Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

 Propagazione

Siccome la Cannabis è una pianta annuale - cioè raggiunge la maturità a fine stagione - affinché una piantagione sia produttiva in maniera continuativa, un coltivatore deve aver cura di creare costantemente piantini. Due scuole di pensiero sostengono che quest'operazione andrebbe fatta a partire dai semi appena germogliati, oppure dai cloni, tagliati dalla pianta madre.

Ad ogni modo, dovrai ottenere dei piantini da portare a maturità, qualora producano cime possenti di marijuana. Questi piantini richiedono particolari attenzioni, leggermente differenti a seconda delle condizioni di coltivazione delle piante adulte. L'umidità dovrà oscillare intorno all'80%, con un'illuminazione leggermente meno intensa e possibilmente con un ciclo di 24 ore.

Al fine di facilitare il processo di riproduzione, è disponibile una grande varietà di accessori maneggevoli, come le vaschette per la germinazione, i diffusori di calore ecc. Per una produzione su larga scala, un box apposito per cloni e piantini potrebbe essere una buona idea e permetterebbe di ottimizzare al massimo lo sfruttamento dello spazio a disposizione, incrementando il raccolto complessivo.

Grow Guide

 ...