Recensione varietà: White Russian

Published :
Categories : BlogRecensioni sulle varietà

Recensione varietà: White Russian

La White Russian si contraddistingue per la sua salda genetica e il suo violento "pugno". Offre tutta la potenza di una varietà a predominanza Indica.

La Serious Seeds ha sempre avuto la reputazione di produrre solo genetiche di pregiata qualità e la White Russian ne è la conferma assoluta. Vincitrice di numerosi premi, rimane, nonostante la sua età, una delle varietà di Cannabis più potenti presenti sul mercato odierno.

La White Russian è un mix alquanto stabile contenente l'illustre AK-47 incrociata con la pluripremiata White Widow. Il risultato è una genetica di primissima qualità carica di una potenza straordinaria, testimonianza della professionalità con cui è stata ibridata. Si tratta di una meravigliosa pianta a predominanza Indica particolarmente adatta a tutti coloro che coltivano per hobby.

L'ESPERIENZA OFFERTA DALLA WHITE RUSSIAN

Quando diciamo che la White Russian è forte non stiamo affatto scherzando. Quando l'abbiamo provata, siamo stati immediatamente colpiti dalla sua implacabile forza, ma rimane comunque un piacere. Sprigiona sapori dolci al miele speziato e induce effetti sia mentali che corporei. Personalmente, abbiamo percepito sensazioni che tendevano più al corporeo, ma il suo "high" cerebrale è altrettanto evidente. Non abbiamo dovuto aspettare troppo tempo per sentirci a nostro agio e gli effetti si sono fatti sentire per più di un'ora, accompagnati da attacchi di risa ed euforia. È per questa ragione che consideriamo questa varietà di Cannabis ideale da condividere con gli amici, quando ci si vuole rilassare con allegria, certi di non dover fare cose troppo stancanti.

Non siamo a conoscenza della concentrazione esatta di CBD nella White Russian, ma alcune testimonianze raccomandano l'uso della White Russian per aiutare ad alleviare stress, ansia e dolori.

LA WHITE RUSSIAN IN UNA COLTIVAZIONE INDOOR

Abbiamo notato che la White Russian è piuttosto facile da coltivare in una Grow Room, raggiungendo altezze medie di circa un metro e producendo meno foglie rispetto ad altre piante da noi coltivate. Trattandosi di una varietà a predominanza Indica, la sua struttura risulta piuttosto cespugliosa e tozza, producendo cime molto compatte e resinose. È una pianta che cresce forte e sana e che riesce a sopportare occasionali errori colturali, il che la rende perfetta per i coltivatori meno esperti. Richiede circa 9 settimane per completare il suo periodo di fioritura e produce raccolti dell'ordine di 350-500g/m².

La White Russian è una varietà di Cannabis molto diffusa anche negli ambienti outdoor, soprattutto nelle zone più calde d'Europa, come Italia, Spagna e sud della Francia. All'aperto, la White Russian è pronta per essere raccolta verso metà/fine ottobre.

CONCLUSIONI

La White Russian è assolutamente degna della sua reputazione, dimostrando di essere una delle più pregiate varietà di Cannabis al mondo. La sua sfrenata potenza non è per tutti, ma se amate gli inebrianti "high" cerebrali accompagnati da effetti altamente corporei, allora sappiate che la White Russian è in grado di offrire sensazioni uniche. Se, inoltre, consideriamo la sua crescita esuberante, allora rimane chiaro che si tratta di una pianta priva di inconvenienti, da aggiungere in qualsiasi Grow Room.

PREMI

La White Russian ha vinto 7 premi, compresi i seguenti:

2° premio al High Life Cup 2013, nella categoria "Estratti"
1° premio al El Punto Cup 2005, nella categoria "Migliore varietà Indoor"
1° premio al High Times Cup 1997, nella categoria "Migliore erba Bio"
1° premio al High Times Cup 1996, nella categoria "Migliore varietà nel suo complesso"

Disponibile da:

White Russian is available from Serious Seeds

comments powered by Disqus