Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Effetti collaterali del Ginkgo

Ginkgo biloba

Anche se i rischi associati all'uso di Ginkgo sono minimi, la ricerca scientifica rivela che il Ginkgo può causare alcuni effetti collaterali in determinate persone, più precisamente, in coloro che:

- Soffrono di gravi disturbi legati all'apparato circolatorio
- Assumono farmaci anticoagulanti (come l'aspirina)
- Assumono alcuni antidepressivi (come inibitori MAO e SSRI)
- In stato di gravidanza

Nota: Recenti studi hanno dimostrato che il Ginkgo ha un impatto minimo sulle persone che assumono farmaci anticoagulanti. Tuttavia, bisogna sempre essere cauti e valutare scrupolosamente tali raccomandazioni.

Gli effetti collaterali che si potrebbero manifestare in queste particolari condizioni sono:


- Aumento di rischio emorragie
- Nausea
- Disturbi gastrointestinali
- Emicranie
- Diarrea
- Stati di irrequietezza
- Palpitazioni cardiache accelerate

I prodotti standard elaborati a base di Ginkgo sono assolutamente sicuri. Esiste solo una remota possibilità che questi effetti collaterali possano verificarsi.

Ginkgo Biloba