Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Crisopidi (Mosche Crisope) e cannabis

Crisopodi

Il corpo dei Crisopidi è sottile ed allungato, con sfumature di colore che vanno dal verde al giallo-verde. I Crisopidi assomigliano ad una piccola zanzara, ma le ali sono più grandi e arrotondate, dove si possono notare chiaramente le sottili venature. In fase di riposo, sono ripiegate a tetto, lungo il dorso, mentre in volo brillano con una lucentezza perlacea. Non si può certo considerare un volatore veloce ed agile, infatti basta un po' di vento per sbilanciarlo. Le quattro ali hanno la stessa forma e possono muoversi indipendentemente l'una dall'altra. I Crisopidi sono vulnerabili: le ali possono essere facilmente danneggiate, impedendo così la capacità di volare sulle piante di cui si nutre.

Prevenzione ed alimentazione

Crisopide marroneI Crisopidi si suddividono in diverse specie e dimensioni, tra i quali ricordiamo il Crisopide marrone (Micromus variegatus), il Coccinelle vs Crisopidimeno comune. Il Crisopide verde invece si trova in tutto il mondo, eccezion fatta per Australia e Antartide.

I Crisopidi sono alquanto utili, essendo ghiotti di enormi quantità di afidi, specialmente quando sono allo stato larvale. L'Imago (stato adulto) si nutre principalmente delle secrezioni degli afidi (melata) e del polline. Anche le femmine mangiano afidi, soprattutto prima di deporre le uova. Le larve dei Crisopidi assomigliano alle larve di coccinella e si alimentano esclusivamente di afidi, che mangiano con estrema voracità.

Gli afidi non vengono realmente mangiati, ma 'succhiati', esattamente come il ragnetto rosso e la mosca bianca, altri due parassiti delle piante. In coltivazioni in serra i Crisopidi vengono largamente impiegati per ripulire infestazioni di afidi. Una singola larva può divorare fino a 50 afidi al giorno.

Sviluppo

Lacewing larva mangia afide

Le uova vengono deposte in mezzo a colonie di afidi, e sono sostenute da lunghi steli. Questi steli servono a mantenere le uova lontano dalle formiche, dato che sono protette da un sottile velo di melata. La larva ha una forma allargata, assomiglia ad un bruco, di color marrone ed irregolare, tre paia di piccole zampe e mandibole allungate e a tenaglia (come ganasce).

Alcune specie di larve di Crisopidi si mimetizzano in mezzo alle piante o agli afidi morti, per nascondersi dalle formiche. Dopo un certo periodo la larva passa allo stato di pupa, sviluppando un bozzolo nella vegetazione. Si hanno due generazioni all'anno ed in inverno l'Imago va in letargo, spesso all'interno di case. Durante questo periodo di riposo il Crisopide diventa marrone, ma in primavera torna nuovamente ad essere di color verde.

Torna a Guida alla Coltivazione della Cannabis

Torna a Risoluzione dei Problemi

Torna a Insetti Parassiti

Top varietà per outdoor