Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Situazione legale

La Mescalina, in qualità di molecola, è considerata illegale praticamente in tutto il mondo. Per ciò che concerne la mescalina contenuta nei cactus esistono diversi tipi di regolamentazioni, che variano da Paese a Paese. In Svizzera, per esempio, la Lophophora williamsii (Peyote) e l'Echninopsis pachanoi (San Pedro) sono regolamentati dalle leggi sui narcotici dal 2002, mentre in Germania i cactus della mescalina sono considerati solamente come narcotici senza effetti medici, né di altro tipo, solo se vi è "un abuso della pianta utilizzata come stupefacente", come riportato nel testo di legge. Questo è il motivo per cui ogni tipo di cactus, compreso il cactus della mescalina, può essere venduto, acquistato, trasportato, posseduto e coltivato, fino a quando, ovviamente, queste piante non vengono destinate al consumo. Per questo motivo, e solo per questo, oggi potete acquistare Peyote e San Pedro in un negozio di giardinaggio in Germania. In Olanda, i cactus di mescalina sono legali e possono essere commercializzati, detenuti, coltivati e scambiati. Negli USA, dal 1995, i membri della Chiesa indigena, La Chiesa Nativa Americana, sono autorizzati ad utilizzare il Peyote psicoattivo o la polvere ricavata dai bottoni, come un sacramento.

Zamnesia

Cactus da Mescalina