Product successfully added to your shopping cart.
Check out

Torcia Boliviana ''Monstrose' (Pianta Pene)

Torcia Boliviana ''Monstrose' (Pianta Pene)

La versione "monstrose" della Torcia Boliviana (Echinopsis lageniformis) è un cactus speciale, chiamato anche "Pianta Pene". "Monstrose" significa che questo cactus è una forma mutata del cactus originale, in questo caso della Torcia Boliviana. Il cactus mutante cresce in modo anomalo, assumendo, a volte, forme divergenti rispetto ai cactus della stessa specie. Ogni talea è lunga 25-30cm.


Disponibilità: Disponibile

€ 27.50 tasse incl.

Aggiungi

3 quantità 5 quantità 10 quantità
-5% -10% -15%
  • Informazioni
  • Reviews (9)
  • Domande (0)
  • Restrizioni

Torcia Boliviana 'Monstrose': Un mutante del cactus Echinopsis lageniformis

La versione "monstrose" della Torcia Boliviana (Echinopsis lageniformis alias Trichocereus bridgesii) è un cactus colonnare dalla crescita accelerata e di color verde chiaro, proveniente dai deserti d'alta quota boliviani. "Monstrose" è usato come termine alternativo a mostruoso ed esprime la capacità di questo mutante a sviluppare una struttura vegetativa completamente diversa e particolare rispetto ai cactus normali. È conosciuto anche come "pianta pene" o "cactus pene", per il suo aspetto che ricorda il pene di un uomo adulto (tranne per il suo color verde e per la mancanza del glande). I tedeschi chiamano questa varietà "Frauenglück", che tradotto vuol dire "gioia delle donne" (non c'è da stupirsi se una donna riderà di gusto vedendo questo pene mutante color verde).

Mentre una normale Torcia Boliviana cresce e sviluppa le tipiche colonne, questa versione mostruosa forma una piccola sezione di fusto basale, da cui si sviluppano le varie diramazioni, assumendo una forma cespugliosa, bassa e spinosa. Poche spine e colonne relativamente basse. Le parti apicali di queste colonne "cespugliose" hanno una forma cilindrica e liscia, che termina con punte arrotondate. Sono proprio queste caratteristiche particolari che rendono questo mutante molto ricercato in tutto il mondo. Questa versione mutata ha una crescita più lenta rispetto alla normale Torcia Boliviana, ma i livelli di mescalina sono più alti di quelli di un cactus San Pedro.

Mescalina

La Torcia Boliviana, compresa la versione "monstrose", contiene uno degli alcaloidi più studiati, la mescalina (3,4,5-trimethoxyphenethylamine). Questo alcaloide psicoattivo provoca potenti effetti capaci di alterare la mente. Le persone che hanno avuto modo di provare la mescalina dichiarano di aver sperimentato forti allucinazioni, uno stato di coscienza espanso e/o completamente alterato. Una marcata consapevolezza del mondo che ci circonda, il tutto accompagnato da sensazioni di euforia e di totale connessione con Madre Natura. 0,3-0,4 grammi di mescalina sono assolutamente sufficienti per un viaggio "normale" (stiamo parlando di mescalina pura, non di materiale vegetale). Consumare la "carne" del cactus della mescalina provoca forti sensazioni di nausea, ma con questo non vogliamo certo spaventarvi. Coloro che lo assumono con una filosofia sciamanica vedono ciò come un'esperienza positiva, che purifica il corpo da qualsiasi influenza negativa che potrebbe intaccare l'esperienza psichedelica e le sue allucinazioni. Siate saggi, cercate di non mangiare nulla almeno durante le sei ore prima del viaggio psichedelico da mescalina. Questi accorgimenti vi aiuteranno a mantenere nel vostro stomaco i "bottoni" di cactus il più possibile e non vi farete trovare con cibo che potrebbe provocarvi ripetuti rigurgiti.

Coltivare la Torcia Boliviana "monstrose"

Ormai coltivare la Torcia Boliviana "monstrose" dentro casa è un gioco da ragazzi, soprattutto per il fatto che le talee di Torcia Boliviana "monstrose" che offriamo sono fresce e prelevate esclusivamente da esemplari sani e robusti, MA, non bisogna mai usare il classico terriccio per piante d'appartamento. Quando si coltivano cactus bisogna sempre procurarsi substrati speciali e con le corrette proporzioni nutrizionali. Pianta la talea in un substrato speciale per cactus ed in poco tempo le radici inizieranno a svilupparsi, permettendo al cactus di crescere come se fosse coltivato da anni a casa tua.

Il miglior modo per irrigare il cactus è sempre dal basso, quindi procuratevi vasi forati, che sono la scelta ottimale quando si vogliono coltivare cactus. Inoltre, procuratevi un sottovaso non troppo profondo dove mettere il vaso e riempitelo d'acqua, il cactus assorbirà da solo la quantità d'acqua necessaria alla sua sopravvivenza. È importante, però, non esagerare con l'acqua, non ha bisogno di stare in un substrato costantemente zuppo (ricordatevi che è pur sempre una pianta del deserto). Irrigare, ma non troppo, una volta alla settimana in primavera; in autunno ed inverno è sufficiente un'annaffiata ogni 2-3 settimane (tutti quanti andiamo un po' in letargo in inverno, anche i cactus); ma, quando finalmente arriverà l'estate, si dovrà irrigare il cactus 3-5 volte alla settimana.

Durante il primo mese si dovrebbe tenere la talea in un luogo ombreggiato, per consentire al cactus di ambientarsi alle nuove condizioni e così permettergli di sviluppare un apparato radicale nuovo e sano. Durante le prime 2-3 settimane non c'è bisogno di aggiungere acqua alle talee.

Il nome venne cambiato: da Trichocereus a Echinopsis

Il nome botanico "Trichocereus bridgesii" del cactus Torcia Boliviana venne recentemente cambiato in "Echinopsis lageniformis", a causa di una nuova catalogazione entrata in vigore sulle varie specie di cactus. Il Trichocereus bridgesii è uno dei cactus contenenti mescalina meno conosciuti al mondo (tranne nelle zone da cui proviene, ad esempio nelle regioni de La Paz, in Bolivia). Probabilmente ci vorranno ancora anni prima che questo nome si diffonda e le persone inizino a chiamarlo Echinopsis lageniformis.

     


    Da T. W. :

    Il prodotto è stato visitato dal cliente, ma non è stata pubblicata ancora nessuna recensione, o la recensione è in attesa di moderazione

    Da V. D. Su 19/Feb/2016 :

    Titolo : Zum endemischen Kaktus aus dem Land, in welchem Che Guevara erschossen wurde
    Commenti : Als ich ihn erhielt, war ich von seiner Größe und von seiner glatten Oberfläche wahrlich beeindruckt. An manchen Stellenen weist er leider kleine braune Punkte auf, welche ich noch nicht adäquat zu interpretieren weiß; was ich jedoch weiß ist, dass solch eine Rarität nur in die beste Kakteenerde platziert werden sollte. Ich kann die Cactea-Erde von Compo nur jedem Empfehelen! Rasta says so.

    Da V. F. Su 23/Ott/2015 :

    Titolo : Needed in any cactus collection
    Commenti : I was particularly interested in this specimen, not for its consumption but rather because of its bizarreness. I can say it had a good size for adequate rooting (it's easier when they are between 25 and 40 cm) and it seemed to have grown in a good environment. The problem is, with Zamnesia, that the delivery is quite poor to certain countries, like Spain. I got the same issue with my first Pachanoi and the feedback from zamnesia was a little bit like "well, you know, those countries...". Not the best answer as after more than one purchase I know their delivery times seem consistently slower than normal. Also, the package seemed to have had quite a rough trip, been not in the best shape. So... just take into account i will need some time. The product is still a good one and I love my zamnesia cactus.

    Da G. D. :

    Il prodotto è stato visitato dal cliente, ma non è stata pubblicata ancora nessuna recensione, o la recensione è in attesa di moderazione

    Da M. W. Su 17/Ago/2015 :

    Titolo : Gerne wieder !!
    Commenti : Super schneller Versand und vorallem unkompliziert. Entspricht dem Bild ist kräftig und hübsch anzusehen :-)

    Da D. S. :

    Il prodotto è stato visitato dal cliente, ma non è stata pubblicata ancora nessuna recensione, o la recensione è in attesa di moderazione

    Da D. G. :

    Il prodotto è stato visitato dal cliente, ma non è stata pubblicata ancora nessuna recensione, o la recensione è in attesa di moderazione

    Da G. R. Su 08/Mag/2014 :

    Titolo : Magnifique
    Commenti : Le petit dernier qui me manquer a ma série , il est vraiment très beau , beaucoup de gens me dise c'est un cactus pour les Gay du a sa forme génétiquement modifié . sinon pour moi parfait I love Zamnesia

    Da E. D. Su 01/Feb/2014 :

    Titolo : Et un de plus pour ma collection
    Commenti : J'ai été surprise par la taille de la bouture que j'ai reçu (25 cm de longueur, cinq cm de diamètre, très bon rapport qualité/prix pour un cactus difficile à trouver). C'est un très beau spécimen que cette variation de torche bolivienne : la couleur d'un vert bleuté est tout à fait fascinante, et l'absence d'épine rend la plante difficile à reconnaître pour les non amateurs... La coupe était propre et correctement séchée ; les premières racines viennent de sortir. Concernant la qualité du psychotrope qu'il contient, je ne saurais me prononcer : je ne l'ai pas acheté pour le consommer. Je pense par contre que l'absence d'aiguille doit faciliter son absorption : pas besoin de l'éplucher, et sachant que la mescaline se concentre dans le vert en surface de la plante il doit être plus facile à doser que la torche non mutée génétiquement. Pour mon premier achat sur ce site, je suis plutôt contente, merci à toute l'équipe !


    Non è possibile pubblicare nessuna recensione, perchè non si è registrati come cliente

    Accedi / Registrati

Non ci sono domande dei clienti per il momento.

Fai una domanda
La tua domanda è stata inviata con successo il nostro team. Grazie per la domanda!
Fai una domanda
nascondere la forma
Nome:
E-mail:
Domanda:
  Fai una domanda
La spedizione di questo prodotto non viene effettuata nei seguenti Paesi:
Switzerland, Norway

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno anche comprato ...

8 altri prodotti della stessa categoria: