Ricetta: Come preparare una salsa Barbecue alla Cannabis

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisRicette

Ricetta: Come preparare una salsa Barbecue alla Cannabis

Se vi piacciono i Barbecue, abbiamo qui la ricetta giusta che fa per voi! Date un'occhiata a come preparare da soli la vostra salsa Barbecue a base di marijuana, partendo da zero!

Non c'è niente di più bello che potersi rilassare nel proprio giardino, godendosi il sole, con un paio di drink ed un bel barbecue acceso. Sia che viviate in città o in campagna, un posto dove andare a rilassarsi e godersi l'estate lo si trova sempre.

Per darvi una mano nella preparazione, abbiamo studiato per voi un modo per unire l'amore per la cucina all'aperto con la passione per l'erba. Di seguito trovate la nostra ricetta per preparare la vera salsa barbecue alla Cannabis, partendo da zero. Non è importante se mangerete carne, pesce, tofu o verdure: potrete usare questa potente salsa come condimento per dare un pizzico di brio in più al vostro cibo.

INGREDIENTI

10 grammi di Cannabis (potrete usare sia le cime che gli scarti. Le cime porteranno alla realizzazione di una salsa più potente, ma potrebbe essere un buon modo per recuperare gli scarti della potatura, piuttosto che buttarli nella spazzatura).
1/3 di tazza di olio vegetale
¾ di tazza di passata di pomodoro
½ tazza di succo di mango
¼ di tazza di acqua
1 spicchio d'aglio tritato finemente
3 cucchiai di cipolla verde finemente tritata
2 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai di aceto di sidro biologico
2 cucchiai di salsa Worcestershire
1 cucchiaio di senape di Dijon
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di salsa di soia
½ cucchiaio di chilli in fiocchi o polvere
Un pizzico di pepe di Cayenna
Un pizzico di polvere di zenzero
Succo di un lime piccolo
Facoltativo:
1 cucchiaio di amido di mais per addensare la salsa (se necessario)
Sale e pepe, q.b.

ISTRUZIONI

Per cominciare avrete bisogno di un fornello e di una pentola, meglio se a cottura lenta (scriveremo un articolo sull'utilizzo della pentola a cottura lenta).

1. Prima di tutto, macinate la vostra Cannabis fino ad ottenere una polvere il più possibile sottile.

2. Ponete nella pentola la vostra Cannabis, un po' d'acqua, olio, cipolle e succo di lime.

3. Fate cuocere a fuoco basso, meglio se in una pentola a cottura lenta, per circa 90 minuti, mescolando di tanto in tanto. Fate attenzione a non portare la miscela ad ebollizione.

4. A questo punto aggiungete al mix il resto degli ingredienti e mescolate.

5. Innalzate, ora, la cottura a fuoco medio finché la miscela comincerà a bollire lentamente. In questo modo assicurerete la decarbossilazione della Cannabis e l'attivazione del THC.

6. Lasciate a cottura, mescolando di tanto in tanto, per ulteriori 45 minuti.

7. La salsa dovrebbe cominciare a ridursi. Una volta raggiunta la consistenza desiderata, spegnete la pentola e assaggiate.

8. Insaporite con sale e pepe a piacimento.

9. Riponete in un contenitore ermetico e conservate in frigorifero.

10. Divertitevi!

In linea di massima, un paio di cucchiai di questa salsa dovrebbero essere sufficienti a indurre una piacevole fusione, ma ciascuno reagisce in maniera differente e molto dipende anche dal tipo di Cannabis impiegata, in grado di influire decisamente sulla potenza degli effetti sortiti. La salsa è adatta sia come ingrediente di base che come condimento, ma, ricordatevi, che gli "edibles" richiedono circa un'ora prima di far sentire gli effetti, quindi non esagerate! Una volta posta in frigorifero, questa salsa ha una durata di circa un paio di settimane.