Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Erba Gatta: Tutto Quello Che C'è Da Sapere

Contenuto:

  1. Che Cos'è l'Erba Gatta?
  2. Gli Effetti Dell'Erba Gatta
  3. Come Usare L'Erba Gatta
  4. Botanica Dell'Erba Gatta
  5. Chimica Dell'Erba Gatta

Che cos'è l'erba gatta?

Nepeta cataria

L'erba gatta, conosciuta anche come catmint o nepitella, è una famosa specie erbacea in grado di stimolare i sensi dei gatti (si crede sia capace addirittura di fare raggiungere loro il nirvana). Appartenente alla famiglia delle lamiacee (ovvero le piante Labiate tra cui troviamo anche la menta), la nepitella cresce in natura in diverse aree centrali e meridionali dell'Inghilterra (se ne possono trovare esemplari tra siepi e zone marginali di campagna). Fu proprio dall'Inghilterra che iniziò ad essere esportata in tutti i paesi d'Europa e, successivamente, dell'Asia e del Nord America.

In un contesto "felino", l'erba gatta deve la sua popolarità al suo colore inconfondibile e alla sua forma, che ricorda molto sia la menta che la mentuccia. Quando vengono schiacciate le foglie di nepitella, il suo irresistibile aroma si diffonde rapidamente, attirando l'interesse dei gatti. Sono questi i primi ad avvicinarsi alla pianta, mordendola e masticandola a lungo, fino a sdraiarsi e a rotolarsi su se stessi. In caso foste intenzionati a trapiantare alcune piantine di questa specie erbacea, fate attenzione a questo suo irresistibile richiamo per gatti, dato che potrebbero rapidamente sradicarle, masticare le foglie e, quindi, danneggiarle. Se invece partite dal seme, i gatti non vengono attirati dai suoi odori, senza correre il rischio di essere danneggiata nelle prime fasi di crescita.

Tuttavia, non solo i gatti trovano conforto nelle proprietà di questa pianta. Per secoli fu utilizzata dalle civilità passate come un efficace rimedio naturale. Gli effetti rilassanti che induce sui gatti vengono percepiti anche dall'essere umano, anche se non con la stessa intensità. Inoltre, è una pianta ampiamente utilizzata in erboristeria per le sue proprietà benefiche per trattare disturbi gastrici, quali problemi di stomaco e diarrea.

Gli effetti dell'erba gatta

Nepeta cataria

Gli effetti inebrianti che l'erba gatta induce sui felini non sono gli stessi che vengono percepiti dall'essere umano, ma sono ugualmente apprezzati per le loro proprietà altamente tonificanti. Si tratta di un sedativo blando, incapace, però, di provocare sensazioni psicoattive. Tuttavia, le sue qualità rilassanti la rendono un buon toccasana per calmare l'organismo dopo una giornata stressante di lavoro. Questo, insieme al suo ricco contenuto di vitamine e minerali, permette di aiutare i processi digestivi, oltre a smaltire le tossine e a ridurre l'ansia, lo stress, il mal di testa e i problemi legati al sonno. Tradizionalmente, la nepitella viene assunta sotto forma di tè rilassante, in grado di alleviare i dolori di stomaco e combattere i comuni raffreddori, influenze e febbre, agendo anche come antispasmodico e agente anti-flatulenza.

Come usare l'erba gatta

Nepeta cataria

Tè di erba gatta

Il modo più efficace per approfittare al massimo tutte le proprietà della nepitella è assumerla sotto forma di tè (un metodo utilizzato per secoli da molte civiltà).

Per fare un tè forte e saporito sono necessari 25 grammi d'erba gatta. Bollire questa quantità in 1 litro d'acqua. Una volta bollita, lasciare riposare a fuoco spento per circa 15 minuti, prima di versare l'infuso nella tazza. Se volete, potete aggiungere un po' di miele come dolcificante.

Vaporizzare

Vaporizzare l'erba gatta consente di assumere una gran quantitativo di contenuti attivi, ma i suoi effetti verranno apprezzati per brevi intervalli di tempo (rispetto invece a quelli indotti dal tè). La temperatura ideale per la vaporizzazione della nepitella è tra i 100 e i 150 gradi Celsius.

Cercando un nuovo vaporizzatore? Clicca qui

Fumare

Esistono erbe cui proprietà sono apprezzabili attraverso il fumo e altre no. L'erba gatta appartiene a queste ultime. Infatti, quasi sicuramente, tutto il suo contenuto attivo viene distrutto durante la combustione. Fumando erba gatta non si avverte alcun effetto, per cui è sempre raccomandabile assumerla sotto forma di tè o vaporizzandola.

Botanica

Nepeta cataria

L'erba gatta (Nepeta cataria) è una pianta perenne che cresce in natura in diverse zone d'Europa e del Nord America. Raggiunge altezze di circa 60-90cm, producendo steli particolarmente ramificati che assumono colorazioni molto verdeggianti, mentre le parti inferiori una tonalità bianco-farinosa. Le foglie hanno una forma a cuore, con i bordi seghettati e dentati.

I fiori della nepitella fioriscono da luglio a settembre. I verticilli di questa pianta si sviluppano in modo compatto ed i fiori assumono forme di piccole trombette, di colore bianco o rosa pallido, punteggiati con macchie rosse.

Chimica

Nepeta cataria

La struttura chimica attiva della catmint è molto simile a quella dei valepotriati (come quelli contenuti nella valeriana). Queste sostanze agiscono come sedativo blando del sistema nervoso centrale. Inoltre, sono presenti tannini, iridoidi, acido nepetalico, timolo, nerolo, carvacrolo, geraniolo e citronella.

Verifica dell'Età 18+

Hai più di 18 anni? I contenuti pubblicati su Zamnesia.com sono rivolti ad un pubblico adulto e sono riservati ai soli maggiorenni.

Assicurati di essere a conoscenza delle leggi del tuo Paese. Il nostro negozio online è conforme alle leggi olandesi.

Cliccando su Entra confermi di aver compiuto 18 anni.

Erba Gatta