parti dello stesso organismo vivente, con la stessa identica potenza.

NOTIZIA CORRELATA
Tartufi Magici Contro Funghetti Magici: Chi Vincerà?

Tartufi magici e funghetti magici sono talvolta ritenuti due cose completamente differenti. Non lo sono, ma dovreste comunque conoscere...

Per ulteriori informazioni sulle differenze tra funghi e tartufi allucinogeni, consultate questo articolo. Se avete deciso di acquistare una delle due sostanze—o magari entrambe—svolgete le dovute ricerche sui corretti dosaggi e preparatevi adeguatamente al vostro primo trip con i funghi, o tartufi, allucinogeni.

Verifica dell'Età 18+

Hai più di 18 anni? I contenuti pubblicati su Zamnesia.com sono rivolti ad un pubblico adulto e sono riservati ai soli maggiorenni.

Assicurati di essere a conoscenza delle leggi del tuo Paese. Il nostro negozio online è conforme alle leggi olandesi.

Cliccando su Entra confermi di aver compiuto 18 anni.