Serie VICE: Perù, il nuovo re della Coca

Pubblicato :
Categorie : BlogLeggi sulle drogheMondo

Serie VICE: Perù, il nuovo re della Coca

Spostiamoci dalla Colombia: esiste un nuovo re in città.

Quando qualcuno parla delle moderne origini della cocaina, balzano subito alla mente film iconici come Scarface e Paesi sudamericani come la Colombia. Tuttavia, la Colombia è stata la capitale della produzione di cocaina fino a qualche anno fa. Ora, gli Stati Uniti e la loro guerra alla droga hanno spinto questo centro di produzione a spostarsi geograficamente verso zone meno controllate, come il Perù.

In questo nuovo episodio della serie televisiva VICE News, si cerca di fare luce sul Perù e sulla situazione attuale di quello che viene considerato il nuovo re di questa droga illegale. Si stima che in Perù siano attualmente 60.000 gli ettari destinati alla coltivazione della coca (la pianta da cui viene prodotta la cocaina). Tali estensioni sono in grado di generare fino a 320 tonnellate di cocaina, per un valore di circa 28 miliardi di dollari dalla vendita in strada. Queste enormi piantagioni stanno prendendo piede nel folto delle giungle, dove non esiste alcun tipo di giurisdizione. È stata ormai avviata un'industria quasi impossibile da tenere sotto controllo, un'organizzazione inarrestabile difficile da raggiungere. Oggi, la cocaina peruviana esce dalle giungle più impervie del Paese per raggiungere tutto il mondo, dai locali notturni ai bar più periferici.

Questa situazione dimostra come il commercio delle sostanze stupefacenti abbia fatto un cambiamento monumentale a livello globale e di come la guerra alla droga abbia fallito ancora una volta. E qualcuno di voi potrebbe chiedersi: come ha potuto fallire? Sebbene i politici stiano celebrando il "successo" ottenuto in Colombia, dove sostengono di aver ridotto notevolmente la produzione della Cocaina, la produzione in sé non è stata affatto eliminata. Questo passaggio è anche conosciuto come "effetto del palloncino schiacciato": quando si esercita una pressione su un palloncino parzialmente gonfio per ridurne le dimensioni, l'aria viene semplicemente spostata altrove (riducendo le dimensioni di una parte del palloncino ma rendendone un'altra più grande). Questo sta succedendo con le droghe, quando si aumentano i controlli e la repressione, queste tendono semplicemente a spostarsi, riapparendo in altri Paesi.

La serie VICE

In questo episodio della serie VICE si esaminano gli sforzi del governo peruviano per eliminare un traffico di cocaina sempre più florido. Si cerca di documentare come questo problema si sia ormai radicato nelle giungle del Perù, creando importanti effetti collaterali sui paesaggi della zona e sulla vita della gente locale (soprattutto di coloro che dipendono dall'agricoltura di questa pianta per poter sopravvivere).

Le testimonianze che emergono evidenziano come questa droga ricreativa sia sempre molto richiesta, soprattutto dal mondo occidentale, spingendo un Paese, probabilmente non attrezzato a sopperire ad una tale domanda, verso il rischio di ritrovarsi in ginocchio.