Un Approfondimento Sul Fungo Magico Psilocybe Azurescens


Ultima modifica :
Pubblicato :
Categorie : BlogFunghi MagiciSostanze psichedeliche

Psilocybe Azurescens


Zamnesia offre sempre funghi magici dalle interessanti qualità. Diamo un'occhiata ad una sua particolare varietà, lo Psilocybe azurescens, un fungo capace di innescare un potente viaggio psichedelico. Assicuratevi di conoscere i suoi effetti prima di assumerlo.

ALLA SCOPERTA DELLA MAGIA DEI FUNGHI ALLUCINOGENI

Secondo le tradizionali leggende sui funghi magici, questa particolare varietà di Psilocybe azurescens fu scoperta in Oregon da un gruppo di boy scout. Furono loro a trovarla per la prima volta nel suo ambiente naturale nel 1979. A metà degli anni '90, questi funghi dalle colorazioni dorate si erano già diffusi su tutta la costa nord-occidentale del Pacifico. Da allora vennero condotti alcuni studi per valutare la vera potenza di questa varietà di fungo psilocybe.

Le concentrazioni di psilocibina e psilocina, i composti biochimici psicoattivi, risultarono superiori a quelle contenute in qualsiasi altro fungo. Un solo grammo può provocare forti allucinazioni e viaggi trascendenti con un forte impatto personale. È per questo che devono essere consumati nel modo più sicuro e responsabile. Bisogna sapere cosa aspettarsi dai funghi allucinogeni psilocybe e come differenziarli l'uno dall'altro.

Alla Scoperta Della Magia Dei Funghi Allucinogeni

PSILOCYBE AZURESCENS A CONFRONTO CON PSILOCYBE CYANESCENS E CUBENSIS

Esistono alcune differenze tra uno Psilocybe azurescens, uno Psilocybe cyanescens ed uno Psilocybe cubensis. Se da una parte gli azurescens tendono a crescere sulle colline erbose e sul legno delle latifoglie, i cyanescens prediligono il legno delle conifere. I funghi di cyanescens assumono tonalità bluastre e sono più piccoli, senza superare i 2-4cm d'altezza rispetto ai 10cm degli azurescens. Ciò significa che dovrete consumare quantità maggiori di cyanescens per ottenere gli stessi effetti indotti dallo Psilocybe azurescens.

Lo Psilocybe cubensis è la specie più popolare tra i funghi psilocibinici e, normalmente, mostra colorazioni più scure e marroni rispetto all'azurescens. Quest'ultimo inizia a fruttificare a fine settembre e continua a farlo anche dopo le prime gelate, fino a metà dicembre o addirittura gennaio.

NOTIZIA CORRELATA
Tartufi Magici Contro Funghetti Magici: Chi Vincerà?

Tartufi magici e funghetti magici sono talvolta ritenuti due cose completamente differenti. Non lo sono, ma dovreste comunque conoscere...

Anche il cubensis si sviluppa nel mese di settembre, ma la sua stagione non è così lunga come quella dell'azurescens (i cubensis non vanno oltre il mese di novembre). Lo Psilocybe cubensis raggiunge la sua dimensione massima nei due mesi precedenti il periodo più caldo dell'anno. Possono essere coltivati durante tutto l'anno, mostrando particolare resistenza negli ambienti caldi e tropicali.

Spesso si allungano fino a toccare i 9 centimetri con le loro cappelle a forma di campana, dimensioni leggermente inferiori a quelle degli azurescens. Inoltre, come accennato in precedenza, il cubensis è meno potente dell'azurescens a causa delle minori quantità di composti psicoattivi.

Psilocybe Azurescens A Confronto Con Psilocybe Cyanescens E Cubensis

COLTIVATE I VOSTRI PROPRI PSILOCYBE AZURESCENS

Se ne siete rimasti affascinati e volete provare voi stessi le meraviglie dello Psilocybe azurescens, avete oggi la possibilità di coltivarlo. L'azurescens può crescere in qualsiasi ambiente temperato con clima simile a quello delle regioni della costa nord-occidentale del Pacifico, da dove proviene. Zamnesia offre un kit per coltivarlo all'aperto che vi darà ottimi risultati.

Quando le condizioni sono ottimali, in un anno i funghi emergono dal substrato. Grazie a questo pratico kit di coltivazione della Zamnesia, anno dopo anno otterrete ripetuti raccolti per il vostro consumo personale.

Un Kit Per Coltivarlo All'aperto

VIAGGIARE IN MODO RESPONSABILE

Ricordatevi di consultare prima le leggi vigenti nel vostro Paese e di valutare i potenziali rischi dei funghi magici. Un dosaggio eccessivo può causare problemi di salute mentale a lungo termine o persino permanenti. Ricordatevi che anche a piccole dosi lo Psilocybe azurescens può provocare un viaggio molto potente.

Non tentate la sorte superando i limiti considerati pericolosi. Un consumo moderato può provocare un viaggio psicologico che vi metterà in contatto con i misteri dell'universo, anche per diverse ore. Se un trip di questo tipo dovesse spaventarvi, potrebbe significare che questo fungo vi sta invitando ad intraprendere un'avventura.

Fate un uso responsabile e sicuro di questi funghi.

Viaggiare In Modo Responsabile

Guest Writer

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti