Top 10: Leggende e Fatti a proposito della Marijuana

Published :
Categories : Blog

Top 10: Leggende e Fatti a proposito della Marijuana

La marijuana è una droga troppo spesso incompresa. Esiste ancora troppa disinformazione intorno a lei, così come un sacco di ipotesi non avvallate da prove certe sono alla base della disinformazione s

La marijuana è una droga troppo spesso incompresa. Esiste ancora troppa disinformazione intorno a lei, così come un sacco di ipotesi non avvallate da prove certe sono alla base della disinformazione stessa. Ma esistono, d'altra parte, diverse ricerche, fondate su basi legittime, che possono controbattere questa diffusa ignoranza in merito alla marijuana e ai suoi effetti sul corpo umano. Qui di seguito vi proponiamo 10 fatti e miti affascinanti a proposito della marijuana.

1. Fatto: La marijuana è una delle droghe più consumate al mondo. E`seconda solo all'alcool. Milioni di persone usano questa droga quotidianamente e molte di più l'hanno provata almeno una volta nella vita. Si stima che siano circa 6.000 solo gli americani che, ogni giorno, provano la marijuana per la prima volta.

2. Mito: Teoria del Passaggio. La teoria del passaggio sostiene che l'uso di marijuana, spesso, presupponga il successivo uso di altre droghe. Ma non ci sono prove evidenti a sostegno di questa teoria.

3. Mito: Molte persone pensano che la marijuana possa danneggiare il corpo umano alla stregua dell'alcool. Questa è leggenda. Coloro che consumano marijuana subiscono danni al tessuto cerebrale, ad esempio, inferiori a quelli che subirebbero consumando alcolici. E`un altro mito anche sostenere che una grande quantità di marijuana possa causare cancro ai polmoni: studi in merito non hanno riportato risultati che avvallino questa affermazione.

4. Fatto: La marijuana ha diversi effetti medicinali positivi. Persone malate di cancro, AIDS, glaucoma e disturbi neurologici possono trarre beneficio dall'uso di marijuana, per diverse ragioni. Tra queste riportiamo la capacità di questa sostanza di stimolare l'appetito, ridurre la nausea e rilassare i nervi.

5. Mito: La marijuana è una droga pericolosa. La marijuana è, probabilmente, la droga meno pericolosa in assoluto. Se la paragoniamo ad altre droghe legali, come l'alcool o il tabacco, è sicuramente più sicura. Possiamo considerare il fatto che non esiste caso al mondo di overdose da marijuana, ad esempio. Non esiste alcuna possibilità, in assoluto, di morire consumando marijuana, a meno che non decidiate di fumare circa 800 spinelli uno dietro l'altro. E anche in tal caso non morireste a causa della marijuana, ma del monossido di carbonio inalato.

6. Mito: La maggior parte dei fumatori di marijuana sono tossicodipendenti perchè fumano grandi quantitativi di questa sostanza. La verità è che buona parte di coloro che abbiano fumato marijuana (dal 40% al 50%) continuano a farlo con parsimonia oppure hanno addirittura smesso da tempo. Molte persone non fanno uso di marijuana abitualmente, ma questo ci porta a leggere il successivo "fatto"...

7. Fatto: La marijuana ha alcuni effetti negativi. Uno di questi è la possibilità di diventare dipendenti da questa droga. La percentuale delle persone che sono diventate dipendenti da essa è, tuttavia, molto bassa e la maggior parte di loro rientrano in una piccola cerchia di consumatori pesanti. Fra gli altri effetti avversi, la marijuana può influire negativamente sulla capacità di guida del fumatore, e le donne che fumano marijuana in gravidanza hanno maggiori probabilità di mettere al mondo bambini con difetti di nascita.

8. Fatto: Sfruttare la pianta della canapa, oltre che per la marijuana, rappresenta un effettivo beneficio per l'ambiente e per le persone. Dalla canapa è possibile è possibile ricavare carta e corde veramente eccezionali. Si tratta di una pianta grandiosa anche per la realizzazione di abiti, materiale da costruzione, detergenti, pannolini, carburante e molte altre cose di uso quotidiano. E`molto più rinnovabile rispetto alle attuali risorse che vengono oggi impiegate per realizzare i materiali su citati o altri oggetti di uso comune. I semi di canapa, inoltre, possono anche essere utilizzati come cibo! Coltivare canapa genera lavoro, aiuta a combattere la fame nel mondo, aiuta nella terapia del dolore e, inoltre, contribuisce alla riduzione dei gas serra.

9. Fatto: Più di 800.000 persone vengono arrestate ogni anno per crimini legati alla marijuana. Praticamente la metà di tutti gli arresti per droga negli Stati Uniti sono causati dalla marijuana. Alcuni di questi arresti portano all'incarcerazione, il che contribuisce ad impantanare il sistema carcerario.

10. Fatto: Uno studio condotto dalla CBS News ha rilevato che quasi la metà degli americani, oggi, sostiene la legalizzazione della marijuana. Diversi Stati dell'America hanno preso in considerazione il valore terapeutico della marijuana. Questi Stati hanno acconsentito all'utilizzo di marijuana a scopo medico, dietro prescrizione. Esistono, inoltre, altri Stati che, recentemente, hanno legalizzato la vendita e l'uso di marijuana anche a scopo ricreativo, o stanno lavorando in questa direzione. Si può stimare che diversi altri Stati si accoderanno presto su questa strada.

comments powered by Disqus