Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Timer

A meno che non siate in grado di seguire ogni singolo giorno la vostra piantagione di Cannabis, accendendo e spegnendo luci e ventilazione ad intervalli di 12/12 o 18/6, avrete bisogno di timer che facciano automaticamente il vostro lavoro. Dal momento che la maggior parte dei coltivatori lavora ricreando cicli di giorno/notte, fornendo giornalmente un determinato intervallo di oscurità alle proprie piante, questi timer semplificheranno decisamente la vostra vita. Assieme alla lampada, spesso si collegano anche ventilatori e generatori di CO2.

Esiste un'ampia gamma di timer, a partire dai classici "made in China" (e possono essere la causa della prematura morte delle vostre lampade e ventilatori) passando per modelli semplici ma di alta qualità, fino ad arrivare a dispositivi professionali come i quadri elettrici ad alta tensione e a presa multipla, per coltivatori commerciali.

I quadri elettrici più semplici sono provvisiti di una sola uscita di corrente, con 4 interruttori per ogni ora, permettendo così di regolare i programmi con una precisione di 15 minuti. Quelli ancora più sofisticati hanno più uscite di corrente e sono programmabili digitalmente.

Bisogna sempre prendere in considerazione con accurata attenzione la potenza relativamente alta delle lampade HID (HPS e MH). Alle volte un ballast (alimentatore) da 600W può avere bisogno di alcuni minuti prima di accumulare abbastanze energia per l'accensione. È per questo che un dispositivo di qualità inferiore potrebbe crearci diversi problemi, considerando che un alimentatore per accendere le luci dell'albero di Natale non è uguale ad uno per coltivazioni professionali di marijuana.

Grow Guide

 ...