Product successfully added to your shopping cart.
Check out

Forbici e trimmer Dopo il raccolto

Il momento in cui le piante di Cannabis sono pronte per il raccolto, che corrisponde al grande e glorioso momento per un coltivatore, è piacevolmente breve. Mentre coltivatori commerciali, spesso, ricorrono a mezzi meccanici per raccogliere il maggior numero di piante nel minor tempo possibile, i coltivatori "casalinghi" provano piacere nell'effettuare l'operazione manualmente. Alcuni intenditori sostengono, addirittura, che la marijuana tagliata a mano abbia un sapore migliore.

Per ciascuna pianta bisogna utilizzare diversi strumenti da taglio, con diverse dimensioni e precisione, anche se per piante coltivate indoor il segreto è l'uso di forbici forti. Una buona cesoia può essere riconosciuta dai bordi estremamente taglienti, se volete tagliare i rami e non spezzarli. Non devono essere particolarmente grandi, soprattutto quando dovrete separare le foglie dai fiori, il che è un'operazione molto delicata e delle forbici troppo ingombranti rischierebbero di rendere il vostro lavoro difficile.

Alcune forbici molto economiche o cesoie allentate perdono la loro affilatura dopo il taglio di un paio di piante di Cannabis. Questo è tipico dell'uso e riuso e deve sempre essere tenuto in considerazione: infatti consigliamo di tenerne sempre a portata di mano un paio, perfettamente funzionanti, soprattutto in caso dobbiate tagliare grandi coltivazioni.

Grow Guide

 ...