Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Moscerini dei funghi

Fungus gnat

I moscerini dei funghi fanno parte della famiglia degli Sciaroidea. Sono mosche piccole (3-5 mm), scure e simili a zanzare, con antenne sottili e lunghe e lunghe gambe. In particolare sono le larve del moscerino dei funghi a provocare la maggior parte dei danni.

Biologia

I moscerini dei funghi amano particolarmente gli ambienti caldi ed umidi in prossimita delle piante. Possono sopravvivere per tutto l'anno all'interno di una serra.

Dopo l'accoppiamento la femmina depone 50-200 uova che si schiudono in 2-3 giorni. Le larve, nel corso di 2-3 settimane, passano da 4 stadi, al termine dei quali sono lunghe circa 5 mm, di color bianco trasparente e con una vistosa testa nera.

Moscerini dei funghi larvae

Le larve si sviluppano in pupa nel suolo e ricompaiono dopo tre giorni come moscerini adulti. Con temperature superiori ai 24° C, si riproducono continuamente, con un ciclo vitale di 3-4 settimane, rapidamente. Le larve non si nutrono solo di tessuto organico morto quali muffe ed alghe, ma anche su materiale vivo come il tessuto di radici e steli. Scavano nelle radici e/o nello stelo di talee, germogli e giovani piante. Grazie al danno causato durante l'alimentazione, si fanno strada una quantità di infezioni secondarie, dando un'occasione alle malattie della pianta come il Pithium, la Phytophtora, il Botrytis, il Fusarium e il Verticillium.

Riconoscimento

  • Dimensione: 2-3 mm
  • Occhi non distinguibili
  • Antenne non diramate
  • Corpo elongato diviso in: testa, ampio torace, addome a fasce strette
  • Colore del corpo marrone-nero

NB: osservate anche il pattern caratteristico delle ali

Danno

Le larve causano un danno diretto nutrendosi di radici e steli - possono persino scavare dei fori attraverso a questi. Un danno indiretto è invece causato dalla diffusione da parte delle larve di nematodi, acari, spore di muffe e virus.

Combatterli

Rimuovere tutto il materiale organico morto e usare compost di buona qualità.

  • Acaro Hypoaspis: l'acaro Hypoaspis è un predatore di terra specializzato nello scovare le larve di moscerino dei funghi.
  • Atheta coriaria: Lo scarabeo predatore Atheta coriaria è un predatore del moscerino estremamente vorace ed efficiente.
  • Steinernema-System: Il Steinernema-System (utilizzando i nematodi) può essere usato con successo contro i moscerini dei funghi.
  • Nematodi: I vermi tondi o nematodi invadono le uova e le larve del moscerino dei funchi per riprodursi.

Nematode

Torna a Guida alla Coltivazione della Cannabis

Torna a Risoluzione dei Problemi

Torna a Insetti Parassiti

Top 10 Autofiorenti