Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Consumare noce di betel

Prima di imbarcarsi nel consumo di noce di betel, è importante sapere che questo frutto non è efficace di per se stesso, dal momento che il suo principio attivo (l'arecolina) non è di facile assorbimento da parte dell'organismo. Affinché il consumo di noce di betel sia efficace, è necessario assumerlo in combinazione con calce commestibile, in grado di migliorarne l'assorbimento.

Per usare la noce, sminuzzatela in piccole parti, oppure macinatela fino a ridurla in polvere: dal momento che andrà masticata, potete ridurla in pezzettini della dimensione che maggiormente vi aggrada. 1/4 di noce è già una buona dose per cominciare, per verificare che tipo di effetto ha su di voi. Mescolate la noce con circa 0.25g di calce commestibile. Prendete il vostro composto e mettetelo in bocca, tenendolo fra la guancia e i denti, masticando con continuità. Non ingoiate il composto di noce e calce, ma deglutite esclusivamente la saliva che viene prodotta durante la masticazione. Seguite questo procedimento per circa un'ora, prima di sputare tutto.

Un altro metodo è la polvere di noce, da mescolare nuovamente con la calce e da porre in un pezzo di chewing gum precedentemente masticato (masticatelo per circa un minuto prima di usarlo, in modo da inumidirlo a sufficienza). In questo modo masticherete, nello stesso tempo, il chewing gum, in grado di migliorarne il sapore, e non dovrete tenere il composto nella guancia.

Una dose normale di noce di betel è di circa 2g. Non consumate mai più di 2g alla volta, e mai più di 5g al giorno.

Noce di Betel