Una Nuova Conoscenza: La Scienza della Psilocibina

Published :
Categories : BlogFunghi MagiciScienza

Una Nuova Conoscenza: La Scienza della Psilocibina

La spiritualità indotta dalla psilocibina contenuta nei funghi magici va ben oltre al suo mero uso ricreativo, aiutando le persone in bilico tra la vita e la morte ad affrontare la propria condizione, come dimostrato da questo documentario.

Sono molti gli studi scientifici che dimostrano come l'uso di funghi magici, e della psilocibina in essi contenuta, possa essere d'aiuto per coloro che sono in bilico tra la vita e la morte, soprattutto i pazienti in fase terminale. Tuttavia, la natura e il linguaggio con cui simili studi vengono pubblicati sono spesso noiosi, intimidatori, o semplicemente troppo complicati per essere compresi da chiunque. Tutto ciò rende le scoperte scientifiche praticamente inaccessibili per le persone normali. Fortunatamente, c'è anche chi vuol rendere il proprio lavoro e le proprie scoperte alla portata di tutti, approfondendo la questione in maniera più dettagliata e in maniera più facilmente riconoscibile e coinvolgente. La Red Phoenix Production è fra questi.

Nel suo più recente documentario, "Una Nuova Conoscenza: La Scienza della Psilocibina" (A New Understanding: The Science of Psylocibin), questa compagnia ha approfondito la storia della scienza della psilocibina, laddove la psilocibina è il principale componente reperibile nei funghi magici. Per farlo hanno seguito il viaggio di tre pazienti sotto l'effetto della psilocibina, come parte di una terapia di supporto per tenere sotto controllo l'ansia provocata dalla morte e da altri problemi della vita.

Nel corso del documentario possiamo vedere ciascun paziente scendere a patti con i propri problemi, in un modo o nell'altro, grazie alla natura introspettiva della psilocibina, in grado di offrire un nuovo approccio alla propria esistenza. Attraverso gli effetti psichedelici, vengono affrontati in maniera più positiva il dolore per la perdita dei propri cari, il confronto con le proprie paure e il paziente ritrova una spiritualità nascosta in se stesso che neanche sapeva di possedere.

Secondo il Dr. Charles S. Grob, psichiatra dell'UCLA attualmente impegnato nella ricerca sugli effetti della psilocibina su pazienti affetti da cancro in stadio avanzato: "Gli individui soggetti agli studi e alla ricerca psichedelica che hanno sperimentato un'epifania spirituale nel corso delle loro sessioni terapeutiche hanno palesato effetti terapeutici benefici a lungo termine".

Si tratta di uno dei pochi studi attualmente in corso con lo scopo finale di presentare una petizione all'FDA, affinché la psilocibina venga inserita fra i farmaci prescrivibili. Esiste un numero sempre maggiore di ricerche che dimostrano come la psilocibina sia una risorsa estremamente utile nel trattamento e nella terapia medica. Anche se la ricerca condotta da personaggi del calibro di Grob debbano percorrere ancora diverse tappe, è comunque a capo di una rivoluzionaria terapia psichedelica. Se siete interessati alle future possibili implicazioni della psilocibina e dei funghi magici, vi consigliamo caldamente di dare un'occhiata a questo documentario, in quanto in grado di rendere la scienza che sta dietro a questa nuova spinta molto più comprensibile, e mostra in prima persona l'impatto positivo della psilocibina sulle nostre vite.

comments powered by Disqus