Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Che cos'è il Ginkgo?

Ginkgo biloba

Il Ginkgo, conosciuto anche come Ginkgo biloba o albero di capelvenere, è un albero caducifoglie, presumibilmente di una famiglia a sé stante. Descritto da Charles Darwin come un fossile vivente, l'albero di Ginkgo ha origini molto antiche, risalenti ad oltre 250 milioni di anni. Ciò significa che era già presente quando il nostro pianeta era popolato dai dinosauri!

Originario della Cina, il Ginkgo fu salvato dall'estinzione grazie al significato culturale che il popolo cinese diede a quest'albero. Ancora oggi, non è raro trovare esemplari di questa pianta nelle zone adiacenti ai templi. I semi di quest'albero sono utilizzati dalla medicina tradizionale cinese, mentre le foglie sono impiegate nelle più diverse pratiche terapeutiche moderne.

Sono alberi che possono arrivare a toccare i 50 metri d'altezza, anche se, normalmente, non superano i 35 metri. Il loro aspetto è piuttosto bizzarro. I loro rami crescono in modo irregolare, dando alla chioma forme asimmetriche e discontinue.

Le foglie di quest'albero hanno ricevuto importanti riconoscimenti, soprattutto dopo i recenti studi scientifici condotti da alcuni ricercatori. I risultati delle analisi hanno dimostrato che i composti chimici contenuti nei tessuti fogliari possiedono interessanti proprietà neuroprotettive, in grado di migliorare anche l'apparato circolatorio.

Ginkgo Biloba