Viaggiare in una vasca di galleggiamento

Pubblicato :
Categorie : BlogSostanze psichedelicheTecnologia

Viaggiare in una vasca di galleggiamento

Le vasche di galleggiamento sono strumenti capaci di innescare viaggi nel vuoto più assoluto, sciogliendo le increspature delle menti inquiete. Aggiungere sostanze psichedeliche a questa esperienza è... beh... un vero e proprio viaggio a cui bisogna esser

Le vasche di galleggiamento sono strumenti capaci di innescare viaggi nel vuoto più assoluto, sciogliendo le increspature delle menti inquiete. Aggiungere sostanze psichedeliche a questa esperienza è... beh... un vero e proprio viaggio a cui bisogna essere preparati.

Una vasca di galleggiamento, conosciuta anche come vasca di isolamento, è una cabina insonorizzata e leggera che contiene una certa quantità d'acqua, ricca di sali minerali e a una temperatura che si avvicina a quella corporea. La concentrazione di sali risulta essere talmente alta che si galleggia con estrema facilità nell'acqua (non c'è contatto con il pavimento o le pareti). Galleggiare in uno spazio chiuso dissolve lentamente i confini della coscienza, tra interno ed esterno.

Questo speciale tipo di vasca venne inventato ed utilizzato dal Dott. John C. Lilly, con il fine di verificare gli effetti di deprivazione sensoriale nell'esplorazione della coscienza. Le sensazioni rilassanti che fornisce questo strumento ottennero rapidamente molta popolarità e, oggigiorno, le vasche di galleggiamento si possono trovare in qualsiasi grande città.

DEPRIVAZIONE SENSORIALE

La terapia di galleggiamento consiste nel galleggiare in un ambiente completamente incapsulato, dove non c'è modo di sentire, vedere o percepire alcuno stimolo esterno. Ciò provoca un effetto calmante sul cervello ed innesca una transizione nello stato di meditazione. Il cervello cambierà le modalità di funzionamento, passando dalle onde cerebrali Alfa o Beta a quelle Theta. Le onde cerebrali Theta sono più comunemente associate agli istanti che precedono il naturale risveglio (quando si sta attraversando una fase di sonno REM, Rapid Eye Movement, e i sogni risultano essere ancora più vividi). La differenza che esiste tra una vasca di galleggiamento e quello che possiamo provare in natura è che in questo ultimo caso non esiste la perdita di coscienza. Questa si raggiunge solo dopo lunghi periodi di tempo in cui lo stato Theta viene usato per la creatività, per risolvere problemi o per raggiungere profonde sensazioni di rilassamento.

Flotation Tank - Sébastien Barré

Art & Zero Gravity - Sébastien Barré

In generale, le vasche di galleggiamento vengono usate per stimolare l'attività cerebrale passiva e attiva. Un'attività passiva ha come unico obiettivo quello di usare la vasca per entrare in uno stato meditativo, per rilassarsi e per scollegare la mente. Un'attività attiva, invece, sfrutta le sensazioni di rilassamento del cervello avvalendosi di diversi mezzi.

Utilizzando questo strumento si possono ottenere profondi stati di meditazione che possono alterare profondamente la coscienza, ma John Lilly volle spingersi oltre e decise di aggiungere all'esperienza le sostanze psichedeliche.

VIAGGI PSICHEDELICI IN UNA VASCA DI GALLEGGIAMENTO

La scoperta della vasca di galleggiamento avvenne qualche anno prima della rinasciata della cultura psichedelica degli anni '60. Ma solo una decina di anni dopo l'invenzione della vasca, Lilly si decise ad introdurre l'LSD e i funghi magici. Nella sua personale esperienza alla ricerca della natura della mente umana, vennero combinate alla terapia della vasca d'isolamento famose sostanze come LSD e Ketamina. Fu lo stesso dottore a descrivere la sua prima esperienza come un tuffo in "un profondo stato di coscienza alterato", in cui viaggiò attraverso l'universo, comunicando con esseri ultraterreni fino ad assistere alla sua stessa nascita.

ATTENZIONE:

Alcune persone sono morte assumendo Ketamina nelle vasche di galleggiamento! Per cui informatevi molto bene e siate cauti. Noi non ci prendiamo nessuna responsabilità sulle vostre azioni.

Usare una vasca di galleggiamento può essere un'esperienza unica senza l'utilizzo di psichedelici. Questa vasca è un potente strumento per ritrovare profonde sensazioni di rilassamento e riaccendere le energie creative latenti.