Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Qual È La Differenza Fra Terpeni E Terpenoidi?

La Differenza Fra Terpeni E Terpenoidi

Una delle cose che danno più piacere al mondo è aprire una bustina di ganja fresca. Perché? Il profumo, naturalmente, che alletta noi fumatori d'erba con ogni annusata. Dal dolce profumo di limone che emana dalla Super Lemon Haze, alla fragranza di formaggio che ci offre la OG Cheese, ogni varietà ha il suo aroma unico. Ma vi siete mai chiesti cos'è che dà alla cannabis un tale assortimento di allettanti e distintive fragranze? Sono i suoi terpeni e terpenoidi.

LA DIFFERENZA FRA TERPENI E TERPENOIDI

Se terpeni e terpenoidi vi danno l'impressione di essere la stessa cosa, è perché in gran parte lo sono. Ma c'è una piccola differenza fra queste due sostanze: i terpeni sono puri idrocarburi, mentre i terpenoidi, dal canto loro, sono modificati dall'ossidazione.

I terpeni, creati e secreti dalle stesse ghiandole che producono CBD e THC, sono gli oli essenziali che danno alla cannabis una molteplicità di fragranze caratteristiche, fra cui pino, menta, bacche, e così via. Ma la marijuana non è l'unica pianta che contiene terpeni. In effetti, i terpeni producono oli aromatici anche per molti altri fiori e piante medicinali, come anche frutti, ortaggi, e numerose erbe e spezie. Questi stessi oli vengono ampiamente utilizzati in profumeria ed in pratiche medicinali alternative come l'aromaterapia.

Si dà anche il caso che i terpeni siano un componente standard dell'alimentazione umana. La US FDA (Food and Drug Administration, “Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali”) dichiara che sono essenzialmente adatti al consumo, e degli studi mostrano che sono piuttosto buoni per la nostra salute.

EFFETTI E BENEFICI DEI TERPENI

Effetti E Benefici Dei Terpeni

I terpeni presenti nella cannabis hanno mostrato delle potenzialità terapeutiche. Per esempio, il β-mircene, un terpene naturale, ha effetti antiinfiammatori. C'è poi il D-linalolo, un terpene capace di trattare le crisi epilettiche. Tuttavia, data la scarsità delle ricerche, è relativamente complicato indicare con precisione e il ruolo di ciascun terpene, e fino a che punto possano apportare dei benefici alla vostra salute in senso olistico.

È stato affermato che i terpeni possono condizionare la vostra esperienza con la marijuana, ma in senso buono. Ogni volta che inalate, è presente una miscellanea di terpeni. Alcuni credono che bilancino gli effetti del THC, rendendovi meno paranoici. Questo è un elemento positivo per coloro che sperimentano spesso qualcuno dei non tanto piacevoli effetti collaterali della cannabis, come l'ansia.

Un altro vantaggio dei terpeni è la loro qualità piccante, che può aiutare a respingere degli erbivori affamati durante la fioritura. E grazie all'abbondanza di terpeni, molti coltivatori sono stati in grado di mettere a punto un utile grafico a ruota, che permette ai consumatori di trovare delle specifiche varietà basandosi sugli aromi e sui supposti effetti curativi, come questo che trovate qui.

CARATTERISTICHE ED EFFETTI DEI 10 TERPENI PIÙ IMPORTANTI

Ci crediate o meno, sono presenti nella cannabis oltre 200 terpeni, dieci dei quali sono i più preziosi, e relativamente dominanti in diverse varietà.

  • LIMONENE

Il primo è il limonene, che dà una fragranza citrica. Dalla perdita di peso al sollievo dallo stress, il limonene è adatto a moltissimi impieghi medicinali, e lo si può percepire soprattutto nella Super Lemon Haze, una varietà pluripremiata per il suo ricco sapore.

Super Lemon Haze (Greenhouse Seeds)

  • LINALOLO

Il secondo terpene più importante è il linalolo, che sprigiona un profumo floreale con una punta speziata. Oltre che funzionare come antiinfiammatorio, il linalolo è ottimo per trattare insonnia, depressione, ed un mucchio di altri disturbi. La varietà in cui questo terpene è maggiormente presente, in particolare, è la Amnesia Haze, una delle più vendute, e lodata per la sua abbondante potenza psichedelica.

  • EUCALIPTOLO

L'eucaliptolo, o cineolo, è il terzo terpene più importante, con un profumo di menta e terra che lo rende perfetto per aggiungere gusto ai cibi, al dentifricio, e molto altro. L'eucaliptolo è anche un ingrediente comune di pastiglie per la tosse, collutori, e perfino borotalco. Questo terpene è presente in diverse varietà in quantità ridotte, ma lo si trova soprattutto nella Super Silver Haze.

  • TERPINEOLO

Il successivo nella lista è il terpineolo, un terpene dai deflagranti aromi di pino e chiodi di garofano. Non soltanto il terpineolo possiede proprietà antiinfiammatorie, ma funziona anche come sedativo. Per una varietà che contenga una significativa quantità di questo terpene, non occorre cercare più lontano della Jack Herer, una sativa leggendaria che tutti dovrebbero provare almeno una volta.

Jack Herer (Vision Seeds)

  • PINENE

Passiamo ora al pinene, che si presenta in due forme: beta e alfa. Oltre a regalare uno squisito aroma di pino, uno studio mostra che il pinene potrebbe avere effetti antiinfiammatori. E dopo osservazione di 16 piante di marijuana, un altro studio ha accertato che tutte contenevano quantità rilevabili di questo terpene.

  • MIRCENE

Il mircene è un terpene fondamentale. Non offre solo aromi muschiati e terrei, ma anche una nota fruttata. Quanto agli usi medicinali, il mircene funziona come antiinfiammatorio, sedativo, e rilassante muscolare. Se pure uno studio svizzero ha confermato che la maggior parte delle varietà analizzate contiene questo terpene, nessuna si può paragonare alla Lovrin 110, che ne possiede il 65%.

  • BISABOLOLO

L'alfa- o α-bisabololo è un altro terpene cruciale, che produce un aroma floreale. Dal combattere i batteri al guarire le ferite, l'alfa-bisabololo fa di tutto. E si è trovato che la varietà Oracle contiene elevate quantità di questo terpene.

  • BORNEOLO

Abbiamo poi il borneolo, i cui aromi terrosi ricordano la canfora. Il borneolo si usa frequentemente per alleviare dolori e infiammazioni, come anche per inibire lo sviluppo di funghi negli scarponi. Le varietà Haze come Easy Haze contengono buone quantità di questo terpene.

Easy Haze (Philosopher Seeds)

  • CARIOFILLENE

Il prossimo è il cariofillene, un terpene fondamentale dall'aroma di luppolo, noto per curare ansia e depressione. Dopo aver testato la varietà Trainwreck, la Green House Seed Co. ha scoperto che quando viene coltivata nel terreno, la pianta contiene lo 0,33% di cariofillene, mentre l'idroponica ne contiene solo lo 0,07%.

  • CARENE

Ultimo, ma certamente non meno importante, il delta-3-carene, un terpene dagli aromi di terra e pino. Oltre ad operare come antiinfiammatorio, il carene è noto per attenuare le perdite mestruali, asciugare le lacrime, e perfino il muco. Nel corso di uno studio che ha esaminato precisamente 162 piante di cannabis in rappresentanza di oltre 80 varietà, questo terpene è stato trovato nella maggioranza degli esemplari.

COME POTENZIARE LA PRODUZIONE DI TERPENI

Se vi state chiedendo se sia possibile incrementare la produzione di terpeni, la risposta è sì. Un modo per farlo è tramite la tecnica LST (Low Stress Training), che consiste nella manipolazione della forma fisica della pianta di cannabis durante la crescita. Come conseguenza del LST, vi ritroverete con una pianta più piccola che produce più fiori e con aromi più forti.

Anche abbassare la temperatura dell'ambiente di coltura può risultare in uno stimolo alla produzione di terpeni, il che aiuta a preservare i terpeni e terpenoidi presenti. Temperature più alte possono ridurre sapore e aroma della vostra cannabis.

Anche essiccare correttamente la vostra erba farà l'affare. In effetti, è probabilmente la maniera più efficace. Per ulteriori dettagli e consigli su come coltivare dell'erba superforte, non mancate di dare uno sguardo a quest'articolo.

Come Potenziare La Produzione Di Terpeni

SINGOLI TERPENI CHE DANNO UNA BOTTA EXTRA

Da Jamaican Dream a GG #4, da Zamnesia vendiamo terpeni puri al 100% in diverse varietà. Non soltanto arricchiranno gli aromi dei vostri e-liquidi ed estratti, ma anche i loro effetti. Tutti costano meno di 25€ e possono essere usati anche per aggiungere intensità alle vostre preparazioni commestibili. Per vedere cosa abbiamo da proporvi, avete solo da dirigervi al nostro webshop.

UN BELLO STRUMENTO ONLINE PER SELEZIONARE LE VARIETÀ A PARTIRE DAI TERPENI

Se la ruota di cui abbiamo parlato in precedenza è utile, esiste un altro strumento online che può aiutarvi ad individuare delle specifiche varietà basandovi sui terpeni. Si chiama Cannabiscope, e a differenza dell'altra ruota è interattivo e più elaborato. Per non parlare del fatto che è semplice da usare!

Cannabiscope

prodotti Correlati