Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Fertilizzanti

In un ambiente naturale, le piante di Cannabis assimilano le sostanze di cui hanno bisogno dal suolo, dalla pioggia e dal sole. In coltivazioni indoor, sarà il coltivatore il responsabile di fornire tutti i nutrienti e micro-elementi di cui hanno bisogno le piante per crescere.

I tre principali ingredienti di base della dieta di una pianta sono: Azoto (N), Fosforo (P) e Potassio (K). Normalmente il rapporto che c'è tra questi elementi in una sostanza nutritiva viene descritta com N-P-K (ad esempio, 4-3-3 oppure 3-2-5, cioè tre parti di azoto, due parti di fosforo e cinque parti di potassio). Questi sono elementi imprescindibili, senza i quali la piantà non potrà mai crescere.

Se vuoi veder crescere cime succose e colture di marijuana considerevolmente buone, è ovvio che dovrai fornire alle tue piante una quantità molto maggiore di quello che si considera come nutrimento minimo. Esistono tutta una serie di integratori, stimolatori di fioritura, enzimi radicanti, sostanze che migliorano il sapore o puliscono le radici dall'eccesso di sali ecc...Usando questi prodotti potrai aiutare la tua pianta a svilupparsi sana e robusta. Stanne certo: verrai ricompensato generosamente.

Nella maggior parte dei casi, senza considerare i sicuri fertilizzanti 100% organici, esagerare con questi prodotti, per quanto buoni siano, potrebbe uccidere la pianta. È per questo che bisogna sempre seguire rigorosamente i dosaggi che il produttore riporta sull'etichetta. Ovviamente un gran coltivatore si vede quando inizia a variare le dosi consigliate, a seconda delle proprie esigenze sul proprio piano di fertilizzazione, assumendone tutti i rischi. Ma questa capacità si raggiunge solo dopo molti anni di esperienza.

Grow Guide

 ...