Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Fusibili e attrezzature

Una piantagione professionale di Cannabis consuma un sacco di energia elettrica. Le cose si possono complicare ulteriormente quando dobbiamo gestire la quantità di corrente elettrica necessaria al nostro impianto. Spesso dobbiamo alimentare molteplici sistemi di illuminazione: ad esempio, se usiamo diverse lampade HPS o MH con i rispettivi ballast, oltre alla presenza di ventilatori, potremmo sovraccaricare la rete elettrica da cui ci stiamo alimentando.

Per evitare di trovarci in questa spiacevole situazione, una soluzione efficace è separare e sfasare tra di loro gli intervalli di tempo di accensione di ogni parte di coltivazione (ad esempio, ogni settore, con 6 lampade, si potrebbe programmare sfasandolo di 3 minuti rispetto al successivo, e così via). Purtroppo, però, il pericolo di sovraccarico esisterà sempre ed è per questo che è indispensabile disporre di fusibili affidabili.

Il fusibile è parte integrante di un impianto elettrico. È quel dispositivo che interrompe il ciruito elettrico in caso si verificasse un carico di tensione eccessivo. Con questi piccoli accorgimenti potresti evitare di trovarti in situazioni che possono mettere in pericolo la tua vita. Dobbiamo essere consapevoli che le probabilità che qualcosa vada storto non sono trascurabili, visto che stiamo lavorando con acqua ed elettricità allo stesso tempo.

Grow Guide

 ...