Product successfully added to your shopping cart.
Check out

Ricerca sulla Cannabis: Sclerosi Multipla

La Sclerosi Multipla è una malattia che porta ad una degenerazione cronica del sistema nervoso centrale, colpendo il cervello e la spina dorsale. Da questo derivano, fra gli altri, una progressiva perdita del controllo motorio, disturbi visivi e dell'equilibrio, problemi sensoriali, infiammazioni e debolezza muscolare.

Studi relativi:

1) Effects of cannabinoids on spasticity and ataxia in multiple Sclerosis (1989)

Questa ricerca sottolinea la sorpresa dei medici di fronte ai sintomi di uno dei loro pazienti affetti da SM dopo aver fumato Cannabis, di propria iniziativa. Una volta sottoposto ad esame clinico, fu rilevato che i cannabinoidi parevano in grado di migliorare i sintomi di spasticità e atassia del paziente. Pubblicato sul Journal of Neurology.

2) Efficacy, safety and tolerability of an orally administered cannabis extract in the treatment of spasticity in patients with multiple sclerosis: a randomized, double-blind, placebo-controlled, crossover study (2004)

Lo scopo di questo studio era quello di indagare come un paziente affetto da spasticità derivante da SM reagisse al trattamento con Cannabis. Si rilevò come l'uso della Cannabis non dava segni di pericolosità né di effetti collaterali intollerabili e, allo stesso tempo, pareva far diminuire la quantità di spasmi affrontati. Pubblicato sul Multiple Sclerosis Journal.

3) Randomized, controlled trial of cannabis-based medicine in central pain in multiple sclerosis (2005)

Questa ricerca mirava a delineare gli effetti della Cannabis come medicina per il trattamento del dolore centrale causato dalla SM: un sintomo che difficilmente risponde efficacemente ad altre forme di terapia. La conclusione cui si giunse fu quella che la Cannabis come farmaco riduce effettivamente la quantità percepita di dolore ed aiuta, inoltre, a ridurre i problemi di sonno nel paziente. Pubblicato sulla rivista Neurology.

4) An open-label pilot study of cannabis-based extracts for bladder dysfunction in advanced multiple sclerosis (2004)

Ricerca pubblicata sul Multiple Sclerosis Journal con l'obiettivo di dare una prova scientifica alle testimonianze personali riguardanti gli effetti positivi della marijuana sui sintomi della SM legati al canale urinario. Si constatò, infatti, che l'uso della marijuana porta alla riduzione del numero di episodi di incontinenza fin quasi alla loro scomparsa. Fu riportato, inoltre, di pazienti che giovarono di una riduzione del dolore, della spasticità e della mancanza di sonno.

Indietro

Zamnesia

Varietà con CBD elevato e Olio di CBD