Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Irrigazione

Tutte le piante hanno bisogno di acqua per crescere. La Cannabis non fa eccezione a questa regola. Troppa acqua può, ovviamente, uccidere la pianta (il terreno può incorrere in muffe, le radici possono non respirare, e quindi soffocare) e troppo poca può, naturalmente, rallentare la crescita.

Se non potete, o preferite evitare, far visite frequenti all'area di coltivazione, potrebbe essere un problema innaffiare le piante ogni due giorni, come minimo. E` possibile, pertanto, ricorrere ad alcuni sistemi e tecniche di irrigazione per ridurre la necessità di recarsi di persona ad innaffiare la piantagione.

La pompa che provvede al rifornimento della soluzione nutritiva alle vostre piante di Cannabis può essere controllata con un timer, oppure potreste ricorrere ad un sistema di irrigazione a goccia durante le 24 ore, apportando direttamente una piccola ma costante quantità di acqua: in questo modo ridurrete gli sprechi e aumenterete l'efficienza dell'apporto di sostanze nutritive.

Oltre a farvi risparmiare tempo, un avanzato sistema di irrigazione automatico può migliorare concretamente la qualità della vostra piantagione. Rifornendo, in questo modo, acqua e nutrimento a intervalli regolari, le vostre piante saranno sottoposte a meno stress e potranno, così, convogliare maggiori energie nella produzione di cime grasse e succose.

Grow Guide

 ...