Una guida al Micro Dosaggio dei Funghi Magici

Pubblicato :
Categorie : BlogCome si faEducazione alla drogaFunghi MagiciSostanze psichedeliche
Ultima modifica :

Micro Dosaggio dei Funghi Magici


Anche se i funghi di psilocibina sono tipicamente associati a potenti esperienze psichedeliche, quando presi in dosi ridotte possono aumentare la creatività e persino eliminare ansia e depressione.

I funghi "magici" contenenti psilocibina sono spesso associati a profondi stati psichedelici durante i quali cambia la percezione della realtà, talvolta con esperienze spirituali che possono espandere la mente. Emerge però un nuovo modo di utilizzo dei funghi di psilocibina che non induce uno stato psichedelico pieno, ma può offrire alcuni dei benefici che si sperimentano con dosi più elevate.

IL MICRO DOSAGGIO

Questo metodo relativamente nuovo è chiamato micro dosaggio, e la sua chiave è davvero nel nome. Il micro dosaggio di funghi magici genera una sensazione che viene chiamata sub-percezione. Questo significa che non si attiva una reale esperienza psichedelica. Potresti chiederti allora quale sia il significato di questo metodo. Perché prendere funghi in dosi così piccole? Non si voleva usarli per sperimentare tutto ciò che i loro componenti chimici possono offrire?

Beh, si scopre invece che si può ottenere molto dalle micro dosi. Ad esempio, le persone stanno segnalando effetti positivi come maggiore creatività ed energia dal consumo di funghi in quantità minime. Al punto che in ambienti altamente competitivi e innovativi come la Silicon Valley si sta sviluppando una tendenza che prevede il micro dosaggio di composti psichedelici per migliorare le capacità di “problem solving” e ottenere quindi vantaggi sulle aziende concorrenti.

Micro dosaggio Funghi Magici

Il micro dosaggio è risultato efficace non solo in ambito creativo, ma anche medico e psicologico. Alcuni studi suggeriscono che il micro dosaggio dei funghi di psilocibina può essere efficace per alleviare la depressione, per aiutare a smettere di fumare e più in generale per il benessere della mente.

Questo non ci sorprende se consideriamo che la ricerca scientifica ha testimoniato come la psilocibina abbia il potenziale per alleviare ansia e depressione in condizioni gravi come quelle derivate da cancro in fase terminale.

LA RICERCA SUL MICRO DOSAGGIO

Il micro dosaggio è un'area poco esplorata della ricerca clinica. Questo perché le sostanze necessarie per condurre gli studi sono in gran parte proibite in quasi tutto il mondo, rendendo estremamente difficile, se non impossibile, effettuare ricerche scientifiche.

Il dottor James Fadiman, autore di "The Psychedelic Explorer's Guide", si è interessato per molto tempo alla una ricerca sulla psichedelia e ha svolto uno degli ultimi studi sull’LSD prima che la ricerca su questa sostanza venisse vietata. Fadiman sta aprendo nuove strade di ricerca sul micro dosaggio utilizzando scappatoie per poter raccogliere dati e costruire un quadro più chiaro dei rapporti fra dosaggio ed effetti. Si tratta di un processo di raccolta delle testimonianze da persone di tutto il mondo che stanno sperimentando il micro dosaggio per vari motivi, dalla riduzione di ansia e disordini dell’attenzione, fino alla ricerca di maggiore concentrazione e creatività.

Fadiman ha ricevuto grandi quantità di risposte positive dalle esperienze della gente con il metodo del micro dosaggio. Il 99% delle persone ha dichiarato risultati positivi, con soltanto una piccola minoranza che racconta di avere avuto emozioni spiacevoli durante l'esperienza.

COME MICRODOSARE

Lo scopo di una micro dose è di ingerire una dose sufficiente alla sub-percezione. Una quantità che non sia in grado di portare grandi cambiamenti nell'umore, nella percezione e nei meccanismi mentali. La sensazione ottenuta dovrebbe essere estremamente leggera, in modo da consentire alla persona che ingerisce la dose di lavorare tutti i giorni come farebbe in condizioni di completa lucidità.

Funghi Magici Capsule

Fadiman ha dichiarato, "Chi assume una piccola dose funziona nei riguardi del mondo esterno un po’ meglio del solito. Finora non ho ricevuto notizie su disturbi sociali, turbamenti personali o qualsiasi forma di difficoltà legata al lavoro causate da dosi sub-perceptuali".

Ovviamente, nel micro dosaggio ci sono diverse variabili in gioco. Fattori come il peso corporeo dell'individuo e la quantità di cibo mangiato prima dell’assunzione possono svolgere un ruolo, così come la potenza del ceppo di fungo o di tartufo.

PROGRAMMA DI ASSUNZIONE

Una micro dose standard è indicata tra 0,2 e 0,5 grammi di funghi secchi. Fadiman suggerisce a una persona che vuole sperimentare il micro dosaggio di assumere questa quantità ogni quattro giorni. Un esempio di questo programma è qualcosa di simile:

Domenica: prendere la micro dose
Lunedì: osservare gli effetti residui
Martedì: giorno di riposo
Mercoledì: prendere la micro dose
Giovedì: osservare gli effetti residui
Venerdì: giorno di riposo
Sabato: giorno di riposo

Programma di Assunzione

Fadiman suggerisce che questo ciclo avvenga per un periodo di dieci settimane, con il soggetto che osserva la propria esperienza, prende appunti e nel frattempo segue le sue normali abitudini quotidiane. Interessanti cambiamenti da osservare sono le eventuali modifiche nei comportamenti, nei modi di vedere le cose, nelle emozioni e nei livelli di energia. Ovviamente, se una persona sperimenta effetti negativi fino a renderla a disagio, si può scegliere di interrompere l’assunzione di micro dosi.

Fadiman ha dichiarato nel suo libro The Psychedelic Explorer’s Guide, "La gente dice che dopo un mese o più di micro dosaggio mangia meglio, è più gentile con i figli, si arrabbia meno quando le persone si comportano male. Un uomo affermava: "Sono molto di più nel presente. Quando stavo godendo di qualcosa, pensavo a cosa avrei fatto quando sarebbe finita. Ora quando sto facendo qualcosa, lo sto facendo davvero".

Senza un’ulteriore ricerca scientifica, il micro dosaggio resta affidato alla sperimentazione personale per individuare la dose più efficace per ciascun corpo e ciascuna mente. I metabolismi delle persone sono molto diversi fra loro, così come le reazioni alle sostanze che alterano la coscienza. Per questo motivo è meglio iniziare all'estremità inferiore dello spettro e aumentare lentamente la dose partendo da piccole quantità per iniziare a percepire più gradualmente l'esperienza.

COLTIVARE I PROPRI FUNGHI

Chi ritiene che il micro dosaggio possa essere utile e decide quindi di provarlo deve passare alla fase successiva, cioè all’approvvigionamento dei funghi da utilizzare durante tutta l’esperienza. Con i funghi di psilocibina classificati come sostanze illegali in molti luoghi del mondo, questo può risultare piuttosto problematico. Forse il modo più semplice per ottenere i funghi senza dover fare giri strani è semplicemente quello di coltivarli.

La coltivazione dei funghi comporta comunque dei rischi, perciò state attenti e in guardia durante tutto il periodo. Un grow kit può essere acquistato da siti web come Zamnesia che offrono un'ampia varietà di ceppi a rapida crescita e con diversi getti di funghi dopo il primo raccolto. Queste varietà comprendono “Golden Teacher”, “Brazil”, “McKennaii”, “Cambodia” e “Ecuador”.

COME ASSUMERE LA DOSE

Se i tuoi funghi sono cresciuti a piene dimensioni e hai già raccolto ed essiccato, allora è venuto il momento di impostare un sistema di dosaggio. Prima cosa prima macina il tuo materiale in una polvere fine per rendere la pesatura e il dosaggio un po' più facile. Un modo semplice consiste nel mettere la quantità desiderata su una bilancia di precisione e usare un cucchiaio per ingerirla.

Come assumere la dose

Esistono metodi ancora più semplici per evitare di macinare ogni volta e creare magari dei problemi. Ad esempio le capsule. Puoi acquistare l’attrezzo per incapsulare in anticipo tutte le tue dosi e risparmiare fastidi in seguito. L'incapsulamento di ogni dose consente all'utente di consumare facilmente una micro dose quando lo desidera, direttamente da una boccetta di capsule.

 

         
  Luke Sumpter  

Scritto da: Luke Sumpter
Luke Sumpter è un giornalista basato nel Regno Unito, specializzato in salute, medicina alternativa, erbe e terapie psichedeliche. Ha scritto per media come Reset.me, Medical Daily e The Mind Unleashed, coprendo queste ed altre aree.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti