Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Perché vaporizzare: la Top 5 dei benefici del vapore

I vaporizzatori sono un'innovazione piuttosto recente, ma hanno già travolto come un tornado i cuori degli appassionati di Cannabis. Con delle buone ragioni: i vaporizzatori offrono diversi benefici rispetto al fumo, oltre a rappresentare un'esperienza sicuramente piacevole. Di seguito vi presentiamo la Top 5 dei benefici del vapore:

1. E`molto più salutare

Uno dei principali benefici dell'usare un vaporizzatore sta nel suo rappresentare un'esperienza più pura e salutare. I vaporizzatori scaldano la Cannabis al punto in cui i cannabinoidi evaporano, senza bruciare la materia vegetale. Di conseguenza, il vapore non contiene monossido di carbonio, catrame o altre tossine pericolose, diversamente presenti nel fumo.

Quando la marijuana brucia, il fumo che si crea contiene circa l'88% di particelle non cannabinoidi, il che significa che solo una piccola quantità di questi sono presenti nel fumo. La maggior parte dei cannabinoidi vengono distrutti dal calore durante il processo di combustione, mentre vengono rilasciate diverse particelle potenzialmente pericolose. Al contrario, quando la Cannabis viene vaporizzata, il contenuto di cannabinoidi presenti nel vapore sale al 95%, con un restante 5% composto esclusivamente da IPA e caryophyllene, un olio essenziale non tossico presente nella Cannabis e in alcune altre piante. Il risultato è che il vapore di Cannabis pura è significativamente più sano del fumo.

2. Sul lungo termine si risparmia denaro

Come spiegato in precedenza, i vaporizzatori sono molto più efficienti quando si tratta di ottenere il massimo dalla Cannabis. Alcune testimonianze parlano di una percentuale del 30-40% di efficienza in più dei vaporizzatori, rispetto al fumo. Ciò significa che è sufficiente utilizzare una quantità inferiore di Cannabis per ottenere gli stessi risultati desiderati con il fumo. Se considerate un'efficienza superiore del 30%, vorrà dire che potrete usare appieno un terzo di erba in meno del normale, ottenendo un considerevole risparmio in un determinato periodo di tempo. Questo risparmio vi ripagherà della stessa spesa per l'acquisto del vaporizzatore, alcune volte addirittura nel giro di sei mesi, a seconda delle vostre abitudini di consumo.

Per maggiori informazioni su come i vaporizzatori siano in grado di farvi risparmiare denaro, con esempi concreti di spesa, date un'occhiata all'articolo del nostro blog "Come risparmiare denaro con un Vaporizzatore".

3. Basta fumo e posaceneri puzzolenti

Vaporizzare non produce fumo denso e appiccicoso, diversamente dalla combustione. Questo grazie all'assenza di catrame e di altre sostanze chimiche, in grado di ristagnare e aggrapparsi a vestiti e ad altri oggetti. Il vapore si disperde in pochi secondi da quando esala ed è avvertibile solamente da chi si trova in prossimità del fumatore.

Tutto questo ha diversi vantaggi. Prima di tutto, la vostra casa e i vostri vestiti non puzzeranno a lungo di fumo e, secondariamente, le operazioni sono molto più discrete, dal momento che il vapore non permane a lungo e scompare piuttosto in fretta. Questo è uno dei vantaggi principali per chi ama vaporizzare in giro (una caratteristica tipica dei vaporizzatori a penna).

4. Facile da dosare

Diversamente da molti degli altri metodi di assunzione della Cannabis, un vaporizzatore permette di controllare in maniera eccellente il dosaggio. Ed è facile raggiungere l'effetto desiderato e, grazie al fatto che molti dei moderni vaporizzatori funziona a convezione, l'erba viene spesso vaporizzata senza degradarsi come avverrebbe con la combustione: potete stare certi di ottenere il meglio dalla vostra Cannabis.

5. Fattore riservatezza

Legato al discorso del forte odore, utilizzare un vaporizzatore è un'operazione estremamente discreta, soprattutto se state usando un vaporizzatore a penna. Dal momento che l'odore non andrà lontano, né permarrà a lungo, è davvero molto facile tenere nascosto un vaporizzatore a penna, in caso di necessità. Inoltre, molti vaporizzatori a penna assomigliano a sigarette elettroniche, senza alcuna differenza apparente. Stanno in una mano e sono facilmente gestibili da chi vuole fondersi passeggiando.

Come potete vedere, i vaporizzatori hanno diversi vantaggi rispetto al fumo. In conclusione, i vaporizzatori stanno rivoluzionando il modo di consumare l'erba, in meglio. Possono rappresentare un ingente investimento iniziale, nell'immediato, ma se potete permettervelo vi renderete conto che si tratta di un solido investimento di cui non vi pentirete.

 

Zamnesia