Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Varie Dopo il raccolto

Quando le piante di Cannabis arrivano ormai alla fine della loro esistenza terrena, si possono applicare una serie di accorgimenti per incrementare ulteriormente la qualità della marijuana. La parte più importante è il processo d'essiccazione durante il quale potrebbe risultare utile avere a disposizione speciali accessori.

Prima di procedere con il processo d'essiccazione bisogna tenere in considerazione ancora alcuni procedimenti che il coltivatore esperto dovrà seguire per rendere la sua erba ancora più buona. Prima di tutto una precisa manicure, per pulire accuratamente le cime, operazione che richiede strumenti professionali. In secondo luogo, per ottenere dai fiori di Cannabis una marijuana di altissima qualità, dovremo raccogliere, essiccare, imballare, immagazzinare e catalogare correttamente. Non vorrai certo scambiare un raccolto per un altro.

Conservare correttamente, ovvero senza presenza di ossigeno, permette di conservare piuttosto a lungo la marijuana. La chiave per raggiungere questo obiettivo è eseguire manicure accurata, essicazione e controllo dell'ambiente circostante dove andremo a conservare l'erba.