Trova il vaporizzatore che fa per te!

Published :
Categories : BlogCannabisTecnologia

Trova il vaporizzatore che fa per te!

State pensando di comprare un vaporizzatore, ma non sapete da dove iniziare? Ecco a voi una pratica guida dove troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Vaporizzare marijuana può essere un'esperienza molto più appagante e divertente rispetto all'accendersi una "banale" canna, soprattutto per chi non tollera il fumo. Tuttavia, sul mercato esistono una miriade di vaporizzatori e scegliere quello che si adatta di più alle proprie esigenze può risultare piuttosto complicato. Ancora oggi, uno dei motivi principali per cui la gente tende a non interessarsi a questi dispositivi è perché possono apparire, inizialmente, complicati e difficili da maneggiare.

Ma non è così! In commercio ci sono vaporizzatori per tutti i gusti. L'unica cosa che dovete fare è acquisire un minimo di conoscenza in materia, in modo da poter comprendere al meglio un mondo che per molti è ancora sconosciuto. E fidatevi di noi, una volta che avrete provato uno di questi dispositivi vi chiederete per quale motivo non avevate ancora fumato la vostra erba in un vaporizzatore.

Ovviamente, chi ama la sensazione di tenere tra le dita una canna probabilmente la penserà diversamente, ma, per la maggior parte, la vaporizzazione è sicuramente un'alternativa al fumo molto più sana, qualitativamente superiore ed in grado di offrire un'esperienza molto più piacevole.

PERCHÈ VAPORIZZARE?

Per quale motivo si parla così tanto di questi dispositivi? Cosa rende così speciali i vaporizzatori? Beh, possiamo rispondere ad entrambe le domande dicendo che si tratta di un processo che non sfrutta la combustione. Quando si fuma Cannabis, il processo di combustione a cui viene sottoposta l'erba distrugge gran parte del contenuto in cannabinoidi (come il THC e il CBD). Inoltre, vengono prodotte migliaia di tossine molto pericolose per la nostra salute. Vaporizzare vuol dire non bruciare la Cannabis, ma surriscaldarla fino a spingere i cannabinoidi, i flavonoidi e altri composti ad evaporare, per essere successivamente inalati sotto forma di vapore (senza tossine, sostanze cancerogene o catrame, prodotti invece da qualsiasi processo di combustione).

Come potrete immaginare, questo sistema è molto più salutare rispetto a fumare, in quanto impedisce alle sostanze nocive di penetrare nell'organismo e, allo stesso tempo, conserva concentrazioni di cannabinoidi molto più elevate. Ricerche scientifiche hanno confermato che quando si vaporizza Cannabis si possono addirittura curare alcune forme di problemi respiratori causati proprio dal fumo della marijuana.

Altri interessanti vantaggi sono l'eliminazione degli odori sgradevoli e persistenti del fumo, i sapori sono molto più aromatici, l'esperienza risulta essere più piacevole e il rapporto qualità-prezzo migliora sensibilmente.

Che i vaporizzatori siano in grado di fare risparmiare soldi è un dato di fatto, ma le persone tendono a non dargli alcuna importanza, dato che il costo iniziale per acquistare uno di questi dispositivi può essere piuttosto elevato. Tuttavia, bisogna sapere che il vapore prodotto dai vaporizzatori è molto più puro e, quindi, necessita quantità minori d'erba per indurre gli stessi effetti di una canna. Alcuni vaporizzatori possono arrivare ad essere fino a tre volte più efficienti del fumo di una canna, riducendo la quantità d'erba utilizzata e, di conseguenza, i costi per acquistarla. Per coloro che consumano molta Cannabis, un vaporizzatore può essere ammortizzato in un anno.

COME FUNZIONANO?

Esistono due tipi di vaporizzatori in commercio: a conduzione e a convezione. I vaporizzatori a conduzione sfruttano una fonte di calore che surriscalda direttamente la Cannabis (normalmente, si tratta di una piccola placca di metallo). Invece, i vaporizzatori a convezione riscaldano l'aria, che successivamente viene spinta attraverso la Cannabis (in questo caso, la fonte di riscaldamento e la Cannabis non entrano mai in contatto). In linea generale, i vaporizzatori a convezione sono considerati i più efficienti, dato che riescono ad agire in modo ottimale su tutta la superficie dell'erba, evitando qualsiasi rischio di combustione e producendo un vapore di qualità superiore. Tuttavia, un vaporizzatore a convezione risulta anche molto più costoso rispetto ad uno a conduzione, il che rende questi dispositivi molto meno attraenti per le tasche di molte persone.

SCEGLIERE IL VAPORIZZATORE ADATTO ALLE PROPRIE ESIGENZE

Allora quale vaporizzatore pensate che possa fare al caso vostro? Qui di seguito vi riportiamo alcune categorie disponibili in commercio che potrebbero interessarvi.

PORTATILE, ELEGANTE E HIGH TECH

Se volete solo la "crème de la crème" dei vaporizzatori portatili, allora date un'occhiata a quanto segue.

Davinci Ascent

DaVinci Ascent
Il Davinci è il vaporizzatore per eccellenza. Fino a poco tempo fa era considerato il migliore vaporizzatore a convezione portatile del settore. Si tratta di un dispositivo di altissima qualità che vaporizza erbe, oli e cere, garantendo tre ore di flusso costante di vapore con una sola ricarica. La temperatura viene controllata con impeccabile precisione grazie ad uno schermo OLED, che sfrutta uno speciale sistema di vetri per prevenire eventuali contaminazioni e permette di visualizzare i dati con una straordinaria nitidezza. Non male per qualcosa che si può mettere comodamente in tasca!

Firefly Vaporizer

FireFly
Perché abbiamo voluto specificare che la marca Davinci Ascent ERA fino a poco tempo fa la migliore marca di vaporizzatori? Perché la selvaggia concorrenza ha fatto emergere questo straordinario dispositivo. Con ciò non vogliamo dire che uno sia meglio dell'altro, ma sono sicuramente due vaporizzatori fabbricati per essere il numero uno.

Il Firefly Vaporizer è stato lanciato sul mercato come la nuova generazione di vaporizzatori portatili high tech, in grado di sfruttare un'alimentazione a batterie agli ioni di litio (ricaricabili in tempi molto ridotti) e un flusso di calore a convezione quasi istantaneo. Bisogna riconoscere che non si era mai visto prima un vaporizzatore così rapido e facile da usare. Combinando queste caratteristiche con l'alta qualità dei materiali, l'aspetto elegante e la purezza del vapore prodotto, è piuttosto facile capire perché la gente si sta affezionando così tanto al Firefly.

UN DISPOSITIVO AFFIDABILE, FACILE DA USARE E COSTRUITO PER DURARE

Se state cercando un vaporizzatore di qualità, ma economico, in grado di durare nel tempo, ecco qui alcune interessanti proposte:

Arizer Solo

Arizer Solo
L'Arizer Solo è uno dei più popolari ed accessibili vaporizzatori a convezione del mercato. Per quale motivo? Perché fa esattamente ciò che riporta la scheda tecnica. Se volete un vaporizzatore a tutto tondo, di buona qualità ed affidabile, allora questo è il dispositivo che fa per voi. È fabbricato con materiali professionali, vanta un design elegante e la purezza del vapore prodotto è molto elevata. Anche se il processo di riscaldamento non è dei più veloci in commercio (richiedendo circa 3 minuti), produce un vapore di alta qualità senza richiedere alcuno sforzo da parte vostra, ideale per chi vuole un vaporizzatore facile da usare e che duri a lungo.

INTERESSANTE DAL PUNTO DI VISTA ECONOMICO

Se volete acquistare un vaporizzatore, ma non avete abbastanza soldi per comprare un modello troppo sofisticato, allora potete fare affidamento sul seguente dispositivo.

Magic Flight Launch Box

Magic Flight Launch Box
Il Magic Flight Launch Box è un vaporizzatore portatile a conduzione, piccolo e veloce. È stato lanciato sul mercato nel 2010, ma ancora oggi molte persone lo amano per la sua semplicità e per la qualità dei materiali con cui è stato fabbricato. È sufficiente inserire una porzione di cima nell'apposita scanalatura all'interno del corpo, realizzato in legno massello, premere il pulsante, attendere che si surriscaldi e, quindi, aspirare. Decisamente facile da usare.

VAPORIZZARE CONCENTRATI

Se invece preferite vaporizzare esclusivamente concentrati, invece dell'erba essiccata, allora il seguente vaporizzatore portatile potrebbe interessarvi.

Sutra Pen

Sutra Pen
Elegante e discreto, il Sutra Pen ha l'aspetto di una vera e propria sigaretta elettronica e può essere utilizzato in mezzo alla gente, senza destare sospetti. È stato progettato per la vaporizzazione di oli ed estratti, permettendo di vaporizzare concentrati a base di Cannabis con assoluta facilità. È dotato di una batteria agli ioni di litio, veloce da ricaricare. Un dispositivo incredibilmente facile da usare.

MEGLIO RESTARE IN CASA

Per chi non fosse interessato ai dispositivi portatili, ma preferisce un vaporizzatore di dimensioni normali e dall'alta funzionalità, allora sarà interessato alla successiva proposta.

Volcano

Volcano
Il Volcano Vaporizer della Storz & Bickel occupa un posto di prestigio nel settore dei vaporizzatori a convezione. Si tratta di un esempio lampante di ingegneria tedesca all'ennesima potenza. Questo vaporizzatore ha tutto ciò di cui si ha bisogno: una linea elegante, materiali di impeccabile fabbricazione, un controllo della temperatura di altissima precisione, facilità d'uso ed una produzione di vapore così puro da lasciare di stucco chiunque voglia provarlo. Ovviamente, una qualità di questo calibro si nota anche nel prezzo. Tuttavia, se volete solo il meglio per casa vostra, allora questo vaporizzatore è ciò che stavate cercando.

PER CHI SI DIMENTICA SEMPRE DI CONTROLLARE LE BATTERIE

Vi dimenticate sempre di controllare i livelli delle batterie dei vostri vaporizzatori? Vi consigliamo alcuni dispositivi che potrebbero aiutarvi.

WISPR 2

WISPR
A differenza degli altri vaporizzatori fino ad ora menzionati, il WISPR 2 non viene alimentato da elettricità. Si tratta di un vaporizzatore a convezione che sfrutta il butano, assicurandovi una fonte di alimentazione sempre a portata di mano (almeno finché vi porterete appresso una ricarica di gas). Non avrete più il problema di rimanere senza batteria. Inoltre, non si tratta solo di un vaporizzatore piccolo alimentato a butano, ma è anche molto elegante, esteticamente parlando. Assicuratevi solo di usare sempre ricariche di gas butano di prima qualità.

VAPORIZZARE SPENDENDO IL MINIMO

Siete rimasti senza soldi, ma volete comunque vaporizzare. Non preoccupatevi, ci sono ancora alcune interessanti opzioni.

Vapo 2

Vapo2
Il Vapo 2 è un modello base di vaporizzatore, il che si traduce in prezzi molto contenuti. Questo vaporizzatore a conduzione ha una forma a bulbo (in vetro) e viene surriscaldato dall'esterno grazie ad un normale accendino. È sufficiente un po' di destrezza (e ripetuti tentativi ed errori) per sfruttare al meglio le sue potenzialità. Tuttavia, una volta che avrete imparato il trucco, vi chiederete per quale motivo non l'avevate ancora provato.

Personalmente, raccomandiamo tutti i vaporizzatori disponibili in commercio, la qualità che offrono è sicuramente elevata. Naturalmente, la varietà è tale che alcuni possono presentare caratteristiche più sofisticate rispetto ad altri. Tuttavia, speriamo di esservi stati utili nelle osservazioni riportate qui sopra, in modo che possiate comprendere al meglio il funzionamento di un vaporizzatore e, quindi, cercare il dispositivo più adatto alle vostre esigenze. Se, invece, i vaporizzatori che vi abbiamo qui proposto non sono di vostro gradimento, potete sempre fare una vostra personale ricerca. Buona vaporizzazione a tutti!

comments powered by Disqus