Product successfully added to your shopping cart.
Check out

Come funzionano le Shisha Pen?

Le Shisha Pen funzionano grazie ad un processo di vaporizzazione di un liquido che, surriscaldato, inizia ad evaporare. Una volta raggiunta la temperatura di evaporazione, viene sprigionato vapore puro, privo di tossine e, quindi, assolutamente sicuro. Invece, se consideriamo i narghilè e le sigarette di tabacco, il loro funzionamento dipende da un processo di combustione. Durante questo processo sono rilasciate numerose sostanze tossiche per il nostro organismo.

Gli e-narghilè sono composti da tre parti principali. La batteria, il vano da riempire con il liquido e l'elemento riscaldante, che permette al liquido di evaporare. Quando si effettua una boccata, la forza d'aspirazione attiva la batteria che a sua volta alimenta l'elemento riscaldante del dispositivo, accendendo una luce LED ad un'estremità della penna. Una volta che l'elemento riscaldante si è surriscaldato, il liquido inizia a trasformarsi in vapore da inalare. L'autonomia della batteria permette circa 600 boccate di vapore, prima che la e-shisha si esaurisca completamente.

Zamnesia