Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Come risparmiare soldi con un vaporizzatore

Si possono trarre numerosi vantaggi dall'utilizzo di un vaporizzatore: è più sano, meno aggressivo sui polmoni ed è più saporito da fumare rispetto ad una canna. Molte volte il prezzo spaventa, ma ciò che viene spesso trascurato è la quantità di soldi che un vaporizzatore può fare risparmiare.

La fondamentale differenza tra una spesa ed un investimento è se riceviamo un ritorno o meno. In sostanza, entrambi vengono considerati semplici uscite di denaro, ma quando si investono dei soldi l'obiettivo non è solo quello di ottenere un ritorno del capitale investito inizialmente, ma anche quello di iniziare ad averne un vantaggio su se stessi. Se la si guarda da questa prospettiva, i vaporizzatori sono sicuramente un investimento piuttosto interessante, a seconda del quantitativo d'erba che consumate normalmente.

Come può un vaporizzatore fare risparmiare sull'erba

La funzione dei vaporizzatori è quella di surriscaldare l'erba, per essere più precisi, di riscaldare ad una temperatura tale da fare evaporare i cannabinoidi nell'aria, senza mai raggiungere la temperatura di combustione della parte vegetale. Quando la Cannabis viene bruciata, come può avvenire ad esempio fumando una canna o una bonga, le alte percentuali di THC, ma anche altri cannabinoidi, vengono sempre degradati in parte. Questo non succede con un vaporizzatore, dove sono necessari meno quantitativi di marijuana per ottenere gli stessi effetti.

In generale, si considera che coloro che utilizzano un vaporizzatore arrivino a consumare un 30-40% di erba in meno, per ottenere gli stessi effetti che si avvertono con la normale combustione della Cannabis. Ovviamente, ciò dipende sempre da una serie di fattori, quali: l'efficienza del vaporizzatore, le possibili impostazioni per regolare la temperatura, il sistema di vaporizzazione ecc. Tuttavia, si può dire con certezza che con i vaporizzatori si ha un risparmio del 30% di erba.

Questo significa che chi usa un vaporizzatore noterà un importante risparmio economico. Pensateci: se un vaporizzatore funziona risparmiando 1/3 in termini di efficienza, ciò significa che per ogni 3 grammi d'erba acquistata ne esce uno extra!
Anche se alcuni vaporizzatori sono un investimento iniziale piuttosto costoso, il risparmio che potreste avere successivamente consente di rivedere il vaporizzatore come un investimento ammortizzabile nel tempo.

Il Return On Investment (ROI) dei vaporizzatori

Il ROI, ovvero l'indice di redditività del capitale investito, dipende principalmente da 3 fattori: la quantità media di marijuana consumata, il prezzo al grammo da voi sostenuto ed il prezzo reale del vaporizzatore.

Per capire quanto tempo ci vuole per ammortizzare i costi del vaporizzatore, sfruttando il risparmio effettivo derivante dall'erba, diamo un'occhiata ai seguenti esempi:

Supponiamo che il vostro consumo medio mensile sia di 10 grammi d'erba. In questo caso, considerando un'efficienza del 30%, ne consumeremmo solo 7 grammi utilizzando un vaporizzatore. Se il prezzo dell'erba è di 10 euro al grammo, i 3 grammi che risparmiate sono l'equivalente di 30 euro al mese. Un vaporizzatore, come ad esempio l'Arizer Solo, costa circa 200 euro e verrà ammortizzato in poco più di 6 mesi. Nei mesi successivi, tutto quello che risparmierete, grazie alla riduzione dell'erba consumata, saranno soldi che non avrete speso.

Un altro esempio si basa su una spesa di 100 euro al mese di marijuana e sull'utilizzo di un vaporizzatore Digital Volcano, che ammonta a circa 498 euro. Questo dispositivo arriva ad avere addirittura un 40% di efficienza in più rispetto alla normale combustione della Cannabis.

Spesa mensile di Cannabis = 100 euro
Efficienza del vaporizzatore Volcano rispetto alla combustione = 40%
Risparmio effettivo comparato alla combustione = 40 euro
Prezzo del vaporizzatore diviso per il risparmio mensile = 498/40 = 12,45

Ciò significa che per ammortizzare il prezzo del vaporizzatore Digital Volcano saranno necessari 13 mesi, ovvero i soldi risparmiati in erba grazie all'efficienza della vaporizzazione rispetto alla combustione. È importante notare che il Digital Volcano è un vaporizzatore che rientra tra quelli di fascia alta, uno dei più cari in commercio.

Ovviamente, il tempo necessario per coprire i costi di questo dispositivo dipenderà sempre da quanto fumate e dai prezzi a cui vi viene venduta l'erba. Gli esempio che abbiamo voluto esporvi servono solo a dimostrare come si possa realmente risparmiare con un vaporizzatore e come si possa calcolare il risparmio personale di ognuno di voi, a seconda della spesa mensile da voi sostenuta.

 

Zamnesia