Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

effetti del Kratom

Kratom

Il Kratom è una droga molto versatile, dalla vasta gamma di benefici. Esistono diverse sfumature sugli effetti che provoca, oltre all'effetto stimolante, se assunto a piccole dosi, e la sonnolenza mentale, dopo l'ingestione di una grande quantità.

Acquista Kratom

Tradizionalmente, contadini e braccianti tailandesi consumano Kratom su base giornaliera (dalle 3 alle 10 volte al giorno), come stimolante per superare la fatica del loro duro lavoro e per combattere situazioni non sempre facili. Viene assunto come analgesico, come un sostituto dell'oppio o come equivalente dell'eroina, come un anti diarroico e, anche, come afrodisiaco per intensificare o prolungare l'attività sessuale. Gli effetti del Kratom compaiono tra i cinque e i dieci minuti dopo l'ingestione e possono durare per diverse ore.

Top 10: I migliori effetti del Kratom

Il Kratom, e più nello specifico la mitraginina, è conosciuto per l'azione stimolante sul corpo e per la capacità di aumentare l'energia del consumatore, donandogli una spinta abbastanza potente da avvertire un forte desiderio di mettersi al lavoro, anche in situazione che, normalmente, richiederebbero una certa calma mentale. A seconda della chimica corporea del consumatore, del suo metabolismo, del peso, della tolleranza e di diversi altri fattori naturali individuali, gli effetti possono durare anche diverse ore.

Un uso tradizionale di Kratom include il trattamento del dolore (cronico) e, al giorno d'oggi, sta diventando sempre più conosciuto fra i pazienti che abbiano, in precedenza, fatto uso di antidolorifici come l'Oxycodone o l'Hydrocodone. Questi farmaci non sempre danno risultati benefici evidenti, in caso di patologie gravi, e possono creare situazioni complicate al paziente per possibili intolleranze al trattamento. Il Kratom, inoltre, è una valida alternativa a quei farmaci troppo costosi e, pare, abbia effetti collaterali meno pesanti ed un basso potenziale di dipendenza. Nella maggior parte dei casi, il Kratom non causa nausea né vomito (diversamente da molti altri oppiacei prescrivibili).

Diverse fonti riportano gli effetti positivi del Kratom, come via per migliorare l'umore e ridurre l'ansia, ma studi sugli effetti a lungo termine non sono ancora stati approfonditi. Non praticate automedicamento con il Kratom, se soffrite di depressione cronica o ansia: si tratta di malattie serie e dovete assolutamente consultare il vostro medico prima di usare il Kratom per alleviare questi sintomi.

Nella medicina tradizionale e, di recente, nella moderna medicina curativa, il Kratom viene usato come sostituto (e come terapia) per quei pazienti che siano incappati nella dipendenza da oppiacei da prescrizione, da oppio, da eroina e, ultimamente, è stato utilizzato in Nuova Zelanda in un programma di disintossicazione da metadone. E`comprovata l'efficacia del Kratom come aiuto per combattere i sintomi dell'astinenza.

I consumatori ricreativi amano principalmente gli effetti narcotici del Kratom e la sua popolarità è cresciuta significativamente negli ultimi anni, molto probabilmente anche grazie al suo status giuridico (il Kratom è illegale in solo 9 Stati in tutto il mondo) e per la sua disponibilità. A seconda delle preferenze individuali, i consumatori sono soliti assumerlo in dosi relativamente basse, se sono alla ricerca di effetti soprattutto stimolanti per il corpo e di uno stato mentale di felicità ed euforia; mentre altri preferiscono i suoi effetti rilassanti ed analgesici e per questo optano per l'assunzione di dosi più elevate. Altri ancora variano da piccole a moderate dosi per ricevere una carica di energia, in aiuto allo svolgimento dei propri lavori domestici. Ed altri ancora amano assumerne una dose più pesante al mattino presto, per poter prolungare le proprie ore di sonno.

Il Kratom ha un effetto eccezionale sulle persone che soffrono di diarrea ed è un efficace sostituto naturale di farmaci o medicinali prescrivibili antidiarroici.

Dal momento che il Kratom ha un effetto energizzante per ciò che riguarda l'attività fisica, è del tutto naturale che alcuni consumatori provino un aumento del desiderio sessuale dopo l'ingestione di Kratom. Si dice che sia in grado di aumentare la libido femminile e, si presume, è un aiuto in caso di disfunzione erettile.

Si sta valutando la possibilità di utilizzare il Kratom nel trattamento dei sintomi della Sindrome da Deficit di Attenzione degli Adulti (ADD: Adult Attention Deficit Disorder), ma non esistono ancora prove scientifiche che avvallino questa teoria.

Era soltanto l'inizio degli anni 2000 quando il Kratom ha cominciato a farsi strada verso i mercati degli Stati Uniti e dell'Europa, principalmente attraverso gli headshop (Anche online) riforniti di Kratom dalla Thailandia e da Bali. E' venduto seccato e pronto per fare il tè o anche come polvere (In sacchetti o in capsule) sia grezzo sia in concentrati di materiale grezzo.

Generalmente è preso oralmente, le foglie masticate e tenute in bocca per almeno 10 minuti oppure la polvere secca bollita per circa 30-40 minuti per fare il tè.

Sono gli oltre 25 alcaloidi diversi del Kratom a dare alla pianta gli effetti psico attivi che l'hanno messa sul radar dei fan degli stati alterati grazie alle piante in tutto il mondo negli ultimi anni.

Come la maggior parte delle fattanze da marijuana, l'esperienza del Kratom varia da persona a persona e da occasione a occasione, fare una lista degli effetti e altro è molto difficile. Inoltre ci sono anche varie differenze del tipo di kratom o della sua potenza dovuti ai vari marchi che lo vendono. In più gli effetti dipendono anche dalla dose presa, se piccola o grande.

Il nostro avviso è di leggere quello che dice la tua confezione, partendo da una dose bassa di Kratom per poi auto gestirsi dalla seconda esperienza. Detto questo gli effetti sono sia mentali che fisici e includono:

Un senso di calore interno e felicità, pensieri piacevoli, rallentamento della respirazione e della mente, leggera disconnessione dal corpo (Anche se nulla a che vedere con una esperienza di dissociazione) e diventerai anche molto rilassato sia nelle interazioni sociali o anche stando da solo. Alcuni amanti del Kratom segnalano un aumento nell'abilità di focalizzare le cose ed una calma ma intensa stimolazione mentale. Ad alte dosi diventa progressivamente più soporifero con delle visuali ad occhi chiusi.

Anche se rallenta la respirazione, a differenza dalla morfina, il Kratom non rischia di sopprimerla, quindi non presenta rischio di overdose e morte. Nel peggiore dei casi, alcuni utenti riportano di aver avuto una leggera nausea. Altri segnalano la fine dell'effetto come un post sbornia, altri invece no. Alcuni amano il Kratom e altri invece non lo trovano interessante.

 

Zamnesia

Meglio di Kratom