Product successfully added to your shopping cart.
Check out

Sicurezza e rischi

Il consumo di Ruta siriana (Peganum harmala) potrebbe causare vertigini, vomito, nausea, tremori corporei, tinnito, brachicardia e tachicardia.

No Tyramin dietaGli alcaloidi armalini contenuti nella Ruta siriana agiscono come inibitori MAO, ciò significa che è consigliabile assumere alimenti contenenti tiramina durante le 24 ore antecedenti e successive al consumo di Ruta siriana, per ridurre il rischio di crisi ipertensive. Assicuratevi di seguire una dieta IMAO.

La Ruta siriana può agire anche come inibitore della ricaptazione della serotonina (SSRI) e non va assunta in combinazione con altri SSRI o con qualsiasi cosa che possa interagire negativamente con essi.

Fra gli effetti collaterali più comuni: secchezza delle fauci, bassa pressione sanguigna, lievi mal di testa, letargia, disturbi del sonno, vista offuscata, calo delle prestazioni sessuali, aumento dell'appetito e ridotta tolleranza degli alcolici.

Va sottolineato che, in alcuni stati dietetici o terapeutici, la Ruta siriana potrebbe causare un innalzamento della pressione sanguigna. E`consigliabile, pertanto, evitarne l'assunzione in simili condizioni.

La Ruta siriana non va assunta in caso di gravidanza, allattamento o se si soffre di patologie preesistenti serie.

Ruta Siriana