Top 5 Delle Varietà Indica Per Il 2018


Ultima modifica :
Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisTop

Top 5 Delle Varietà Indica


Ogni anno, le banche del seme sconvolgono il mercato con innovative genetiche. Date un'occhiata alla nostra Top 5 e scoprirete le 5 varietà che tutti gli amanti delle Indica dovrebbero provare nel 2018.

Il 2018 porta con sé un'altra stagione colturale che, per tutti gli appassionati di Cannabis, diventa l'occasione per rivivere momenti eccitanti! Quando arriva il momento di decidersi sulla genetica da coltivare, il mercato offre migliaia di varietà diverse, tutte con potenze, effetti e caratteristiche di crescita diversi. Per aiutarvi nella scelta e risparmiarvi un po' di tempo, abbiamo messo insieme una lista delle nostre 5 Indica favorite per il 2018. Non importa se coltivate indoor o outdoor, queste varietà vi consentiranno sempre di ottenere rese di cui essere pienamente orgogliosi.

NOTIZIA CORRELATA
Top 5 Delle Varietà Sativa Per Il 2018

Il 2017 ha visto l'introduzione di numerose e straordinarie varietà sul mercato. Per quanto difficile possa essere la scelta, abbiamo...

LE QUALITÀ PIÙ APPREZZATE DELLE VARIETÀ INDICA

Le varietà di Cannabis indica sono stereotipicamente caratterizzate da dimensioni ridotte e cespugliose, da fioritura accelerata e da effetti corporei e rilassanti. Inoltre, sono piante che tendono ad essere particolarmente robuste e resistenti. Riescono a crescere bene anche nelle zone climatiche più fredde con estati brevi, dove le Sativa non potrebbero mai offrire il loro pieno potenziale. Questa capacità di recuperarsi dalle situazioni più avverse è stata trasmessa soprattutto dalle genetiche Indica autoctone di zone aride e subtrobicali, in modo particolare di quelle montuose, dove l'escursione termica è maggiore.

La combinazione di resistenza, piccole dimensioni e fioritura accelerata rende le varietà Indica adatte sia alla coltivazione indoor che outdoor. Le Indica sono anche considerate un buon punto di partenza per i fumatori e i coltivatori alle prime armi, in quanto tendono ad essere facili da coltivare e provocano una fusione corporea più gestibile rispetto alla natura più cerebrale delle Sativa.

Come nota a margine, le varietà di Cannabis indica sono anche più propense a sviluppare maggiori quantità di resina e, quindi, più richieste dai produttori di hashish.

LA NOSTRA TOP 5 DELLE MIGLIORI VARIETÀ INDICA

STRAWBERRY BANANA (RESERVA PRIVADA)

Strawberry Banana (Reserva Privada)

Strawberry Banana è con buona probabilità l'ibrida a dominante indica più gustosa sul mercato. In effetti, è una varietà cannabica tanto squisita (con la sua prelibatissima fusione di aromi di fragola e banana), che consumarla è quasi un crimine contro la natura. Ed anche se starebbe decisamente benissimo nei Giardini Pensili di Babilonia, il posto davvero più adatto per Strawberry Banana è la vostra camera di coltura.

Reserva Privada e Serious Seeds hanno unito le forze con le varietà cannabiche più succulente e deliziose, per creare questa ibrida unicorn... cioè volevo dire, unica. Strawberry Banana è ciò che si ottiene quando si combina la Banana OG, da congelamento-istantaneo-sul-divano, con il raro fenotipo alla fragola Bubble Gum.   

Con un tempo di fioritura di 9 settimane, ed un rendimento dell'ordine di 500g/m², anche senza avere molta esperienza di coltivazione, Strawberry Banana non se la tira come una primadonna. Mai una cannabis da intenditori è stata più facile da coltivare. Strawberry Banana è l'indica di prima qualità che dona a piene mani. Le sue infiorescenze potenti, grasse, coperte di “ghiaccio”, e che vi incollano al divano, sono di un verde da buongustai, e perfette per degli estratti.

Per il massimo rendimento in interni, gran parte dei coltivatori prediligono potatura e/o metodo ScrOG. Inoltre, risponde bene in diversi substrati, dal terreno all'idroponica. Strawberry Banana è più saporita di qualunque cosa abbiate mai fumato, e probabilmente che mai fumerete. Si raccomanda vivamente di conservare una madre per dei cloni.

Avvertenza: una volta che avete goduto di una grassa fumata di Strawberry Banana, ogni altra cosa avrà probabilmente la stessa attrattiva che fumare una bustina di paglia e segatura.

GIRL SCOUT COOKIES (CALI CONNECTION)

Girl Scout Cookies (Cali Connection)

GSC è la fiammante ibrida, pesantemente indica, della costa occidentale degli USA, che sta incendiando le serre e piantagioni di tutto il mondo. Spesso imitata ma mai eguagliata, la Girl Scout Cookies di Cali Connection discende dall'originale fenotipo di San Francisco, Thin Mint. Questa è l'autentica originale Girl Scout Cookies.

L'originale ibrido di OG Kush e Durban Poison è stato affinato, e selezionato con cura perché il suo sottile aroma di menta si sposi con i dominanti sapori di biscotto.

Bassa, con molti rami, ed assolutamente sgocciolante di resina, Girl Scout Cookies è un un modello della indica del XXI secolo. Aroma pieno, grasse polpette piene di “ghiaccioli”, ed un periodo di fioritura di sole 8-9 settimane, rendono questi biscotti irresistibili. L'allettante aroma, quasi di torta, ed il genuino gusto di biscotto e menta, fanno sì che esagerare con la Girl Scout Cookies sia fin troppo facile. Ma non fatevi ingannare, questi biscottini tengono in serbo dei cazzotti da KO, come nessun'altra varietà cannabica da dessert. Aspettatevi degli intensi effetti da inchiodamento al divano. 

Gli utilizzatori, tanto medicinali quanto ricreativi, troveranno gratificante il coltivare la Girl Scout Cookies. Priva di complicazioni al coltivarla, può sopportare alte dosi di fertilizzante. Con un po' di amorevoli cure, i rendimenti possono arrivare fino a 500g/m². Questa è un'erba prelibata per chi ha la bocca dolce. Ancora una volta, prelevare cloni è altamente raccomandato per tenere piena la scatola dei biscotti.

NORTHERN LIGHTS (ROYAL QUEEN SEEDS)

Northern Light (Royal Queen Seeds)

Northern Lights è la varietà cannabica che fornisce la definizione di pesante indica. Questa varietà fu all'origine della rivoluzione nella coltivazione domestica. La Northern Lights è, semplicemente, “l'unica”. Fu infatti il primissimo ibrido di genetiche Afghani e Thai selezionato specificamente per crescere sotto luce artificiale, nei lontani anni '80. Col passare delle generazioni, la Northern Lights di Royal Queen Seeds è stata stabilizzata ed affinata per darvi fiori di indica della più alta qualità.  

Non c'è niente che possa paragonarsi al coltivare la Northern Lights. Piante basse, tozze, che crescono come cloni anche quando sono coltivate a partire da semi. Nessun'altra marijuana dà a chi la coltiva prestazioni costanti, indoor o all'aperto, come la Northern Lights. Questa varietà gode di una ben meritata reputazione per la capacità di offrire impressionanti rendimenti di fiori compatti, in appena 8 settimane di fioritura. Delle prestazioni ben comprovate in spazi di coltura piccoli e grandi. 

Affidabile, versatile, ed una delizia da fumare, davvero non avete alcuna scusa per non coltivare la  Northern Lights. Il suo gusto ricco e terreo, ed un aroma muschiato di Kush, incantano tuttora gli sballoni, dopo tutto questo tempo. Gli effetti cominciano con una breve “scossa” cerebrale, seguita da un inchiodo al divano, fisico, rilassante e di lunga durata. Northern Lights è la indica perfetta per coltivatori di tutti i livelli, ed è una delle migliori varietà della storia da fumare la notte.

KING’S BANNER (DARK HORSE GENETICS)

King’s Banner (Dark Horse Genetics)

King’s Banner, di Dark Horse Genetics, potrebbe non dirvi nulla. Ma questa varietà è una indica di rango regale, e probabilmente la marijuana più potente di cui mai avete sentito parlare. Incrociando due incandescenti varietà Kush degli USA, King Louis XIII OG e Joseph OG, la scottante Kush è ascesa al trono. King’s Banner è re dei re.

Immensi livelli di THC (fino al 30%!) possono essere ottenuti da coltivatori esperti con un pacchetto di questi fagiolini magici. Conservare una pianta madre è particolarmente importante, dato che King’s Banner non è disponibile in semi femminizzati. Individuate il fenotipo che racchiude la maggiore potenza e tenetevelo stretto. Questa Kush merita un lungo regno nella stanza di coltura.

9 settimane di fioritura ed è pronta per la raccolta. Certi fenotipi possono comunque avere bisogno di 1-2 settimane extra per acquisire una piena copertura di tricomi sulle cime. Gli effetti della King’s Banner si possono ben descrivere come essere colpiti con un taser organico sinsemilla. Quest'erba vi metterà al rallentatore e vi pianterà nel divano. Una spedizione al frigorifero può in certi casi rivelarsi qualcosa di fin troppo lontano. Meglio ordinare qualcosa da farvi portare a casa, quando decidete di cenare con il Re.

THC BUNKER BUSTER (ZAMNESIA SEEDS)

THC Bunker Buster (Zamnesia Seeds)

THC Bunker Buster è un'ibrida indica, creazione originale dei maestri selezionatori di Zamnesia Seeds. Questa ibrida a dominante indica fornisce un imponente carico di cime ad alto THC in appena 8 settimane di fioritura. La santa trinità di pesanti indica Afghan, Northern Lights, e Skunk, è stata combinata per dare la THC Bunker Buster. Poche varietà cannabiche possono vantare una discendenza tanto imponente. 

Cime grosse e gonfie, e rami laterali robusti e coperti di infiorescenze, sono ciò che vi potete aspettare da cespugli di basso profilo. Indoor, o all'aperto in un clima caldo, THC Bunker Buster cresce con tanto vigore che sembra esplodere di fiori. Tecniche di coltivazione e potatura per il rendimento sono altamente raccomandate per farla ancora più cespugliosa, e riempire lo spazio di crescita laterale. L'altezza supera raramente 1m se indoor, e all'aperto il massimo sono 2m. Coltivatori in spazi piccoli e balconi ne tengano conto. 

THC Bunker Buster come erba può pure essere una testata compatta, ma il suo raccolto è decisamente un peso massimo, e se ne possono ottenere fino a 450g/m², perfino se si è dei novellini.  Non sprecate neppure gli scarti di potatura; questa bomba dai fiori pieni di “ghiaccio” è il sogno fatto realtà di chiunque ami farsi l'hashish in casa. Un solo paio di boccate di questa marijuana molto “vecchia scuola”, “Skunky”, che ricorda l'hashish, e tutto il vostro corpo sarà ammorbidito. Un altro paio, e sarete in cammino per il mondo dei sogni.

Pensieri Finali

Ed eccole qua! Le 5 indica più attraenti sui cui potete mettere le mani quest'anno. Se amate l'effetto da inchioda-divano, che solo la miglior Cannabis indica può offrire, non resterete delusi. Che vi piacciano le indica da un punto di vista ricreativo o per trovare sollievo, queste sono le varietà d'élite che dovete mettere nella vostra selezione. La sola questione è: quanto in fretta riuscirete ad averle nella vostra camera di coltura?

Top Shelf Grower

Scritto da: Top Shelf Grower
Veterano della coltivazione della Cannabis ed originario di Dublino, Irlanda, oggi vive nel sud della Spagna. Impegnato nella diffusione delle sue recensioni, fino a quando non verrà catturato o ucciso.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti