Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Sovra-irrigare le piante di cannabis

Sovra-irrigare e sotto-irrigare le piante di cannabis

irrigare le piante di cannabisSovra-irrigare è il più diffuso errore tra i coltivatori principianti. Porta ad avere le radici troppo bagnate e quindi incapaci di assorbire abbastanza ossigeno, facendole lentamente morire.

Le caratteristica della sovra-irrigazione è principalmente la caduta di foglie gialle, ed avolte anche di foglie non gialle, foglie che si afflosciano (come quando la pianta è troppo secca) ma se le avete appena irrigate e continuano ad afflosciarsi potete essere sicuri che la causa non sia la sotto-irrigazione!

Potete evitare la sovra-irrigazione in questo modo: quando il terreno è secco, sollevate il vostro vaso e pesatelo, quindi pesatelo nuovamente quando l'avrete completamente irrigato. Ripetendo questo peso per un paio di giorni vi farete un'idea più accurata di quanta acqua la pianta stia usando per poterla dosare meglio!

Saperne di più su l'irrigazione delle piante di cannabis qui.

Sotto-irrigazione:

La sotto-irrigazione può produrre gli stessi sintomi della sovra-irrigazione, ma il metodo del peso spiegato sopra vi aiuterà a determinare di quale si tratti.

In caso di sotto-irrigazione noterete che le foglie si attaccano più vicino allo stelo e si afflosciano di più! Molti sostengono che quando vedono alcune gocce uscire dal fondo del vaso, si è arrivati alla dose di acqua perfetta, personalmente preferisco evitarlo. Ma le cose possono cambiare da vaso a vaso!

Il tensiometro:

L'acqua nel terreno può essere determinata accuratamente misurando la tensione dell'acqua nel suolo.

tensiometroLa tensione dell'acqua, o "suzione" può essere misurata con un tensiometro, e verrà indicata in hPa. Un tensiometro non è nient'altro che un tubo con in basso attaccato un pezzo di porcellana. In cima si trova un indicatore che indica la tensione dell'acqua.

Quando c'e' troppa acqua nel suolo e quindi i grandi spazi tra le particelle di terreno sono riempiti di acqua, la pianta poverà ad assorbirle il più rapidamente possibile.

Quando c'è poca acqua nel suolo e quindi solo i piccoli spazi tra le particelle di terreno sono riempiti di acqua, la pianta dovrà fare più fatica per assorbire l'acqua.

Quando c'è troppa acqua nel suolo il particolato non potrà più trattenerla e tutta lacqua aggiuntiva colerà via, in quanto il terreno è saturo.

Quando c'è troppa poca acqua nel terreno bisogna applicare una grande suzione per estrarla dal terreno, e la pianta non è più in grado di assorbire l'acqua rimasta. Questo è il punto di appassimento.

Bilanciamento dell'acqua nel suolo

• 0 hPa

Una suzione di 0 indica che il suolo è completamente saturo. Questo è il risultato atteso dopo una grande irrigazione. Se la suzione resta a 0 per un lungo periodo, le radici delle piante possono andare in carenza di ossigeno ed ammalarsi.

• 0-50 hPa

Se la suzione è tra 0 e 50 hPa c'è un eccesso di acqua per le piante presenti. Questo livello di suzione è comune dopo l'irrigazione.

• 50-200 hPa

Una suzione in questo intervallo indica che c'è sufficiente acqua ed aria nel suolo per una crescita ottimale della pianta.

• 200-400 hPa

La suzione è buona per la crescita della pianta in un suolo con struttura normale o fine, ma in un suolo sabbioso la suzione può salire rapidamente causando una carenza di acqua.

400-600 hPa

La suzione è buona per un terreno con una struttura fine. Ma per altri suoli la suzione può salire rapidamente causando una carenza di acqua.

• 600-800 hPa

L'acqua disponibile per la pianta è scarsa. In più, in un suolo ricco di argilla la suzione può aumentare rapidamente e creare una carenza di acqua. Nota che una percentuale ragionevole di argilla nel vostro mezzo di crescita sarà sempre benefico per le piante.

Questo è un indicatore rudimentale delle condizioni del suolo per una pianta. In pratica la condizione del suolo dipende anche dal tipo di terreno e dalla sua struttura. In aggiunta, alcune varietà di pianta sono più sensibili alla siccità di altre. Grazie a questo il momento migliore in cui irrigare varia da utente ad utente.

Se avete usato un tensiometro, il perfetto valore di suzione è di 80 hPa, quindi cercate di tenere il vostro terreno il più vicino possibile a questo valore!

Per saperne di più

 

Torna a Coltivazione- Le Basi

Torna a Guida alla coltivazione della cannabis

Prodotti Consigliati