Top 10 dei migliori libri psichedelici per aprire la mente

Pubblicato :
Categorie : BlogSostanze psichedeliche

Top 10 dei migliori libri psichedelici per aprire la mente

L'immaginazione può tecnicamente sostituire le sostanze psichedeliche? Ecco la nostra lista delle più interessanti letture non solo per chi voglia espandere la propria mente a livello spirituale, ma anche a livello didattico.

Assumendo determinate sostanze psichedeliche si ha la possibilità di vivere esperienze in grado di aprire nuovi orizzonti. Si tratta di una nuova prospettiva con cui si può alimentare la propria crescita personale e che, nella maggior parte dei casi, può risultare anche molto divertente da sperimentare! Inoltre, se si lasciano agire liberamente, le sostanze psichedeliche possono aiutare a crescere intellettualmente, soprattutto quando vengono integrate con letture riguardanti il mondo psichedelico. Conoscendo il perchè e come le sostanze psichedeliche agiscono su di noi, non solo si è in grado di ampliare i propri orizzonti intellettuali, ma si è capaci anche di sviluppare un rapporto molto più profondo con gli effetti che esse inducono, riuscendo ad elevare le esperienze a livelli assolutamente imprevedibili.

Quindi, con quali letture si potrebbe iniziare questo viaggio alla scoperta delle sostanze psichedeliche e di come queste agiscono sulla mente? Qui di seguito vi proponiamo 10 libri che possono essere un ottimo punto di partenza.

10) Tryptamine Palace di James Oroc

Nel libro Tryptamine Palace, James Oroc affronta ed esplora gli effetti del DMT sulla sua personale crescita spirituale, nel suo contesto culturale ma anche in quello puramente psichedelico, esaminando il ruolo esistente con la fisica teorica di queste sostanze. Anche se provare a descrivere le esperienze psichedeliche a parole è un compito quasi impossibile, James Oroc percorre un lungo cammino per cercare di raggiungere questo obiettivo. È un "must" che tutti i più appassionati psiconauti dovrebbero leggere.

9) The Electric Kool-Aid Acid Test di Tom Wolfe

Negli anni '60 nacque quella che oggi conosciamo come scena psichedelica e Tom Wolfe partecipò personalmente a questo grande esordio. Nei suoi resoconti, l'autore delinea di prima mano le prodezze e le esperienze vissute da Ken Kesey, un personaggio di spicco di quegli anni che fece una tournée attraverso gli Stati Uniti insieme alla sua band Merry men. Kesey influenzò alcune delle più famose figure internazionali, come Sir Paul McCartney e i Grateful Dead. Se volete approfondire con una panoramica generale delle origini della cultura psichedelica, allora vale sicuramente la pena leggere questo libro.

8) DMT: The Spirit Molecule di Rick Strassman

Probabilmente una delle risorse più importanti e complete sul DMT, fino ad oggi rilasciate. DMT: The Spirit Molecule di Rick Strassman prende in esame il mondo del DMT, in un'ottica scientifica, data la sua capacità di poter essere utilizzato come strumento terapeutico. Rick Strassman è una delle poche persone che hanno collaborato con la DEA nella ricerca della scienza nascosta dietro al DMT, una delle più potenti sostanze psichedeliche conosciute dall'uomo. Se vi interessa questa sostanza dovete assolutamente leggere questo libro.

7) Pharmacotheon di Jonathan Ott

Pharmacotheon è la bibbia che dovrebbero avere tutti coloro che vogliono ottenere informazioni scientifiche, ma allo stesso tempo concise, su una vasta gamma di piante psicoattive. L'enorme quantità di informazioni disponibili in questo libro è realmente "stupefacente". Tuttavia, c'è da dire che per alcuni potrebbe essere una lettura fin troppo scientifica. Potrebbe quindi risultare poco adatto alle persone alla ricerca di informazioni generiche su questo interessante argomento.

6) The Archaic Revival di Terence McKenna

Terence McKenna è un uomo che ha avuto la possibilità di esplorare le meraviglie dello sciamanesimo, del Buddismo e dell'etnofarmacologia, per più di 25 anni. Nel suo libro, The Archaic Revival, McKenna descrive la rinascita delle pratiche sciamaniche, sostenendo che potrebbero essere ulteriormente migliorate grazie alla scienza. Analizza, inoltre, come le sostanze psichedeliche siano in grado innalzare il livello della conoscenza spirituale dell'essere.

5) Brotherhood of the Screaming Abyss: My Life with Terence McKenna di Dennis McKenna

Terence McKenna fu una delle menti più influenti nel mondo filosofico, intellettuale e scientifico del movimento psichedelico. Il libro Brotherhood of the Screaming Abyss: My Life with Terence McKenna racconta la vita di questo personaggio leggendario visto dagli occhi di suo fratello. Anche se la narrazione si concentra maggiormente sulla figura dell'uomo e non del suo lavoro, i due aspetti sono così strettamente intrecciati che non si può affrontarne uno senza parlare dell'altro. Grazie a questo libro abbiamo la possibilità di capire come questo gigante intellettuale abbia plasmato la conoscenza sulle sostanze psichedeliche e come queste abbiano a loro volta plasmato la sua mente.

4) Be Here Now di Ram Dass

Be Here Now racconta la vera storia di uno psichiatra di Harvard che andò in India per sperimentare i viaggi a base di acido, per vivere fino in fondo la sua spiritualità e conoscere se stesso come persona. Questo libro mostra come chiunque possa entrare in contatto con il proprio "Io" interiore, raggiungendo un ritmo di vita più equilibrato grazie all'uso di sostanze psichedeliche e pratiche tradizionali.

3) Food Of The Gods di Terrence McKenna

Un altro libro del grande maestro. Il "Cibo degli Dei" affronta l'aspetto più spirituale dei funghi magici, come albero portante della conoscenza umana. Il mondo moderno sta inibendo l'esplorazione psichedelica e la società occidentale si sta lentamente muovendo verso la propria auto-distruzione. Potrebbero sembrare dichiarazioni piuttosto audaci, ma gli argomenti adottati sono ben costruiti, stimolanti ed estremamente affascinanti.

2) The Doors Of Perception di Aldous Huxley

Aldous Huxley era uno scienziato molto rispettato negli anni '50 che si fece direttamente coinvolgere nella sperimentazione scientifica della mescalina. Il libro "Le Porte della Percezione" esplora le esperienze vissute dallo stesso Huxley, dalle sue percezioni iniziali agli effetti secondari che erano riusciti, in qualche modo, ad agire sulla conoscenza del suo "Io" e sul suo modo di pensare. Abbiamo la possibilità di leggere le esperienze di un uomo relativamente naïf (quando si tratta di effetti di sostanze psichedeliche) che racconta come la sua coscienza riesca ad evolvere progressivamente, il tutto intrecciato da osservazioni intellettuali molto taglienti.

1) The Psychedelic Experience: A Manual Based on the Tibetan Book of the Dead di Timothy Leary

Se decidete di leggere solo un libro di questa lista, vi invitiamo a scegliere questo. The Psychedelic Experience è un manuale ideato per essere utilizzato come parte integrante di qualsiasi viaggio psichedelico. È il risultato di anni di assunzione di droghe da parte di alcuni dei nomi più di rilievo della scena psichedelica, tra cui lo stesso Timothy Leary. Si tratta di una guida completa per raggiungere l'illuminazione spirituale e la conoscenza del proprio "Io" attraverso l'uso di sostanze psichedeliche. Offre le basi per avvicinare coloro che non hanno troppa familiarità con la letteratura psichedelica a questo magico mondo. Si tratta di un libro che si trova nelle librerie di molti psiconauti, a prescindere dalla loro esperienza sul tema.