Top 10 Delle Varietà Di Cannabis Kush

Pubblicato :
Categorie : BlogRecensioni sulle varietàTop
Ultima modifica :

Varietà Di Cannabis Kush


La genetica Kush proviene dalle montagne dell'Afghanistan ed è una delle varietà più popolari al mondo. Quando viene incrociata con altre popolari genetiche, gli ibridi risultanti raggiungono fama internazionale per i loro brevi tempi di crescita, le alte concentrazioni di THC e le rese superiori alla media.

La Kush è una varietà di cannabis originaria delle regioni dell'Hindu Kush, Afghanistan, caratterizzate da zone montagnose e impervie. È anche uno dei pochi luoghi dove la cannabis cresce naturalmente. I viaggiatori che percorrevano la cosiddetta Hippie Trail negli anni '60 riscoprirono le varietà Kush e le esportarono anche in occidente, dove iniziarono ad essere coltivate professionalmente. Tuttavia, questo percorso fu presto interrotto sia dalla guerra alle droghe americana che dai conflitti territoriali.

Ciononostante, le potenti varietà afgane prebelliche erano già leggendarie all'epoca delle più antiche comunità cannabiche e con gli anni rivoluzionarono completamente l'industria della cannabis.

Le varietà Kush sono molto apprezzate per i loro particolari effetti e sapori. Quando si sente parlare di genetica Kush si sottintende che quella varietà avrà un determinato aspetto, odore e sapore, oltre a provocare potenti effetti.

NOTIZIA CORRELATA
Le Differenze tra Varietà Kush e Haze

Cerchiamo di definire le principali differenze tra varietà di Cannabis Kush e Haze. Imparate a riconoscere la loro influenza genetica ed...

Le varietà Kush sono piuttosto variopinte. Foglie e cime mostrano tonalità verde scuro che spesso sfumano verso il viola. I peletti (pistilli) delle piante possono essere arancioni, bronzo o color ruggine. Le cime tendono ad essere grosse e compatte.

Anche gli odori sono molto particolari. Di solito è un profumo terroso, floreale, con sentori di pino, incenso, frutta e pepe. Molti estimatori delle varietà Kush amano anche i sapori, caratterizzati da fragranze floreali e di uva, con sentori di agrumi e terra.

E gli effetti? Le varietà Kush sono generalmente sedative e pesanti. Tuttavia, incrociandole con varietà sativa possono inchiodare i consumatori al divano, ma con un grande sorriso stampato sul volto. Le Kush sono spesso usate per incrociare e stabilizzare altre genetiche ibride. Grazie alla sua genetica, questa varietà autoctona è una delle piante più resistenti alle temperature estreme.

Ecco una lista delle nostre 10 varietà Kush preferite. Provatene una, o provatele tutte. Non ne rimarrete delusi.

COOKIES KUSH

Cookies Kush - Barney's Farm

Questa vincitrice del Cannabis Cup del 2014 è un vero fenomeno. La Cookies Kush fu creata da esperti coltivatori che riuscirono ad incrociare una Girl Scout Cookies con una mostruosa OG Kush. Una vera icona indica ricca in THC! Questa stupenda varietà fiorisce in appena 50-60 giorni. Di dimensioni compatte grazie alla sua eredità indica, questo piccolo cespuglio non supera i 100cm d'altezza, ma le rese sono abbondanti (fino a 650g/m²). Una qualità che molti di voi apprezzeranno e sfrutteranno per alimentare il proprio hobby agricolo. I sapori sono pungenti con un forte retrogusto di cioccolato al latte. Dopo essere stata assunta, la Cookies Kush rende più spensierati con intensi effetti da indica.

POWER KUSH

Power Kush - Dinafem

Questo mostro è un incrocio di Afghani e Skunk #1. Ha un tempo di fioritura brevissimo di appena 50 giorni. Si tratta di un ibrido 50/50 indica/sativa ricco in THC (12-16%). Le sue cime sono compatte e resinose e crescono bene sia indoor che outdoor. Sotto mani esperte le rese sono molto elevate. All'aperto, può produrre fino a 1100g/pianta, ma anche nelle coltivazioni indoor si comporta egregiamente offrendo fino a 550g/m². I sapori e gli odori sono dolci, con sentori di Skunk. Gli aromi sprigionati da questa pianta ricordano il legno di sandalo, le spezie e, ovviamente, la Skunk. Le persone che stanno cercando un effetto completamente corporeo troveranno nella Power Kush una piacevole alleata con cui rilassarsi.

MASTER KUSH

Master Kush - Dutch Passion

Questa potente e produttiva pianta è una varietà "killer", ovvero provoca un intenso "high" prolungato. La Master Kush richiede qualche giorno in più per svilupparsi rispetto alle altre varietà di questa lista, ma vale la pena aspettare. Con un contenuto di THC compreso tra il 15 e il 18%, questa indica pura provoca forti effetti degni delle migliori varietà Kush. E se ciò non bastasse, questa pianta non è eccessivamente "puzzolente" da coltivare e, di conseguenza, è perfetta per le colture guerrilla e per quelle indoor con scarsa filtrazione degli odori. La pianta raggiunge gli 80-120cm d'altezza e le sue cime sono compatte e pesanti. Questa varietà vi inchioderà per ore su un divano con i suoi sapori speziati, terrosi e leggermente citrici.

HINDU KUSH

Hindu Kush - Sensi Seeds

Hindu Kush è l'emblema delle indica facili da coltivare. È evoluta nei climi più avversi delle montagne afgane, caratterizzati da primavere e autunni brevi, estati intense con un'elevata esposizione ai raggi UV e inverni freddi. Queste condizioni ambientali hanno temprato la sua genetica, rendendola abbastanza forte per sopravvivere e prosperare. I coltivatori che vivono in ambienti più favorevoli saranno ampiamente ricompensati da questa piccola e robusta pianta. Matura in appena 45-50 giorni, sviluppando grandi e pesanti fiori ricoperti di resina. È anche estremamente fotosensibile. La fase vegetativa può essere prolungata di qualche giorno quando si usa la tecnica ScrOG. All'aperto e in climi mediterranei, vi ritroverete tra le mani dei veri mostri di cannabis. Che sapori ha l'Hindu Kush? Quando si fuma si apprezzano le fragranze dei suoi terpeni, che sprigionano profumi di garofano, rosmarino, luppolo, pino e pepe nero.

PINEAPPLE KUSH

Pineapple Kush - Royal Queen Seeds

La Pineapple Kush è una formidabile varietà molto apprezzata dai consumatori di marijuana a fini ricreativi, grazie ai suoi piacevoli effetti cerebrali. È anche ideale per i consumatori terapeutici con problemi di tensioni, ansia, stress, emicranie e sindrome premestruale. Questa piccola "ananas cannabica" contiene alte concentrazioni di THC del 18%. I sapori sono sensazionali anche per i più esigenti intenditori. Fragranze di menta, vaniglia e caramello rendono ancora più dolci i suoi "high". E per quanto riguarda la sua coltivazione? Come gran parte delle varietà Kush, i tempi di fioritura sono relativamente brevi, appena 7-8 settimane. Anche le rese sono alte, raggiungendo i 500-550g/m².

POWER KUSH FEMINIZED

Power Kush - Zambeza Seeds

La Power Kush è un ibrido molto produttivo e ad alto contenuto di THC creato incrosciando una Critical con una OG Kush. Una pianta compatta che non supera gli 80cm d'altezza e produce fino a 475-525g/m² nelle coltivazioni indoor. Queste rese possono salire fino a 500-600g/pianta quando viene coltivata all'aperto. Questa potente varietà a predominanza indica fiorisce in appena 50 giorni e contiene fino al 20% di THC. Gli effetti culminano in un prolungato appesantimento che vi inchioderà al divano. Tuttavia, offre anche un "high" creativo, che può risollevare il morale dopo pochi istanti. Gli aromi sono complessi, con una miscela di note dolci, speziate e acidule.

PURE KUSH FEMINIZED

Pure Kush - Greenhouse Seeds

Come si intuisce dal suo nome, si tratta di una varietà Kush pura. Questa magnifica pianta mostra sfumature rossastre e rosate sui calici e sugli stimmi. Tuttavia, la Pure Kush non è solo un piccolo pony dall'aspetto grazioso. Questa varietà agisce laddove viene richiesto. Può produrre fino a 900g/pianta! Inoltre tutte quelle meravigliose cime conterranno fino al 19% di THC. È quasi impossibile trovare dei difetti in questa varietà. Le piante rispondono bene allo ScrOG, ma richiedono qualche giorno di crescita in più rispetto ad altre indica. In circa 9 settimane sviluppa le sue grandi ed attraenti infiorescenze. La Pure Kush è anche un vero piacere per il palato e i sapori che sprigiona sono dolci e con sentori di noci.

GIRL SCOUT COOKIES FEMINIZED

Girl Scout Cookies - Zamnesia

Questo ibrido californiano sta conquistando l'Europa. Un incrocio di Durban Poison e OG Kush, tra i primi ad essere importati dall'America. La versione femminizzata funziona bene sia indoor che outdoor. Nel primo caso raggiunge altezze comprese tra 85-105cm e produce fino a 425-500g/m². All'aperto e in climi caldi, le piante possono raggiungere i 150-190cm e produrre 425-475g/pianta, soprattutto quando si raccoglie ad ottobre (il miglior momento per tagliare). Ma ciò che più affascina di Girl Scout Cookies è il suo 22% di THC, subito seguito dai suoi deliziosi sapori. Assumetela con estrema cautela, soprattutto se siete principianti. Può facilmente sopraffare i nuovi fumatori.

KUCHI FEMINIZED

Kuchi - Devil's Harvest Seeds

Questo incrocio 60/40 indica/sativa di Cheese e OG Kush fiorisce velocemente, produce abbondanti raccolti e provoca eccezionali "high". Le sue infiorescenze sono letteralmente incrostate di resina. Con un tempo di fioritura di appena 60-70 giorni, le cime mature contengono tra il 20 e il 22% di THC. Quando viene lasciata maturare per 8 settimane, le cime tendono ad avere un sapore più dolce. Tuttavia, lasciandola qualche giorno in più potrete apprezzare tutta la vera potenza della Kuchi. Non sarà forse la varietà più grande, ma contiene pur sempre genetica indica e i risultati sono quelli di una pianta di pura genetica Kush. Gli effetti sono pesanti e i sapori fruttati e pungenti.

BUBBA’S GIFT FEMINIZED

Bubba's Gift - Humboldt Seeds

Questo ibrido a predominanza indica (95%) ha molto da offrire. Oltre ai suoi odori, sprigiona anche aromi molto caratteristici mentre cresce. Ecco perché consigliamo una adeguata ventilazione e impianti con filtri. In una coltura indoor la Bubba’s Gift inizia lentamente, ma riprende subito il ritmo per crescere rapidamente durante alcune settimane. Questa pianta si sviluppa molto velocemente, ma rimane piccola e robusta. I tempi di fioritura sono di 55-60 giorni. Durante questo periodo la Bubba's Gift produce cime molto compatte e resinose.

All'aperto questo incrocio di OG Kush, West Coast Dog e Old World Kush è molto facile da coltivare, proprio per i suoi tempi accelerati di crescita. Questa pianta non richiede nemmeno grandi quantità di fertilizzanti. Una varietà molto speciale.

Marguerite Arnold

Scritto da: Marguerite Arnold
Con anni di esperienza di scrittura alle spalle, Marguerite dedica il suo tempo ad esplorare il settore della cannabis e gli sviluppi del movimento di legalizzazione.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti