Product successfully added to your shopping cart.
Check out

Ricerca sulla Cannabis: Incontinenza urinaria

L'incontinenza urinaria è la perdita del controllo della vescica, normalmente dovuta a debolezza muscolare, infiammazione o danno neurologico. Spesso è associata a SM o morbo di Parkinson.

Studi relativi:

1) A preliminary controlled study to determine whether whole-plant cannabis extracts can improve intractable neurogenic symptoms (2003)

Questa ricerca aveva come obiettivo l'individuazione degli effetti degli estratti di Cannabis come possibile miglioramento dei sintomi della SM, quali l'incontinenza urinaria, il dolore e la spasticità. Ciò che fu osservato è che l'uso della Cannabis parrebbe ridurre i sintomi laddove altri tipi di terapia avevano fallito. La conclusione fu che, mentre con il trattamento medico si andava incontro a spiacevoli sintomi psichedelici, questi venivano meglio tollerati se associati a questa terapia alternativa. Fonte: US National Library of Medicine.

2) An open-label pilot study of cannabis-based extracts for bladder dysfunction in advanced multiple sclerosis (2004)

Con questo studio si sono volute confermare le testimonianze personali dei malati di SM riguardanti un loro miglioramento dei sintomi dei problemi al tratto urinario causati dal disturbo. Fu rilevato che l'uso di marijuana è in grado di ridurre il numero degli episodi di incontinenza fino alla loro quasi totale scomparsa. Fu constatato, inoltre, che i pazienti provavano meno dolore, spasticità e disturbi del sonno. Pubblicato sul Multiple Sclerosis Journal.

Indietro

Zamnesia