Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Che cos'è il Triptofano?

Tryptophan

Il Triptofano è un amminoacido essenziale che viene assimilato naturalmente dal nostro corpo attraverso gli alimenti che ingeriamo. Il cervello trasforma il Triptofano in serotonina che, successivamente, viene impiegata come neurotrasmettitore. Quest'ultimo ha il compito di diffondere i messaggi cerebrali attraverso tutto il sistema nervoso centrale. Il fatto che il Triptofano agisca come precursore della serotonina, lo rende particolarmente utile in un'ampia gamma di applicazioni.

Per esempio, il Triptofano è spesso impiegato come integratore alimentare, efficace contro ansia, aggressività, insonnia, depressione e sindrome premestruale. Ciò è fondamentalmente dovuto al fatto che la serotonina è capace di agire in parte come sedativo naturale e in parte come sostanza leggermente alterante degli stati d'umore. Molti dei disturbi sopracitati sono legati ad uno squilibrio nei livelli di serotonina.

Anche se la serotonina in sé non può essere considerata come un vero e proprio integratore, il Triptofano e il 5-HTP sono due sostanze strettamente collegate alla sua azione e facilmente disponibili sul mercato. Infatti, assicurando un apporto costante di Triptofano all'organismo, vengono forniti i mattoni necessari alla produzione di serotonina.

Acquista Triptofano

Fonti commestibili e naturali di Triptofano

Dato che il corpo umano è incapace di produrre da sé il Triptofano, si ha la necessità di assimilarlo attraverso gli alimenti. Essendo un amminoacido presente in natura in molte verdure, carni e cereali, non è troppo difficile poter fare "rifornimento". Tra le diverse fonti alimentari ricche in Triptofano ricordiamo:

- Barbabietola, spinaci, alghe kelp, patate
- Mango, datteri, banane
- Avena, soia, grano, riso, fagioli, lenticchie, ceci, semi di zucca
- Latte & formaggio
- Uova
- Carne di pollo e di tacchino
- Pesce: merluzzo, halibut e salmone
- Alghe
- Selvaggina: come coniglio, fagiano, alce e quaglia

Gli effetti del Triptofano sull'organismo umano

Il Triptofano è un amminoacido essenziale. La maggior parte degli amminoacidi vengono impiegati per sintetizzare le proteine all'interno del corpo. Tuttavia, il Triptofano svolge alcune funzioni specifiche che lo contraddistinguono dagli altri. Come accennato in precedenza, il Triptofano è un precursore della produzione di serotonina, un neurotrasmettitore coinvolto in: stati d'umore, aggressività, dolore, memoria, sonno, ansia, comportamento alimentare, controllo della temperatura, reazione agli stati di dipendenza, capacità motorie e regolazione del sistema endocrino (come vedete, accumulare buoni livelli di Triptofano vale sicuramente la pena!). Quello che non abbiamo ancora detto, però, è che il Triptofano viene anche utilizzato dall'organismo per produrre melatonina, un neurormone sfruttato dall'organismo per regolare il sonno e per produrre niacina (una vitamina B).

Il Triptofano agisce come tanti mattoni, ovvero costruisce tutta una serie di importanti funzioni all'interno dell'organismo umano. Possiede una particolare efficacia soprattutto nel sostentamento di stili di vita salutari. Infatti, basse concentrazioni di Triptofano possono causare depressione e insonnia, dato che al corpo viene a mancare quell'elemento destinato a riequilibrare e a ripristinare gli squilibri interni. Una volta compresa questa sua particolarità, ci si renderà conto dei motivi per cui il Triptofano sia considerato un componente essenziale dell'organismo umano e completamente sicuro da consumare, un vero e proprio integratore naturale.

 

Zamnesia

After party pillole