Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Che cos'è il ginseng?

Ginseng

Il ginseng (Panax ginseng) è una delle piante più pregiate al mondo, sia in termini di efficacia che di prezzi. La somiglianza delle radici di ginseng ad un corpo umano hanno fruttato un curioso soprannome per questa pianta: "l'uomo radice". Negli anni il ginseng è stato chiamato con altrettanti nomi, tra cui "radice dell'immortalità" o "radice della vita" (termini che dimostrano di per sé l'importanza di questa radice in molti paesi asiatici).

Nella medicina cinese, il ginseng è considerato il tonico più potente al mondo, una pianta talmente potente da riuscire a ridare vitalità anche alle persone più deboli.

La fama ottenuta nei secoli ha permesso al mercato di commercializzare questa radice come materia di spiccato pregio. Si narra che una radice di Ginseng selvatico, di primissima qualità e al punto di maturazione ottimale, sia stata venduta a 200.000 dollari! E sembra che non sia un caso isolato. Il ginseng viene spesso valutato sul mercato a prezzi che potrebbero rivaleggiare quelli delle più famose opere d'arte.

Il Panax ginseng è stato impiegato per migliaia di anni, senza aver mai manifestato effetti collaterali per l'uomo se non, perlomeno, di irrilevante entità. Ancora ai giorni nostri viene utilizzato come tonico dalle proprietà rigeneranti e come ricostituente in grado di stimolare la vitalità dell'essere umano. Questa radice induce effetti energetici che aumentano la temperatura corporea, l'acutezza mentale e la resistenza fisica allo stress, alle malattie e alla fatica.

È importante non confondere il Panax ginseng con il ginseng americano o quello siberiano, a loro volta appartenenti a due varietà ben distinte. Con l'accrescersi della popolarità del Panax ginseng, iniziarono a prendere piede anche queste altre varietà di "ginseng", lanciate sul mercato come appartenenti all'autentico ceppo Panax ginseng. Il nome botanico del ginseng siberiano è Eleutherococcus senticosus, il che dimostra la mancanza di qualsiasi legame di parentela con la famiglia delle Panax. Il nome "ginseng" fu preso in prestito nel passato per poter esprimere le proprietà tonificanti di questa pianta, una pratica attualmente illegale in tutti gli Stati Uniti.

 

Zamnesia

Ginseng