Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Ricerca sulla Cannabis: Epilessia

L'epilessia è un disturbo neurologico che causa improvvise scariche di energia elettrica nel cervello. Questo porta ad un temporaneo, ma ricorrente, disturbo nell'operatività del cervello stesso, che si manifesta sotto forma di crisi epilettica. Una crisi epilettica può portare ad una perdita di conoscenza, disturbi sensoriali e convulsioni, oltre a molti altri sintomi.

Studi:

1) Cannabidiol Displays Antipileptiform and Antiseizure Properties In Vitro and In Vivi (2010)

Ricerca mirata allo studio di eventuali ulteriori implicazioni del CBD per le sue proprietà anticonvulsive: sono stati eseguiti, a tal fine, esperimenti sia su animali che su campioni di tessuto isolato. Da qui è emerso che il CBD e i suoi effetti legati al recettore CB1 sono potenzialmente in grado di inibire l'attività epilettica nei campioni di tessuto isolato e di ridurre la severità delle crisi negli animali viventi. Fonte: US National Library of Medicine.

2) Cannabidivarin is anticonvulsant in mouse and rats (2012)

Ricerca mirata alla sperimentazione degli effetti del cannabinoide CBDV sulle convulsioni, come quelle causate dall'epilessia. Si è riscontrato che l'applicazione di questo tipo di cannabinoide ha una certa efficacia nella prevenzione delle convulsioni, senza provocare evidenti effetti collaterali rispetto alle normali funzioni. Pubblicato sul British Journal of Pharmacology.

3) Marijuana, endocannabinoids, and epilepsy: potential and challenges for improved therapeutic intervention (2013)

Questa ricerca è un meta-studio volto a sottolineare come i risultati di molti altri studi paiano condurre tutti alla conclusione che i cannabinoidi, e la marijuana, sono potenzialmente benefici per coloro che soffrono di disturbi neurologici, come l'epilessia. Fonte: US National Library of Medicine.

Indietro

Zamnesia

Varietà con CBD elevato e Olio di CBD