Studio: Cannabis come terapia efficace contro l'Epilessia

Published :
Categories : BlogCannabis terapeuticaCBD

Studio: Cannabis come terapia efficace contro l'Epilessia

E`stato di recente riconosciuto che la Cannabis, e in maniera particolare gli estratti di CBD, può rappresentare una risposta per i pazienti affetti da epilessia. Queste teorie sono oggi avvalorate da un nuovo studio della Stanford.

Pubblicato recentemente sul numero di dicembre dell' "Epilepsy and Behavior" (Epilessia e Comportamento), la Stanford University ha condotto un sondaggio per valutare le considerazioni di quei genitori che somministrano estratti di CBD per il trattamento dell'epilessia dei propri figli.

Lo studio, condotto dalla Dottoressa Catherine Jacobson, ha raccolto le risposte di 18 famiglie. Su queste, l'83% dei genitori ha riportato una riduzione della frequenza delle crisi nei propri bambini, dopo la somministrazione di estratti ricchi di CBD. Fra coloro che hanno registrato un simile calo, è stata rilevata una riduzione delle convulsioni di circa l'80%. Pare, inoltre, che questo tipo di trattamento non abbia effetti collaterali significativi.

Studi analoghi, a dire il vero, furono già affrontati in passato, ma oggi molte famiglie hanno voluto condividere la propria storia su internet. Il caso più eclatante è quello di Charlotte, un bambina di sei anni che arrivava a subire fino a 300 attacchi alla settimana. Dopo aver provato ogni genere di estenuante trattamento, la famiglia giunse a sperimentare un olio di CBD, realizzato da una varietà di Cannabis particolarmente ricca di questo cannabinoide, successivamente soprannominato "Charlotte's Web". Grazie a questo olio le sue crisi si ridussero ad appena 2-3 al mese, permettendo alla bambina di condurre una vita prevalentemente normale.

Gli estratti di CBD sono legali negli USA e in Europa, proveniendo esclusivamente da canapa industriale dal bassissimo contenuto di THC. Pertanto si tratta di una sostanza priva sia di effetti psicoattivi che di effetti collaterali e, quindi, non catalogata come sostanza stupefacente.

comments powered by Disqus