Blog
Guida su Dabbing
10 min

La Guida Definitiva Per Il Dabbing: Tutto Ciò Che Devi Sapere

10 min
Blog Come si fa

Il cosiddetto "dabbing" è un modo sicuro ed efficace di consumare concentrati di Cannabis. Una volta riscaldato il concentrato fino al suo punto d'ebollizione, viene generato un vapore denso e saporito che può facilmente competere con le cime di migliore qualità.

È un'affermazione audace, ma abbiamo creato la guida definitiva per il dabbing. Non importa se non hai mai fatto dabbing prima o se lo fai tutti i giorni—troverai un sacco di informazioni utili. Continua a leggere per scoprire come puoi goderti lo sballo incredibile che danno i concentrati di cannabis.

CHE COS'È IL DABBING?

Il dabbing è la tendenza più figa che sta travolgendo l'industria della cannabis. Se non ti preoccupa il costo iniziale e l'esperienza necessaria per iniziare, ti aspetta un mondo di estasi euforica. La crescita della popolarità dei concentrati vaporizzabili dipende principalmente dalla loro purezza, che viene ottenuta attraverso sofisticati processi di estrazione. I normali fiori di cannabis misurano tra il 10–25% di THC, mentre i concentrati di cannabis possono avere un’impressionante contenuto di THC del 40–80%—questa è un'incredibile quantità che colpirà il tuo portafogli e la tua mente.

Tuttavia, prima di spingerci troppo avanti e sballarci così tanto da non capire cosa stia succedendo, che cos’è effettivamente il dabbing?

In parole semplici, il dabbing è il processo mediante il quale il vapore della cannabis, sotto forma di concentrato, viene inalato dopo essere stato riscaldato alla temperatura corretta. Fondamentalmente, il processo non è diverso dal fumare una canna, tuttavia l'attrezzatura necessaria per godersi i dab lo rendono un affare più complicato.

COSA TI SERVE PER DABBARE

COSA TI SERVE PER DABBARE

Qualsiasi dabber di successo ha bisogno di alcuni strumenti per iniziare. Con l'aumentare della tua esperienza e tolleranza, è possibile investire in strumenti per dabbare più elaborati ed avanzati. Tuttavia, per introdurre i principianti al mondo del dabbing inizieremo con gli elementi essenziali.

  • Pipa ad acqua/dab rig

Le due opzioni di base sono: acquistare gli accessori necessari per rendere la tua regolare pipa ad acqua adatta per il dabbing, o acquistare un dab rig specifico. C'è poca differenza nel modo in cui operano.

  • Nail (chiodo)

I nail, o chiodi, vengono tipicamente realizzati in titanio, quarzo o ceramica. Il nail viene riscaldato utilizzando un mini accendino a torcia, in modo che diventi abbastanza caldo da incenerire il concentrato quando ne viene a contatto. Immagina un chiodo come un braciere elaborato.

  • Accendino A Torcia

Tutto ciò che serve per iniziare è un accendino a torcia portatile. Potresti vedere alcuni veterani che dabbano utilizzando una vera e propria lampada per saldare, ma questo lo fanno solo per puro spettacolo. Abbiamo bisogno di scaldare il chiodo ad una temperatura molto più alta di quella che può raggiungere un accendino regolare, quindi a meno che non si opto per un chiodo elettrico, è essenziale un accendino a torcia.

  • Cupola/carb cap

Non è sempre necessario, dato che dipenderà dal tipo di chiodo che hai. Tuttavia, i chiodi più economici utilizzano una cupola. Viene posizionata sopra il nail per catturare qualsiasi vapore ed impedirne la fuoriuscita prima che tu abbia avuto la possibilità di inalarlo. I carb cap funzionano allo stesso modo.

  • Bacchetta/dabber

Considerando che surriscaldiamo un chiodo e che la maggior parte dei concentrati hanno una consistenza appiccicosa, le nostre mani non ci sono d’aiuto. Invece, dovremo utilizzare una bacchetta (di metallo o vetro) per trasferire il concentrato dal suo contenitore al nail.

  • Concentrato

Senza il nostro concentrato, fare dabbing sarebbe una completa perdita di tempo. Gran parte delle complicazioni associate al dabbing derivano dall'enorme varietà di concentrati disponibili. Per semplificare il viaggio nel mondo del dabbing, in seguito andremo ad analizzare in dettaglio ciascun tipo di concentrato.

NOTIZIA CORRELATA
6 Strumenti Ed Accessori Essenziali Per Il Dabbing

State cercando di avvicinarvi al “dabbing”? In quest'articolo facciamo luce su tutti gli strumenti essenziali di cui avete bisogno per...

QUALI SONO I TIPI DI DAB DISPONIBILI?

Tipi Di Dab

I concentrati di cannabis si differenziano a seconda del modo in cui vengono estratti. Butano, CO₂, acqua fredda, ed alcool sono tutti metodi di estrazione, alcuni dei quali abbastanza semplici perché li si possa praticare in casa. Il principio fondamentale di tutte queste tecniche è che la materia vegetale viene scartata dopo che se ne sono trattenuti i cannabinoidi (THC, CBD), assieme ad una selezione di terpeni. La sostanza purificata può arrivare ad avere un contenuto di THC che supera il 70%, il che la rende incredibilmente potente ed altamente desiderabile per gli appassionati di cannabis.

  • SHATTER

Dabbing Shatter

Lo “shatter” deriva il suo nome (che significa “sbriciolarsi, frantumarsi”) dalla consistenza friabile che la sostanza assume quando si trova a temperatura ambiente o inferiore. In tali condizioni, piccoli frammenti del concentrato possono esserne staccati e piazzati su un punteruolo incandescente. Lo shatter è semitrasparente, spesso di colore giallo o ambrato.

  • OLIO

Dabbing Olio

Caratterizzato da una bassa viscosità, l'olio di cannabis è simile al miele per come si comporta. La consistenza può variare, quindi preparatevi se scegliete di fare del dab con estratti oleosi: l'ultima cosa che volete è versare un sacco d'olio sul pavimento! Un accessorio per il dabbing a forma di cucchiaio è il più indicato per gli estratti cannabici oleosi.

  • LIVE RESIN

Dabbing Live Resin

La “live resin” è una scelta di spicco, dato che si distingue in maniera singolare da ogni altro tipo di estratti. Invece che usare erba essiccata per l'estrazione, si utilizza materiale vegetale della pianta di cannabis fresca, prima di qualunque essiccazione o stagionatura. Il risultato sarebbe un più ampio spettro terpenico ed un gusto impareggiabile.

  • CRISTALLINO E CRISTALLI DI THC

Dabbing Cristallino E Cristalli Di THC

Se volete l'estratto più puro possibile, il cristallino offre fino al 99,9% di contenuto in THC. Con una testura simile allo zucchero, il costo del cristallino è ciò che scoraggia la maggior parte degli utilizzatori. Se riuscite a digerire l'etichetta del prezzo, non c'è letteralmente alcun altro concentrato che gli assomigli. Garantito che una boccata vi trasporterà verso l'infinito ed oltre.

I cristalli di THC si aggirano anch'essi nei vertiginosi reami del 99,9% di THC; tuttavia, il rovescio della medaglia di entrambi questi tipi di estratti è che una forma tanto estrema di raffinazione si ottiene al prezzo di una perdita in gusto ed aroma. Non è cosa insolita fra gli appassionati di estratti il mischiare diverse forme di concentrati. Una quantità piccolissima di cristalli di THC, combinata con olio di cannabis, permette di ottenere il meglio da entrambe le cose: il gusto, ed uno sballo da perdere la testa.

  • CRUMBLE/CERA

Dabbing Crumble/Cera

Comincia la sua esistenza come olio di cannabis, poi viene sbattuto (come la panna montata) per aggiungere aria e creare così un estratto più vaporoso e secco. La popolarità del “crumble” si deve in parte alla sua facilità d'uso. Il crumble può venir consumato con un vaporizzatore a penna e goduto in giro, ovunque ci si trovi, eliminando la necessità di acquistare un apparecchio per dabbing costoso o ingombrante. La cera di cannabis è un estratto versatile, con una testura a metà strada fra olio e crumble. Ed è anche piuttosto facile da preparare.

NOTIZIA CORRELATA
Come Fare dei Concentrati “Wax”

Il “dab” potrà anche essere l'ultimo arrivato, ma ciò non ha impedito alla sua popolarità di crescere notevolmente. Una volta che vi...

I VANTAGGI DEL DABBING

I VANTAGGI DEL DABBING

Spesso, la gente è così tanto attaccata all'idea di fare dabbing che la domanda "perché dovrei dabbare" viene trascurata o dimenticata. Ignorando il fatto che alcuni utenti pensano che vada di moda, ci sono alcuni vantaggi notevoli rispetto ad altri metodi di consumo della cannabis.

Nel dabbing la potenza è un fattore considerevole. Dato che la maggior parte dei concentrati sono di gran lunga più forti del fiore di cannabis più potente, i concentrati sono una testimonianza dell'affermazione "meno è meglio".

Considerando che hai bisogno di meno della metà di un chicco di riso per ottenere uno sballo sufficiente, il dabbing può sia far esplodere le menti dei novellini che fornire un buono sballo per coloro che hanno creato una tolleranza. Poiché i dab sono significativamente più potenti, i loro effetti sono quasi istantanei. I dab sono l’ideale se vuoi sballarti o rilassarti con un impatto immediato.

Inoltre, per via della precisione con cui vengono estratti i dab di alta qualità è possibile ottenere un'analisi verificata di quanto sia potente il concentrato che scegli. Se desideri utilizzare i dab per medicarti, oppure per poter calcolare una dose esatta, il dabbing soddisfa questi requisiti.

Un altro fattore critico è il gusto e l'aroma. Il dabbing può essere molto più gustoso di fumare anche il fiore di cannabis più raffinato. In alternativa, ci sono concentrati a cui sono stati rimossi i terpeni, quindi l'esperienza di vaporizzazione è quasi inodore.

DABBING SICURO

DABBING SICURO

È fin troppo facile essere sopraffatti dai termini del dabbing e ciò può portare ad errori o pratiche pericolose. Se vuoi goderti quest’esperienza straordinaria, considera questi consigli sulla sicurezza. Indipendentemente dal fatto che tu sia nuovo al dabbing o un professionista esperto, questi consigli sono inestimabili.

  • Fai un passo alla volta

Non importa se dabbi tutti i giorni o una volta al mese—i dab sono molto più potenti delle forme classiche di cannabis. Il miglior consiglio che possiamo dare per dabbare con sicurezza è di iniziare lentamente ed aumentare il dosaggio piano piano. Anche se dabbi ogni giorno, la tua esperienza potrebbe essere influenzata da diversi fattori, ad esempio la quantità di sonno che hai o quanto hai mangiato bene. Non rischiare di passare una brutta sessione fumando tutto in una volta. Fai qualche dab per testare le acque—se ti senti ok, aumenta le dimensioni dei dab fino a raggiungere il livello desiderato.

  • Lascialo fare ai professionisti

I concentrati vengono prodotti utilizzando attrezzature specifiche, pressioni alte, sostanze chimiche volatili ed altro. Lascialo fare ai professionisti e risparmia la fatica di dover ricostruire la tua abitazione dopo che la tua attrezzatura non ha funzionato come avrebbe dovuto.

Inoltre, durante il processo di dabbing avrai a che fare con temperature incredibilmente alte (circa 538°C/1000°F). Quindi, è buona prassi avere un tappetino resistente al calore nelle vicinanze. Così, si possono mettere da parte l’accendino a torcia e tutte le parti calde del rig senza il pericolo di innescare incendi. Dopo alcuni tiri, può diventare fin troppo facile commettere un errore o mettere le mani dove non dovresti.

NOTIZIA CORRELATA
Gli Errori Di Ogni Principiante Nel Dabbing

Il dabbing può sembrare complicato. Il processo di preparazione di un rig può intimorire, vista la grande fiamma, i concentrati di cannabis...

  • Sapere cosa stai acquistando

Il nostro consiglio finale è particolarmente vero per quanto riguarda i concentrati, molto più di altre forme di cannabis. I concentrati vengono estratti utilizzando processi sofisticati, molti dei quali implicano sostanze chimiche che non devono essere inalate. Se il processo di estrazione è stato eseguito correttamente, vengono rimossi questi prodotti chimici nocivi rendendo il concentrato sicuro per il consumo. Se invece non è stato eseguito correttamente, si ha un concentrato pieno di additivi dannosi che, se vengono inalati, possono causare tutta una serie di problemi di salute.

Acquista i concentrati solo da un venditore rispettabile e, come ulteriore precauzione, molti produttori di concentrati possono fornire un'analisi dettagliata di ciò che acquisti. È possibile esaminare la ripartizione specifica della struttura chimica del concentrato. Può sembrare eccessivo, ma il dabbing è eccezionale solo se il concentrato è stato preparato nel modo giusto.

DI QUANTO CONCENTRATO HAI BISOGNO?

DI QUANTO CONCENTRATO HAI BISOGNO?

La quantità esatta di dab dipende da molte variabili. Tipo se hai inalato concentrati in precedenza, la tua tolleranza, il tipo di concentrato. Non esiste una regola d'oro per la quantità di concentrato di cui hai bisogno, dato che varia da individuo ad individuo.

Tuttavia, come abbiamo già detto nella sezione “dabbing sicuro”, inizia con poco. Come novellino del dabbing, mezzo chicco di riso è il massimo che dovresti dabbare in un tiro. Può sembrare minuscolo rispetto ad una canna piena, ma ricorda che abbiamo a che fare con un concentrato di cannabis che può essere oltre cinque volte più forte di un fiore di cannabis regolare.

COME DABBARE (PASSO PER PASSO)

COME DABBARE (PASSO PER PASSO)

Abbiamo illustrato che cos’è il dabbing, l'attrezzatura necessaria, il motivo per cui dovresti farlo e l'importanza del dabbing sicuro. Detto ciò, possiamo passare direttamente alla fase successiva. Prendi la tua attrezzatura ed il concentrato—ecco come dabbare.

PASSO 1

Dopo aver assemblato il tuo dab rig o la pipa ad acqua, devi iniziare a riscaldare il chiodo utilizzando l’accendino a torcia. Tieni la fiamma ferma e continua a scaldare finché non diventa rosso acceso. Posiziona con cura la cupola sopra la parte superiore del chiodo.

PASSO 2

Ora dobbiamo aspettare. Se il nail è di ceramica o di quarzo, dovrebbero essere sufficienti circa 45 secondi affinché si raffreddi e raggiunga la temperatura giusta per il dabbing. Se il nail è in titanio, è sufficiente attendere 10–20 secondi.

Il dabbing continua a funzionare anche se attendi che il chiodo si raffreddi più a lungo e, così facendo, questo aiuta a mantenere una maggior quantità di aromi. Per ulteriori informazioni sulle temperature del dabbing, consulta la sezione "LA DIFFERENZA TRA I DAB AD ALTA E BASSA TEMPERATURA" che troverai in seguito.

PASSO 3

Prendi un pezzetto del tuo concentrato con l’estremità finale di un dabber o una bacchetta. Posiziona la tua bocca sopra la pipa ad acqua o rig e preparati ad inalare. Applica il concentrato sul chiodo caldo ruotando il dabber, per assicurarti che tutto il concentrato entri in contatto con la superficie del chiodo.

PASSO 4

Inspira in modo deciso per il tuo primo tiro di vapore concentrato. Se non stai utilizzando una cupola ma ha invece optato per un carb cap, posizionalo all'interno del chiodo e continua ad inalare.

PASSO 5

Espira e lascia che esplodano i fuochi d'artificio nella tua mente! Se è rimasto del concentrato nel nail, fai qualche altro tiro per finirlo. Per la maggior parte dei consumatori, un tiro grande sarà sufficiente. Se hai sviluppato una tolleranza elevata ed hai bisogno di rifarlo, ripeti il processo dal PASSO 1.

LA DIFFERENZA TRA I DAB AD ALTA E BASSA TEMPERATURA

LA DIFFERENZA TRA I DAB AD ALTA E BASSA TEMPERATURA

Il dabbing non è una scienza esatta, ma piuttosto un'arte raffinata. La temperatura giusta per te dipenderà dal tipo di concentrato utilizzato e dalle preferenze personali. Come regola generale, il dabbing ha due campi—dab ad alta e bassa temperatura.

Dab Ad Alta Temperatura

I dab ad alta temperatura sono il modo con cui la maggior parte degli utenti si gusta i concentrati. Il chiodo viene riscaldato usando l’accendino a torcia e, pochi secondi dopo, vengono consumati i dab. Mentre questo fornisce il tiro con il THC più intenso sciogliendo il concentrato istantaneamente, ha alcuni svantaggi.

Il primo è l’amarezza. Temperature alte significano vapore caldo e questo brucerà fino infondo alla gola. Aspettati molta tosse e sputi, specialmente se è la prima volta che dabbi. Inoltre, brucerai anche molti dei terpeni che forniscono l’aroma ad un concentrato. Infine, se il chiodo è troppo caldo puoi bruciare il concentrato, rovinando completamente l'esperienza del dabbing.

Dab A Bassa Temperatura

Con i dab a bassa temperatura, riacquisti molto controllo sui componenti essenziali di un concentrato. Vengono mantenuti i terpeni, così come i cannabinoidi più elusivi. Il sapore sarà di gran lunga migliore, con un effetto corposo, senza il rischio di fare tiri amari.

Il rovescio della medaglia è che avrai bisogno di un carb cap per ottenere una quantità soddisfacente di vapore e lo sballo non sarà così pronunciato come quello di un dab ad alta temperatura. La soluzione migliore è quella di sperimentare con le temperature fino a trovare il punto giusto tra sapore e sballo mentale.

CONSERVARE I DAB

CONSERVARE I DAB

Poiché avrai solamente bisogno di una piccola quantità di concentrato di cannabis per essere sballato, ci sono buone possibilità che rimangano degli avanzi. Data la qualità di alcune forme di concentrato, gli utenti vorranno giustamente ottenere il massimo dalla loro scorta. Per essere sicuro di avere un buon rapporto qualità/prezzo e di mantenere il tuo concentrato il più fresco possibile, è necessario uno spazio di conservazione adeguato.

La scelta ideale è il Barattolo In Silicone Per Concentrati Di Zamnesia. Non è solamente economico, ma i concentrati come olio ed honey non si incolleranno al suo interno. Questo è il grande problema con i concentrati: trasferirli dal punto A al punto B senza sprecarli ricoprendo te stesso e l’area che ti circonda. Un dabber decente ed un contenitore in silicone allevieranno questo problema, pur mantenendo la freschezza del concentrato scelto.

Barattolo in Silicone per Concentrati ZamnesiaVedere Il Prodotto

MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA DI DABBING

MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA DI DABBING

Abbiamo praticamente illustrato ogni aspetto del processo del dabbing. Armato di queste informazioni, un principiante è in grado di avventurarsi e sperimentare l'incredibile potenza che hanno da offrire i concentrati di cannabis. Tuttavia, se ti sei già imbattuto su questa guida e hai voglia di aumentare il tuo potenziale di dabbing, allora sei fortunato. Qui sotto ti presentiamo gli accessori che possono migliorare o alterare la tua esperienza di dabbing, in modo che sia unica e piacevole, come la prima volta che hai dabbato.

  • Il dab rig più avanzato

The Peak di Puffco è letteralmente l’apice della tecnologia del dabbing. È uno smart rig che fonde l'arte primitiva del riscaldamento ed inalazione del vapore con la raffinatezza dei componenti premium ed un chiodo a temperatura controllata. Non c'è bisogno di utilizzare un accendino a torcia e far affidamento sulla buon vecchia intuizione per capire se il chiodo ha raggiunto la temperatura giusta. Questo dab rig rende il tutto automatizzato ed ha anche una modalità di sessione, in modo da poterlo passare in giro nelle occasioni di incontri sociali. Potrebbe farti spendere qualche soldo in più, ma ripagherà l'investimento già dalla prima sessione.

Se sei anche leggermente interessato a diventare un dabber regolare, The Peak è un acquisto essenziale. Offre un livello di controllo ineguagliabile comparato alle pipe ad acqua o dab rig tradizionali.

Puffco “The Peak” Smart RigVedere Il Prodotto

  • Dabbing in movimento

Finora, tutte le opzioni per godersi i concentrati consistevano nello stare fermi ed avere una varietà di strumenti a portata di mano. Questo può diventare scomodo per coloro che vogliono godersi i concentrati in giro. Non c’è molta gente che ha il lusso di lavorare da casa, con un accesso immediato al nostro fidato dab rig. È qui che arriva Dr Dabber Aurora per svoltare la giornata. Progettato appositamente per essere il più discreto possibile, basta caricare questo vaporizzatore a penna prima di uscire di casa e fare qualche click per iniziare a dabbare. Perfetto per i tiri furtivi: una batteria carica dovrebbe essere sufficiente per durare una giornata.

Dr. Dabber AuroraVedere Il Prodotto

  • Le possibilità di dabbare sono vaste

The Peak ed Aurora sono solo due dispositivi nel mercato della tecnologia del dabbing in rapida espansione. Per farti risparmiare il tempo di navigare su internet, abbiamo messo insieme i nostri 5 migliori vaporizzatori per concentrati. Con ogni dispositivo che offre funzionalità esclusive, ci sarà sicuramente qualcosa che si adatta alle tue esigenze di dabbing. Una volta che hai graffiato la superficie del dabbing, ti aspetta un mondo ricco e gratificante. Riduci il tuo elenco delle funzionalità essenziali e scegli un prodotto che soddisfi tali requisiti.

LA NOSTRA GUIDA DEFINITIVA PER IL DABBING È SOLO L'INIZIO

Quest’articolo è stato creato tenendo in mente il dabber novellino. Illustrando tutti gli aspetti logici del dabbing, è la tua guida di riferimento. Detto questo, il mercato del dabbing si espande quotidianamente e, come scoprirai, anche un articolo di questa portata è la punta dell'iceberg del dabbing.

NOTIZIA CORRELATA
5 Consigli per Chi Prova per la Prima Volta un Concentrato

Ti piacerebbe provare un "dab", ma la sola idea ti innervosisce? Segui questi semplici consigli che potrebbero aiutarti.

Se dovessimo lasciare un ultimo consiglio, sarebbe quello di mettere insieme tutte le attrezzature necessarie, iniziare lentamente e trovare un concentrato che ti piace, sia nei termini di gusto che in quelli di sballo che fornisce. Da quel momento in poi, il mondo del dabbing sarà nelle tue mani!

Lucas

Scritto da: Lucas
Lucas anche è redattore part-time e visionario a tempo pieno. Un anonimo psiconauta atterrato nella società in giacca e cravatta, lavora per portare alle masse le prove evidenti prodotte dalla ragione.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Blog Come si fa
Search in categories
or