In Che Modo L'alcool Incide Su Corpo E Mente

Pubblicato :
Categorie : Birra Fatta in Casa BlogEducazione alla droga

In Che Modo L'alcool Incide Su Corpo E Mente


Ciascuno ha una ragione diversa per bere alcool. Qualunque essa sia, il consumo responsabile è tutto una questione di fare delle scelte, e comprendere gli effetti a breve e a lungo termine che l'alcool ha sul corpo e sulla mente.

Dopo una lunga, estenuante giornata di lavoro, o quando siete pronti a scatenarvi un venerdì notte, cosa si può fare? Un paio di chicchetti e qualche cocktail al bar dell'angolo, evidentemente! Se siete stressati, l'alcool può aiutarvi a scaricare la tensione. E se siete qualcuno di timido e riservato, un bicchierino o due vi possono trasformare in qualche minuto in una macchinetta per chiacchierare. Ma ecco qual è il punto riguardo all'alcool: sebbene sia inteso per trarne piacere, e possa far trascorrere dei buoni momenti, quando se ne fa uso in maniera irresponsabile può anche essere pericoloso per corpo e mente.

La definizione di alcool è semplice. È l'ingrediente principale di birra, vino, e liquori. Consumato in piccole dosi, dà come risultato delle sensazioni di euforia e una disposizione alla loquacità. Ma quando se ne beve troppo, riduce le inibizioni, provoca ubriachezza, e può perfino condurre al coma, o peggio alla morte.

La ragione per cui si beve alcool dipende dalla persona. Alcuni lo fanno come attività sociale, mentre altri vi si affidano per evadere dalla vita di tutti i giorni. Qualunque sia la finalità, è importante conoscere gli effetti a breve ed a lungo termine che può avere, non soltanto sul vostro corpo, ma anche sul vostro cervello. Consumare in maniera responsabile è la cosa più importante.

NOTIZIA CORRELATA
La Cannabis E Le Lezioni Apprese Dalla Proibizione Dell'Alcool

Le lezioni imparate dalla proibizione dell'alcool possono aiutare a spianare la strada per una sensata gestione della marijuana legale.

EFFETTI A BREVE TERMINE: IN CHE MODO L'ALCOOL PROVOCA DANNI TEMPORANEI A QUATTRO ZONE DEL CERVELLO

IN CHE MODO L'ALCOOL PROVOCA DANNI TEMPORANEI A QUATTRO ZONE DEL CERVELLO

Non è difficile riconoscere gli effetti fisici dell'alcool. Barcollare, biascicare le parole, perdere le inibizioni, “sentirsi bene” – questi sono solo alcuni dei segni che siete stati colpiti da una bevanda alcolica. Ma sapevate che questi effetti si verificano perché l'alcool sta facendo casino col vostro cervello? E non con una parte soltanto, ma ben quattro.

ALCOOL E LA CORTECCIA CEREBRALE#1 LA CORTECCIA CEREBRALE

Per cominciare, l'alcool può danneggiare la vostra corteccia cerebrale. È in questa parte del cervello che vengono processati i pensieri, e l'informazione proveniente dai vostri sensi. La corteccia cerebrale innesca anche i movimenti muscolari volontari, e controlla alcuni dei centri cerebrali inferiori. Quando l'alcool comincia ad esercitare un impatto su questa zona, si verificano come conseguenza una perdita di giudizio, un calo delle inibizioni, ed un indebolimento dei sensi. Ed aumentano le probabilità che percepiate meno il dolore.

ALCOOL E IL CERVELLETTO#2 IL CERVELLETTO

Vi sentite goffi? In questo caso, è perché l'alcool sta esercitando un effetto sul vostro cervelletto, la parte del cervello preposta alla coordinazione dei movimenti muscolari. Poiché l'alcool fa sì che i vostri movimenti siano scoordinati, ecco che si spiegano i barcollamenti, o le cadute – dipende da quanto ne avete consumato.

ALCOOL E IPOTALAMO E PITUITARIA#3 IPOTALAMO E PITUITARIA

La terza zona del cervello che può subire alterazioni con il bere è quella dell'ipotalamo e della pituitaria. Entrambe queste aree mettono in correlazione la funzione cerebrale ed il rilascio ormonale. Una volta che l'alcool comincia a riscuotere il suo dazio in questa zona, vi potete aspettare non solo un aumento del desiderio sessuale, ma anche un più frequente stimolo a urinare. E sebbene si sperimenti una maggior eccitazione sessuale, la capacità di prestazione in realtà diminuirà in conseguenza di quel cocktail di troppo.

ALCOOL E IL MIDOLLO#4 IL MIDOLLO

Ed infine, il midollo. Chiamato anche tronco encefalico, il midollo regola i meccanismi di controllo del corpo che vengono attivati istantaneamente, come respirazione e temperatura. Quando l'alcool incide su questa zona del cervello, cominciate a sentirvi assonnati. E se bevete troppo, potete perfino perdere conoscenza, con esito potenzialmente letale.

EFFETTI A LUNGO TERMINE: IN CHE MODO L'ALCOOL PUÒ PROVOCARE DANNI PERMANENTI AL CERVELLO

IN CHE MODO L'ALCOOL PUÒ PROVOCARE DANNI PERMANENTI AL CERVELLO

Un paio di birre o di bicchieri di vino di tanto in tanto avranno conseguenze soltanto temporanee. Ma quando si beve in maniera eccessiva, fino ad abusarne, allora è tutta un'altra storia. Infatti, bere in maniera abituale può portare il cervello a restringersi. Ed una volta che ciò accade, finirete per cominciare a perdere delle fibre a cui la vostra mente si affida per far passare informazioni fra le cellule del cervello.

Gli alcolici possono anche portare allo sviluppo della sindrome di Wernicke-Korsakoff, una patologia provocata dalla carenza di vitamina B, o tiamina. L'alcool fa sì che l'organismo non sia in grado di assorbire efficacemente queste vitamine. Senza un adeguato apporto di tiamina, chi beve può sperimentare una mancanza di coordinazione, problemi di memoria, e confusione mentale.

Se una persona diventa troppo dipendente dall'alcool, non passa molto tempo prima che anche il corpo cominci ad esserne dipendente. Di conseguenza, la chimica dell'organismo risulterà alterata. E par far spazio a quelle eccessive quantità d'alcool, il cervello sarà obbligato a modificare la produzione di neurotrasmettitori.

Ma quando interviene un arresto improvviso del consumo, dopo circa 24-72 ore, chi è alcolizzato sperimenterà una crisi di astinenza, mentre il cervello si affanna a cercare di modificare la propria chimica. Da crisi convulsive ad allucinazioni, nausea e traspirazione, i sintomi dell'astinenza possono spesso essere insopportabili.

COME ASSICURARSI UN CERVELLO SANO E FELICE SENZA ELIMINARE COMPLETAMENTE LA BOTTIGLIA

COME ASSICURARSI UN CERVELLO SANO E FELICE SENZA ELIMINARE COMPLETAMENTE LA BOTTIGLIA

A meno che non si trasformi in un problema, potete certamente godervi un po' d'alcool senza maltrattare la vostra preziosa testolina. È tutta questione di moderazione. Mantenendo il controllo di quanto bevete, potete assicurarvi di tenere alla larga qualunque potenziale problema di memoria. Ed anche, invece di buttar giù uno shot dopo l'altro, bevete un bicchier d'acqua fra l'uno e l'altro. In questo modo, il vostro organismo può dissolvere l'alcool in maniera efficace, e la vostra BAC (concentrazione di alcool nel sangue) non salirà alle stelle e non vi farà perdere conoscenza.

Per alcuni, bere a stomaco vuoto è preferibile, perché ciò significa ubriacarsi di più. Ma se non mangiate qualcosa prima di una notte di bevute, la vostra BAC aumenterà vertiginosamente, e potreste ritrovarvi con un'intossicazione da alcool. Quindi anziché divertirvi, finirete abbracciati alla tavoletta fino a chissà quando. Per niente una bella immagine.

Per finire, se pensate che potreste avere un problema con l'alcool, non aspettate che diventi alcolismo. Chiedete immediatamente aiuto. Non occorre molto per sviluppare una dipendenza dall'alcool, quindi se i segni si presentano, non abbiate paura di rivolgervi ad uno specialista. È molto meglio ammettere di aver bisogno di aiuto che aspettare fino a che è troppo tardi. Una volta che il danno è fatto, chi può dire se lo si potrà riparare?

GLI EFFETTI DELL'ALCOOL SUL CORPO

GLI EFFETTI DELL'ALCOOL SUL CORPO

Ci sono molti modi in cui l'alcool può avere un impatto sul vostro corpo, perfino dopo un singolo sorso. Tanto per cominciare, può alterare i vostri livelli di zuccheri danneggiando il pancreas. Non soltanto provoca bassi livelli di zuccheri nel sangue, o ipoglicemia, ma può anche impedire all'organismo di produrre la quantità adeguata di insulina, portando ad una sovrabbondanza di zuccheri nel sangue, o iperglicemia. Ecco perché è di vitale importanza per le persone con diabete evitare di consumare troppo alcool. Purtroppo, gli effetti nocivi dell'alcool non finiscono qui.

ALCOOL E SISTEMA NERVOSO CENTRALEALCOOL E SISTEMA NERVOSO CENTRALE

L'alcool può provocare danni al sistema nervoso centrale. Oltre a sperimentare intorpidimento e formicolio in mani e piedi, il vostro cervello avrà difficoltà a creare memorie a lungo termine. Altri problemi possono consistere in danni al lobo frontale, e peggio ancora, danni cerebrali permanenti.

ALCOOL E FEGATOALCOOL E FEGATO

Ovviamente, tutti sanno che l'alcool può distruggere anche il vostro fegato. Di conseguenza, bere troppo porta a sviluppare malattie del fegato grasso. Se delle grandi quantità di grasso circondano il fegato, è impossibile che questo possa funzionare correttamente. Una volta che si sono sviluppate malattie del fegato grasso, è l'inizio di una spirale discendente.

La malattia può rapidamente evolvere in un'epatite alcolica, o infiammazione del fegato. A seguire, dopo l'epatite alcolica, viene la cirrosi, quando le cellule sono talmente danneggiate da non poter essere riparate. A questo punto, se la persona decide di continuare a bere, il fegato può finire per cedere, e sorgeranno problemi più gravi.

ALCOOL E PANCREASALCOOL E PANCREAS

Il consumo eccessivo di alcool può provocare pancreatite, altrimenti nota come infiammazione del pancreas. Una volta che avete contratto questa malattia, siete esposti ad un rischio elevato di tumore al pancreas. Inoltre, l'abuso di alcool mina la capacità del pancreas di produrre insulina, sfociando in diabete.

ALCOOL E CUOREALCOOL E CUORE

Il cuore è l'organo più vitale del vostro organismo. Quando scegliete di bere più del dovuto, il vostro cuore ne paga il prezzo, cominciando con la cardiomiopatia. La cardiomiopatia altera la capacità del cuore di trasportare il sangue attraverso il corpo; e se la malattia si aggrava, può condurre a insufficienza cardiaca. Altri problemi cardiaci prevedibili come conseguenza del bere sono una frequenza irregolare, pressione alta, aumento dei lipidi nel sangue, attacchi cardiaci, ipertensione, aumento del colesterolo, ed infarto.

ALCOOL E OSSAALCOOL E OSSA

Col tempo, esagerare con l'alcool porta ad un deterioramento delle ossa, esponendo al rischio di fratture ed osteoporosi. Sebbene il calcio possa prevenire questi problemi dando sostegno alle ossa, l'alcool ne ostacolerà l'azione, agendo come diuretico e facendo eliminare il calcio dal corpo, finendo così per indebolirle.

ALCOOL E STOMACO/COLONALCOOL E STOMACO/COLON

L'alcool può irritare il vostro stomaco in due modi: favorendo la produzione di acido e provocando gastrite, ed infiammando le pareti gastriche rendendole soggette ad ulcere, emorragie, ed eventualmente perfino anemia. Cause soggiacenti, come una malattia della cistifellea e la colecistite cronica, possono anch'esse contribuire a dolori di stomaco dopo che si è bevuto.

Per quanto riguarda il colon, il bere – tanto sul lungo quanto sul breve periodo – può portare alla creazione di adenomi, piccoli tumori benigni che si formano all'interno del colon. Sebbene al principio inoffensivi, col tempo possono trasformarsi in polipi, di dimensioni più grandi e che possono essere precancerosi.

ALCOOL E SENOALCOOL E SENO

Se il tumore al seno è diffuso in famiglia, allora l'alcool potrà soltanto aumentare le possibilità di contrarre la malattia. Occorre solo un drink, che ci crediate o no. Come conseguenza del bere, i livelli di estrogeni cominceranno a crescere. E se consideriamo che gli alti livelli di estrogeni sono una delle cause principali di cancro al seno, è senz'altro qualcosa da tenere a mente.

DRITTE SU COME BERE IN MANIERA RESPONSABILE

DRITTE SU COME BERE IN MANIERA RESPONSABILE

Anche se l'alcool può provocare più problemi di quelli che si possono contare sulle dita delle due mani, questi consigli vi daranno modo di godervi in tutta sicurezza una bevanda “adulta” – o anche un paio. Per cominciare, fate in modo di mangiare qualcosa. Del cibo nella pancia fa che l'alcool si dissolva più facilmente. E poi, prendete il vostro tempo. Tentate di bere un po' d'acqua di tanto in tanto.

Se state facendo voi stessi il mix, non versateci una bottiglia intera di liquore, ma solo la giusta quantità. E quando sentite di aver bevuto troppo, fate una pausa. Tenendo il conto di quanti drink avete bevuto, saprete quando è arrivato il momento di metter giù il bicchiere.

Circondarvi di amici è sempre una buona idea, specialmente se andate ad una festa o avete bisogno di un guidatore sobrio per riportarvi a casa. Ma non lasciate che nessuno vi faccia pressioni perché beviate più di quello che potete sopportare. Dopotutto siete voi, e non loro, che ne dovrete subire le conseguenze.

NOTIZIA CORRELATA
Top 5: Le migliori cure per il dopo-sbornia

Ci siamo passati tutti: con lo stomaco sottosopra e disperati per quel chiodo piantato nella testa. Stiamo ora per proporvi alcuni rimedi...

Brittney

Scritto da: Brittney
Fermamente convinta dei benefici della Cannabis all'interno della nostra società, Brittney ha sfruttato le proprietà di questa pianta per diversi anni. Questo amore si riflette nella sua scrittura, che ha lo scopo di informare, educare ed unire le persone attraverso l'amore verso la marijuana.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti