Varietà di Cannabis resistenti alle muffe e dalle alte rese produttive

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisColtivare Cannabis

Varietà di Cannabis resistenti alle muffe e dalle alte rese produttive

Ma alcune varietà hanno una maggiore resistenza a muffe e parassiti, permettendovi di ridurre notevolmente il rischio di incorrere in simili ostacoli.

Coltivare Cannabis all'aperto ha diversi vantaggi, ma dovrete tenere in considerazione, in ogni caso, alcune condizioni ambientali che potrebbero influire negativamente sulle varietà che andrete a scegliere. Tra le cose che non potete controllare all'aperto, vi sono la meteorologia e gli insetti in grado di affliggere le vostre piante. Ma alcune varietà hanno una maggiore resistenza a muffe e parassiti, permettendovi di ridurre notevolmente il rischio di incorrere in simili ostacoli. Qui di seguito andremo ad indicarvi alcune fra le varietà con maggiore resistenza naturale a muffe e botriti.

Varietà resistenti agli insetti e alle muffe

Dinafem Blue Widow
Potente e resistente varietà Sativa. Si tratta del risultato dell'incrocio tra la rinomata White Widow ed una Blueberry. Può raggiungere altezze da albero e manifestare una vasta gamma di colorazioni verso la fine del suo ciclo di fioritura. Pianta estremamente produttiva con rese nell'ordine degli 800-1200 grammi per pianta. Molto resistente a muffe e freddo.

Swiss Cheese
Varietà molto aromatica nata dall'incrocio di Swiss Miss e Skunk#1. Altamente raccomandata per coltivatori principianti, grazie alla sua buona resistenza alle muffe. Ha un sapore di gasolio e skunk ed è in grado di colpirvi dolcemente in testa. Rese elevate in un breve periodo di tempo; vanta un livello di THC del 10-15%.

Swiss Cheese

Hollands Hope
Pianta davvero molto resistente alle muffe. Altamente raccomandata ai principianti nel campo della coltivazione outdoor. Richiede solo 8 settimane per terminare la fioritura, appena in tempo per essere pronta al raccolto prima delle piogge autunnali. Provoca forti effetti corporei. Si tratta di una varietà Indica al 100%, in grado di inchiodare su un divano e rilassare i muscoli del corpo.

Frisian Dew
Meravigliosa discendente di Super Skunk e Purple Star. Facile da coltivare e non troppo esigente dal punto di vista delle attenzioni e della fertilizzazione. Ibrido 50/50 Sativa/Indica, è una vera bellezza per lo sguardo, con cime compatte color lilla. Nonostante le sue cime compatte è praticamente del tutto resistente alle muffe. Una garanzia di rese abbondanti.

Passion #1
Facile da coltivare, forte e resistente. Questa regina può raggiungere la straordinaria altezza di 3.5 metri, se piantata ad inizio stagione. I suoi raccolti possono raggiungere i 750 grammi, da una pianta grande. Le cime sono ricoperte di resina ed hanno un sapore delicato e leggero, citrico. Martella la vostra testa con un livello di THC di circa il 20%.

White Widow
Molto facile da coltivare, altrettanto resistente a malattie e parassiti. Ibrido 50% Indica/50% Sativa, è in grado di raggiungere i due metri di altezza. Rese da 550-650 grammi per pianta. Pronta per essere raccolta verso la fine di Ottobre. Leggendaria capostipite della famiglia White, il suo prodotto finale è estremamente forte. Vanta un livello di THC del 19%.

A.M.S.
A.M.S. è l'acronimo di Anti Mold Strain (Varietà Anti Muffa). Si tratta del risultato dell'incrocio fra una Swiss Sativa ed una Swiss Indica, proveniente dal Canton Ticino. Mostra una resistenza molto buona a muffe e parassiti. Termina la sua fioritura verso la fine di Settembre, con una resa per ciascuna pianta fino a 800 grammi. Grappoli di fiori molto resinosi e compatti, con un gradevole profumo fruttato, di agrumi.

Varietà per outdoor dalle rese maggiori

Una cosa che tutti i coltivatori hanno in comune è il desiderio di ottenere grandi raccolti. Le rese abbondanti sono il risultato di diversi fattori, come un buon ambiente ben illuminato, un'adeguata fertilizzazione, un terreno ricco ecc. Ma la genetica di ciascuna pianta gioca un ruolo centrale, tanto che stiamo per proporvi una lista delle varietà più produttive in caso di coltivazioni all'aperto. Le seguenti varietà conquisteranno il vostro amore e le vostre attenzioni, ricambiandovi con raccolti da un chilogrammo per pianta, se non di più.

The Church
Produttrice davvero grandiosa, per un prodotto finale estremamente potente. Molto resistente alle muffe, rappresenta la scelta ideale per coltivazioni in zone umide e per coltivatori alle prime armi. Può arrivare a produrre fino a 900 grammi per pianta, verso la fine di Settembre. Il 20% del raccolto è puro THC. Il suo effetto è molto edificante e socializzante. Varietà perfetta per divertirsi in compagnia degli amici.

The Church

Northern Lights #5 X Haze
Incrocio pluripremiato di due leggendarie varietà, combina il "meglio di entrambi i mondi", perché unisce tutto ciò che si può desiderare da una varietà Sativa con un pizzico di Indica, quel tanto da renderla una pianta perfetta. Cresce molto in altezza e produce eccezionali raccolti di cime compatte, allungate e molto resinose. Induce una piacevole fusione fisica, con un effetto cerebrale duraturo.

Big Bud
Il nome è tutto un programma: questa varietà produce raccolti mozzafiato. Si tratta dell'incrocio fra una robusta Afgana ed una Skunk. Sapori dolci e fruttati. Le sfavillanti cime giganti e dal dolce profumo possono crescere talmente pesanti da piegare i rami verso il basso, fino a spezzarli se non si ricorre a qualche tipo di supporto per sostenerle, soprattutto verso la fine del periodo di fioritura, quando ciò diventerà indispensabile.

Critical+
Può arrivare a toccare un'altezza di 3 metri, se le viene dato abbastanza spazio. Emana un aroma molto intenso durante il suo periodo di fioritura. Fumarla permette di apprezzarne il sapore piacevolmente fruttato, tipicamente skunk. Provoca una combinazione di effetto fisico forte e, allo stesso tempo, piacevolmente cerebrale.

Big Bang
Incrocio estremamente produttivo di Skunk, Northern Light e El Niño. Pianta cespugliosa molto grande, con un odore davvero molto intenso. Produce cime molto spesse a forma di candela. Raggiunge la sua piena maturità verso la fine di Settembre, con una resa per pianta di circa un chilogrammo. Circa il 18-20% del raccolto è puro THC. Gli effetti fisici sono più pronunciati, rispetto all'ebbrezza cerebrale.

Big Bang

Questa guida vuole darvi qualche indicazione su come scegliere la varietà più adatta alle vostre esigenze, anche in base alla vostra collocazione geografica. Ora non vi resta che leggere anche gli altri nostri articoli sulla coltivazione outdoor della Cannabis.

Resisttenti alle muffe en alte rese produttive